Covid 19
19 Febbraio 2022
08:06
AGGIORNATO19 Febbraio

Le notizie del 19 febbraio sul coronavirus

Le notizie e gli aggiornamenti sul Covid in Italia e nel mondo di sabato 19 febbraio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
19 Febbraio
21:34

USA, FDA potrebbe autorizzare la quarta dose Pfizer e Moderna in autunno

L'ente regolatorio statunitense per i farmaci sta valutando l'autorizzazione alla somministrazione di una quarta dose di vaccino anti covid in autunno con i preparati Pfizer BioNTech e Moderna. Lo scrive il Wall street Journal. La Food and Drug Administration non ha commentato.

A cura di Davide Falcioni
19 Febbraio
19:42

Francia, 76.638 nuovi casi e 148 decessi nelle ultime 24 ore

Secondo l'ultimo rapporto di Public Health France nelle ultime 24 ore in Francia sono stati registrati 76.638 nuovi casi di coronavirus e 148 decessi, per un totale di 136.594 morti dall'inizio dell'emergenza sanitaria.

A cura di Davide Falcioni
19 Febbraio
18:59

In calo i ricoveri in terapia intensiva e area medica

Stando ai dati dell'ultimo bollettino, i pazienti in terapia intensiva sono 953 (-34), mentre quelli negli altri reparti scendono a 13.387 (-562). I nuovi tamponi positivi giornalieri sono 50.534, su 492.045 test effettuati. Il tasso di positività è al 10,3%.

A cura di Davide Falcioni
19 Febbraio
18:00

Covid, bollettino Lombardia: 5.231 nuovi casi e 49 decessi

Sono 5.231 i nuovi casi registrati in Lombardia, mentre sono 49 i decessi. I nuovi contagi sono emersi a fronte di 69.315 tamponi effettuati, per un tasso di positività che si attesta al 7,55%, in linea con quello di ieri che era del 7,59%. Scendono ancora i ricoveri nei reparti ordinari dove sono 132 in meno per un totale di 1.391 persone ricoverate in regione, c'è invece una persona in più ricoverata in terapia intensiva per un totale di 156 persone. In Lombardia sono 49 le persone decedute per Covid nelle ultime 24 ore per un totale di 38.286 persone morte dall'inizio della pandemia.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
17:54

Ministra Gelmini: "Grazie a vaccini e green pass si va verso alleggerimento regole e misure"

Senza abbandonare la prudenza, si va verso un alleggerimento delle regole e delle misure". Lo dice il ministro degli Affari Regionali Mariastella Gelmini ricordando che, "grazie alla scienza, ai vaccini, al green pass e a scelte dure ma importanti", "stiamo uscendo" dalla pandemia. Il governo, ha sottolineato Gelmini, "ha affrontato l'emergenza Covid con grande determinazione" e ora "non vediamo l'ora di tornare alla normalità. Su questo ci auguriamo di poter dare a breve delle buone notizie"

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
17:24

Bollettino Covid 19 febbraio, in calo ricoveri (-561) e terapie intensive(-34)

Nel bollettino di oggi sabato 19 febbraio si registra un nuovo calo dei ricoveri ospedalieri, sia per quanto riguarda le terapie intensive (-34) che per quanto riguarda i ricoveri ordinari (-561).

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
17:15

Bollettino Coronavirus Italia: oggi 50.534 positivi e 252 decessi

Sono 50.534 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in calo rispetto a ieri: è quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 19 febbraio. Il tasso di positività è al 10,3% (-0,2%). Altri 252 morti.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
16:45

Covid, nel Lazio 5.583 nuovi casi e 18 morti in 24 ore

Nel Lazio si registrano 5.583 nuovi casi positivi (-827) su un totale di oltre 55mila tamponi, dei quali oltre 15mila molecolari e oltre 39mila antigenici. Sono invece oltre 10mila le persone guarite e 18 morti registrati nelle ultime 24 ore, 4 in meno di ieri. Lo ha comunicato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato nel quotidiano bollettino

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
16:40

Covid, bollettino Friuli Venezia Giulia: 296 nuovi contagi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.803 tamponi molecolari sono stati rilevati 296 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 5,01 per cento. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 21, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti calano a 328. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Infine sono 11 le persone decedute.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
16:32

