Covid 19
26 Marzo 2022
08:27
AGGIORNATO26 Marzo

Le notizie del 26 marzo sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di oggi, sabato 26 marzo

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
26 Marzo
18:24

Lombardia, oggi 8.532 nuovi casi e 13 decessi per Covid

Sono 8.532 i nuovi casi di Covid-19 registrati oggi in Lombardia su 68.574 tamponi effettuati. Lo riporta il bollettino di oggi 26 marzo 2022. Nelle ultime 24 ore segnalati altri 13 decessi. Calano i ricoveri in area medica mentre aumentano quelli in terapia intensiva.

A cura di Gabriella Mazzeo
26 Marzo
18:03

Salgono i ricoveri, +5 intensive e + 29 in reparto

Salgono le ospedalizzazioni Covid in Italia nelle ultime 24 ore: +5 il saldo delle terapie intensive con 452 pazienti totali e 45 nuovi ingressi, +29 i ricoveri in reparto per un totale di 9.023. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute.

A cura di Susanna Picone
26 Marzo
17:37

Bollettino Covid: 73.357 positivi, 118 le vittime

Sono 73.357 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 75.616. Le vittime sono invece 118, ieri erano state 146. Il bollettino Covid di oggi.

A cura di Susanna Picone
26 Marzo
17:20

Covid Piemonte, oggi 2.525 nuovi contagi e 2 decessi

In Piemonte 2.525 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all' 8,0% di 31.660 tamponi eseguiti, di cui 28.211 antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 565 (-3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 50.447. I tamponi diagnostici finora processati sono 16.398.738(+ 31.660 rispetto a ieri). Sono 2 i decessi. I pazienti guariti diventano complessivamente 976.103(+2.504 rispetto a ieri).

A cura di Susanna Picone
26 Marzo
16:47

Covid Campania, oggi 8.243 positivi e 2 decessi

Sono 8.243 i nuovi casi di Covid in Campania nelle ultime 24 ore. Due i decessi, sale ancora il tasso di occupazione posti letto negli ospedali: 688 i ricoveri.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
16:38

Studio 'promuove' Sputnik: protegge da morte come altri vaccini

Il vaccino russo Sputnik protegge dalla morte come altri vaccini anti covid. Uno studio promosso dal ministero della Salute dell'Argentina, pubblicato su ‘Lancet', ha messo a confronto i vaccini somministrati alla popolazione da gennaio a settembre 2021, oltre 1,2 milioni le persone coinvolte nella ricerca che hanno ricevuto Sputnik V (687mila), AstraZeneca (358mila) e Sinopharm (237mila). Gli scienziati hanno indagato la protezione di questi vaccini nel prevenire il decesso nelle persone over 60 contagiate da Sars-Cov-2.

Nell'introduzione dello studio i ricercatori hanno puntualizzato che "nel contesto dell'approvazione urgente di vaccini soprattutto nei Paesi a basso e medio reddito, la produzione di prove in un contesto reale è fondamentale. I report su Sputnik V e Sinopharm sono scarsi e per questo i risultati del nostro studio sono importanti". Nel periodo preso in esame dallo studio erano presenti nel Paese Sud Americano, le varianti Gamma, Lambda e Alpha.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
16:08

Covid Sardegna, 1855 casi e altri 6 morti nelle ultime 24 ore

 In Sardegna sono 1.855 i nuovi casi confermati di positivita' al Covid, di cui 1.453 diagnosticati con test antigenico. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 12.078 tamponi, secondo l'ultimo aggiornamento della Regione, che segnala altri sei morti, anche oggi fra la popolazione anziana: due donne di 84 e 93 anni nella Citta' Metropolitana di Cagliari; un uomo di 64 e una donna di 86 anni, nel Sud Sardegna; un uomo di 88 anni, nella provincia di Sassari, e uno nel Nuorese.
I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 18, uno in meno rispetto a ieri, mentre quelli in area medica sono 325, dodici in piu'. Sono 29.586 le persone in isolamento domiciliare, otto piu' di ieri.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
15:57

Covid Puglia: oggi 7.909 nuovi casi e 11 morti

Risalgono in maniera importante i contagi da Covid anche in Puglia, una tendenza simile a quella della maggior parte delle regioni italiane. Sono infatti 7.909 i nuovi casi di coronavirus rilevati in Puglia nelle ultime 24 ore. Si tratta del 20,9% dei 37.811 test giornalieri eseguiti, quasi due punti in più rispetto al giorno prima. Le vittime sono 11, mentre delle 116.334 persone attualmente positive, 620 (ieri erano 611) sono ricoverate in area non critica e 32 (ieri 34) in terapia intensiva. Le province più colpite sono quelle di Bari, con 2570 casi e Lecce con 2.130. Questa la distribuzione nelle altre province: Foggia, 1.034; Taranto, 890; Brindi