Bollettino Emilia-Romagna, 3.332 nuovi casi Covid e 21 decessi

Sono 3.332 i nuovi positivi al Covid in Emilia-Romagna, su un totale di 23.224 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, portando la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti al 14,3%. Sono 21 i decessi. Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.164.370 casi di positività

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
16:26

Studio: "Omicron 2 più pericolosa di Omicron. Vaccini meno efficaci"

Lo suggeriscono i risultati di studi di laboratorio sulle caratteristiche di questa nuova forma virale, inclusa la capacità di trasmettersi con maggiore efficacia e provocare una malattia più severa.

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
16:22

Covid, Pregliasco: "No quarta dose a tutti ora, si pensa a vaccino periodico"

Fabrizio Pregliasco si dice favorevole alla quarta dose di vaccino anti-Covid per le persone immunodepresse, così come approvato dalla Commissione tecnico scientifica Aifa. Il virologo ha spiegato che per loro si tratterà tecnicamente di un booster successivo al ciclo primario di due dosi più una dose addizionale. In merito a una eventuale quarta dose booster per tutti, invece Pregliasco ha detto che "in questo momento non è praticabile in termini di accettazione e di organizzazione", oltre che non supportata da evidenze sufficienti, come più volte ribadito dall'Agenzia europea del farmaco Ema.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
15:58

Pregliasco: "Djokovic cattivo maestro, regole Ue occasione persa" 

Sulla vaccinazione anti-Covid Novak Djokovic "è stato uno dei tanti cattivi maestri, un pessimo esempio", specie pensando alla "responsabilità" che ha come personaggio così noto al grande pubblico. Ciò premesso, in merito alla possibilità di una sua partecipazione agli Internazionali di tennis di Roma, "se la legge lo permette, ci sta", visto che in Italia il Super Green pass non è richiesto per gli sport individuali all'aperto. "Purtroppo non c'è uniformità di regole, in un'Europa che non ha dato indicazioni omogenee. Sarebbe stata un'occasione", che invece è stata un'occasione persa anche perché "la sanità non è materia comunitaria". Così all'Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all'università Statale di Milano, commenta il ‘caso Djokovic' e le polemiche sulla probabilità che il campione serbo no vax – non in regola con i requisiti richiesti per l'ammissione a tornei di altri Paesi – venga ammesso agli Internazionali capitolini.-

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
15:55

Covid, bollettino Sardegna: 1.355 i nuovi contagi e 5 morti

Sono 1.355 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 febbraio 2022 in Sardegna: si registrano altri 5 decessi. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 11285 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 28 (+2). I pazienti ricoverati in area medica sono 371 (come ieri).

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
15:47

Covid, bollettino Valle D'Aosta: 53 nuovi positivi

In Valle d'Aosta i nuovi positivi al Covid nelle ultime 24 ore sono 53 su 763 tamponi effettuati. Non si registrano decessi mentre i guariti nelle ultime 24 ore sono 119. Il numero degli attualmente positivi si attesta su un numero totale di 1.598.

NNNN

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
15:41

Covid, in Basilicata 648 nuovi contagi e 3 morti

In Basilicata sono 648 le persone risultate positive al Covid su 3.770 tamponi (molecolari ed antigenici) processati. In totale sono 99 le persone ricoverate mentre sono 678 guarigioni registrate. Inoltre è stato registrato il decesso di 3 persone: 1 residente a Lagonegro, 1 residente a Castronuovo Sant'Andrea, 1 residente in Calabria. È quanto emerge dal bollettino regionale sulla situazione Covid.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
15:37

La road map del governo sull'annullamento delle restrizioni Covid

Il presidente Draghi è stato chiaro: si punta ad annullare le restrizioni prima possibile. Il governo, nei prossimi giorni, stilerà un calendario – una roadmap – da condividere con i cittadini. La svolta potrebbe essere la fine dello stato di emergenza il 31 marzo.