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
15:22

Covid Lazio: oggi 8.445 nuovi casi e 12 morti

 Oggi nel Lazio su 10.423 tamponi molecolari e 47.473 tamponi antigenici per un totale di 57.896 tamponi, si registrano 8.445 nuovi casi positivi (-362), sono 12 i decessi (-4), 1.120 i ricoverati (+10), 70 le terapie intensive ( = ) e +5.138 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,5%. I casi a Roma città sono a quota 4.268. Lo rende noto l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
15:05

Covid Emilia Romagna: oggi 4.080 nuovi casi e 10 morti

 In Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, ci sono stati 4.080 nuovi casi su un totale di 21.546 tamponi eseguiti – 11.313 molecolari e 10.233 test antigenici rapidi – con un tasso di positività del 18,9%. La provincia con più contagi è Bologna con 892 nuovi casi, seguita da Modena (660), Reggio Emilia (506); poi Ravenna (387), Parma (350), Ferrara (330), Rimini (274), Cesena (234 ); quindi Forlì (179), Piacenza (153) e, infine il Circondario Imolese (115). L'età media è di 41,9 anni. Sul fronte ricoveri, i pazienti in terapia intensiva sono 40 (-2 rispetto a ieri, -4,8%), mentre quelli negli altri reparti Covid, sono 993 (+36 rispetto a ieri, +3,8%). Infine, i decessi registrati sono 10 e il numero più alto, 3, si localizza in provincia di Reggio Emilia dove sono morte tre donne di 81, 83 e 84 anni.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
14:46

Covid: 1.280 nuovi casi locali in Cina continentale

Ieri in Cina continentale sono state segnalate 1.280 infezioni di Covid-19 a trasmissione locale, in calo dalle 1.301 di giovedì stando a quanto reso noto dalla Commissione Sanitaria Nazionale. Di queste, 1.122 sono emerse nella provincia dello Jilin, 38 a Shanghai, 35 a Tianjin, 19 nell'Hebei e 14 a Liaoning, mentre i restanti casi sono stati riportati in altre 15 suddivisioni a livello provinciale, tra cui l'Heilongjiang e il Gansu. I casi importati di Covid-19 sono in totale 55 alla giornata di ieri, come ha precisato l'ente nel consueto bollettino quotidiano. Ieri vi è stata inoltre la segnalazione di 4.430 casi asintomatici, di cui 4.320 a trasmissione locale.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
14:22

 Sileri: "Fase peggiore pandemia è passata, stiamo passando a endemia"

"Credo che la fase peggiore della pandemia sia terminata e che stiamo passando ad una fase di endemia". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri a Siena a margine di un incontro sulla medicina di genere. "Vedo difficile una ripresa dei contagi con un aumento di ricoveri – ha continuato – questo perche' e' alta la percentuale dei vaccinati e perche' le persone continuano a vaccinarsi". In futuro "avremo il virus del Sars-cov2 nelle forme delle sue varianti piu' recenti e nelle forme di nuove varianti che spero siano sempre piu' leggere e gestibili- prosegue Sileri – anche attraverso una vaccinazione che sara' sovrapponibile alle somministrazioni annuali per l'influenza". Infine il green pass "verra' archiviato, questo e' un fatto", conclude il sottosegretario.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
14:07

Covid Basilicata, oggi 975 contagi e un morto

In Basilicata sono 975 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 4.319 tamponi (molecolari e antigenici), e si registra 1 decesso per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force coronavirus riferito alle ultime 24 ore. Sono state registrate 513 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 111 (+7) di cui 2 (-1) in terapia intensiva: 62 (di cui 1 in TI) nell'ospedale di Potenza; 49 (di cui 1 in TI) in quello di Matera.

A cura di Susanna Picone
26 Marzo
13:36

Vaccino Covid Novavax non decolla, 24.656 le somministrazioni

Nemmeno Novavax, il vaccino proteico disponibile in Italia dal 28 febbraio, sembra in grado di vincere diffidenze dei no vax. Secondo ilreport settimanale del commissario straordinario all'emergenza sanitaria, alle 8,30 di ieri mattina ne erano state infatti somministrate appena 24.656 dosi, di cui 14.312 ad over 50.

A cura di Susanna Picone
26 Marzo
13:02

Bassetti: "Nel 2020 bravi, oggi stiamo facendo male"

"L'Italia nel 2020 ha gestito il Covid-19 molto bene ed è stata quasi un esempio per gli altri Paesi occidentali. Oggi invece stiamo facendo davvero male: trattiamo questa malattia alla ‘cinese' quando adesso, grazie ai tantissimi vaccinati, ai guariti e a una variante meno letale, il Covid e' una patologia simile all'influenza". Sono le parole dell'infettivologo Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, che analizza con l'AGI il momento dell'Italia tra la paura di una ripresa dei contagi e la volontà di riprendere una vita completamente normale.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
12:06

Crisanti: "Covid, emergenza finita? È ancora la prima causa di morte"

In questa fase di pandemia in cui "non si può contenere il contagio", vista l’alta infettività della variante Omicron Ba.2, risulta cruciale "proteggere i fragili. E non va fatto l’errore di credere che la fine dell’emergenza sanitaria — dal 31 marzo — combaci con la fine della pandemia. "Gli oltre 150 morti al giorno ci ricordano che il Covid-19 è tra noi". Lo ha detto Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Università di Padova, al Corriere della Sera.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
10:39

ISS: "Più reinfezioni tra no vax o chi ha fatto vaccino da oltre 120 giorni"

"L’analisi del rischio di reinfezione a partire dal 6 dicembre 2021 (data considerata di riferimento per l’inizio della diffusione della variante Omicron), evidenzia un aumento del rischio relativo aggiustato di reinfezione nei soggetti con prima diagnosi di COVID-19 notificata da oltre 210 giorni rispetto a chi ha avuto la prima diagnosi di COVID-19 fra i 90 e i 210 giorni precedenti; nei soggetti non vaccinati o vaccinati con almeno una dose da oltre 120 giorni rispetto ai vaccinati con almeno una dose entro i 120 giorni". E' quanto si legge nel report esteso dell'Istituto superiore di sanità (ISS) con i dati della sorveglianza delle infezioni da Covid-19.(S

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
10:31

Covid Veneto, 7.163 nuovi contagi e 6 vittime

Il Coronavirus riprende la corsa in Veneto, dove nelle ultime 24 ore sono stati trovati con i tamponi 7.163 nuovi contagiati (ieri erano 6.868). Una crescita che si riflette sui soggetti attualmente positivi e in isolamento, 75.807 (+ 1.336). Lo riferisce il bollettino della Regione. Si registrano anche 6 vittime, per un totale di 14.100 decessi dall'inizio dell'epidemia. I positivi totali salgono invece a 1.458.593. Dati in aumento arrivano anche dagli ospedali, dove sono 748 (+14) i ricoveri in area medica e 56 (+5) quelli in terapia intensiva. Aumentano i numeri della campagna vaccinale: ieri sono state 6.087 (contro le 3.434 del giorno precedente) le somministrazioni in tutta la regione, delle quali solo 239 prime dosi.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
10:24

Iss: "Stabili ricoveri ma crescono fra under 5"

Stabile il tasso di ospedalizzazione dei malati di Covid in tutte le fasce d'età ad eccezione delle fascia sotto i 5 anni in cui risulta in aumento. Lo evidenza l'Istituto Superiore di Sanità con un tweet che riferisce i
dati del report esteso settimanale.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
10:10

Covid Toscana, oggi 4.814 nuovi casi

Sono 4.814 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle 24 ore in Toscana su 33.064 test di cui 6.883 tamponi molecolari e 26.181 test rapidi. Il tasso dei
nuovi positivi è 14,56% (62,8% sulle prime diagnosi). Lo rende noto il presidente della Regione Eugenio Giani.
Rispetto a ieri i contagi sono in diminuzione (erano 5.469), a fronte di un numero di test di poco inferiore (erano 33.790),
e conseguentemente il tasso di positività è diminuito (era 16,19%).