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
15:17

Bassetti: "Ritorno a vita normale? Di questo passo forse nel 2023"

 "Ce la faremo a tornare a una vita normale", lasciandoci alle spalle i ‘paletti' che Covid-19 ha imposto alle nostre vite? "Per il 2023 di questo passo ce la faremo… forse", osserva ironico Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. "Chi deve decidere – scrive infatti il medico su Facebook – ha deciso di andare piano, molto piano. Si nota il distacco di chi decide e di chi li consiglia dalla vita reale", chiosa Bassetti.-

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
14:32

Iss: booster protegge al 64% da infezione e 93% da Covid grave

L'efficacia del vaccino anti-Covid in termini di riduzione del rischio neivaccinati sui non vaccinati è del 64% in chi ha ricevuto la dose booster nel prevenire l'infezione e del 93% sui casi di malattia severa sempre con il booster. Lo rileva l'Iss nel suo rapporto esteso. Inoltre nel prevenire il contagio, efficacia al 63% nei 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, 52% tra i 91 e 120 giorni, e 42% oltre 120 giorni; sulla malattia severa efficacia all'87% con ciclo completo da meno di 90 giorni, 89% da 91 e 120 giorni, e 83% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni.

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
14:02

Covid, morte biologo no vax Trinca: indagato medico di base per omicidio colposo

"Io ho rilasciato al dottor Trinca una esenzione in scienza e coscienza e lo rifarei senza dubbio. Di certo non ho emesso quel certificato per le sue posizioni nei confronti del vaccino", così Pietro Solinas, il medico di base del biologo nutrizionista no-vax, Franco Trinca, morto all'ospedale di Città di Castello. Secondo quanto riportato dal Corriere dell'Umbria il medico è stato iscritto nel registro degli indagati dopo il decesso di Trinca: il fascicolo è per omicidio colposo. Il medico, aggiunge il quotidiano umbro, si dice "pronto a spiegare ai magistrati" di aver "agito correttamente". Il biologo era tra i coordinatori del Movimento "Uniti per la libera scelta" contrario al vaccino.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
13:35

Covid, Iss: "Dose booster protegge al 64% da infezione e 93% da sintomi gravi"

L'efficacia del vaccino anti-Covid in termini di riduzione del rischio neivaccinati sui non vaccinati è del 64% in chi ha ricevuto la dose booster nel prevenire l'infezione e del 93% sui casi di malattia severa sempre con il booster. Lo rileva l'Iss nel suo rapporto esteso. Inoltre nel prevenire il contagio, efficacia al 63% nei 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, 52% tra i 91 e 120 giorni, e 42% oltre 120 giorni; sulla malattia severa efficacia all'87% con ciclo completo da meno di 90 giorni, 89% da 91 e 120 giorni, e 83% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
13:20

Tennis, Galli: "Inaccettabile partecipazione Djokovic a Roma"

Il professore Massimo Galli
Il professore Massimo Galli

"Ritengo sia inaccettabile" la partecipazione di Novak Djokovic agli Internazionali di tennis in Italia, perché "il nostro Paese cos'è? Il ventre molle che dice ‘prego accomodati'? Non va bene. Dopodiché, se si vuole riconsiderare la possibilità di dare deroghe a quelli che hanno anticorpi anti-Covid acquisiti per qualsiasi motivo è un altro discorso, ma in linea di principio, e finché questo non viene codificato per tutti e non solo per il signor Djokovic, le regole di salute pubblica vanno rispettate". Così all'Adnkronos Salute Massimo Galli, già direttore di Malattie infettive all'ospedale Sacco di Miliano, tornando sul caso del tennista serbo, che ha aperto non poche polemiche, e non solo nel mondo dello sport.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
12:14

Vaccini, quarta dose per i soggetti immunodepressi: arriva il via libera di Aifa

La Commissione tecnico scientifica (Cts) dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha dato il via libera alla ‘quarta' dose del vaccino anti-Covid per i soggetti gravemente immunodepressi.  Tecnicamente non si tratta di una quarta dose ma della dose booster (somministrata con vaccini a mRna) a conclusione del ciclo primario vaccinale composto da 2 dosi e 1 dose aggiuntiva. I tempi della somministrazione sono i medesimi della dose booster per la popolazione generale.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
12:03

Covid, bollettino Marche: 1.813 casi nelle ultime 24 ore

Scende ancora il tasso di