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
09:54

Cina, niente lockdown a Shangai nonostante l'impennata di contagi

La Cina evita un lockdown per Shanghai, malgrado l’impennata dei casi di Covid-19, per non danneggiare l’economia. Per il momento la città sta cercando di minimizzare l’impatto del virus con un approccio mirato.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
09:22

Quanti sono i vaccini somministrati finora in Italia

Sono 135.714.886 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 95,6 per cento di quelle consegnate, pari a 141.929.735, di cui 95.340.457 di Pfizer/BioNtech, 25.445.910 di Moderna, 11.544.822 di Vaxzevria-AstraZeneca, 6.726.089 di Pfizer pediatrico, 1.849.457 di Janssen e 1.023.000 di Novavax. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 48.489.293 pari all'89,78 per cento della popolazione over 12. E' quanto emerge dal bollettino sull'andamento della campagna di vaccinazione a cura della presidenza del Consiglio, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l'emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:21 di oggi. Il totale dei guariti da al massimo sei mesi e' pari a 1.686.804, il 3,12 per cento della popolazione over 12 guarita da al massimo 6 mesi senza alcuna somministrazione. Sono state, poi, somministrate 38.658.015 dosi addizionali/richiamo (booster), l'84,26 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni, che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi. Ad aver ricevuto almeno una dose di vaccino sono 49.342.428 persone, pari al 91,36 per cento della popolazione over 12. Il totale con almeno una dose sommata ai guariti da al massimo sei mesi senza alcuna somministrazione e' di 51.029.232, il 94,48 per cento della popolazione over 12.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
09:05

Italia tutta in zona bianca, ma i contagi continuano a salire. Cosa può succedere

L’Italia tornerà tutta in zona bianca a partire da lunedì prossimo, ma non cambierà nulla. Il primo aprile verranno cancellati i colori delle Regioni. Gli indicatori Covid, però, sono di nuovo tutti in crescita.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
08:45

Dal primo maggio addio a Green Pass e mascherine

Arriva sulla Gazzetta Ufficiale il decreto varato il 17 marzo dal Cdm con le norme per far tornare l’Italia alla normalità post pandemia.  Il provvedimento stabilisce per quanto concerne le mascherine che fino al 30 aprile  resta l'obbligo generale di mascherine al chiuso, mentre l'obbligo di FFP2 all'aperto viene mantenuto per concerti e stadi e l'obbligo di FFP2 al chiuso per palazzetti sportivi, cinema e teatri, mezzi di trasporto e funivie negli impianti di risalita; Con il dl addio al sistema delle zone a colori. Cambia anche la capienza di impianti sportivi (ritorno al 100% all'aperto e al chiuso dal 1 aprile) e delle discoteche (ritorno al 100% dal 1 aprile). Con il nuovo provvedimento si andrà verso la graduale eliminazione del green pass.

A cura di Biagio Chiariello
26 Marzo
08:34

Le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, sabato 26 marzo

Stabili i crescita i contagi Covid in Italia: nel bollettino di ieri 75.616 casi. Si registrano altre 146 vittime, che portano il totale dei morti da inizio pandemia a 158.582. Il totale delle infezioni invece sale a 14.229.495. Sono stati effettuati 503.973 tamponi nelle ultime 24 ore in Italia tra molecolari e test antigenici: il tasso di positività è al 15,0% (+0,0%). I casi attuali sono 1.246.218 (+415), mentre i guariti sono 12.824.632 (+75.773). I contagi in Italia Regione per Regione:

  • Lombardia: +8.677
  • Veneto: +6.868
  • Emilia Romagna: +4.408
  • Campania: +8.517
  • Lazio: +8.807
  • Piemonte: +2.805
  • Toscana: +5.446
  • Sicilia: +5.495
  • Puglia: +7.842
  • Liguria: +1.514
  • Friuli-Venezia Giulia: +1.064
  • Marche: +2.502
  • Abruzzo: +2.269
  • Calabria: +2.979
  • P.A Bolzano: +738
  • Umbria: +1.926
  • Sardegna: +1.873
  • P.A Trento: +441
  • Basilicata: +945
  • Molise: +379
  • Valle d'Aosta: +77

Il nuovo monitoraggio Iss sull'andamento della pandemia in Italia ci dice che l'indice Rt è a 1.12 e incidenza  dei contagi che sale a 848. Quattro Regioni a rischio alto. Speranza firma ordinanza: anche la Sardegna torna in zona bianca. Costa: "Rallentamento su vaccinazioni, soprattutto su terze dosi". Aifa avvia "Ulteriori approfondimenti" sulla quarta dose per gli anziani. ok di Ema a Evusheld, mix di monoclonali per la prevenzione. Risalgono i contagi in Europa, balzo in avanti in Uk e Germania.

A cura di Biagio Chiariello
31851 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni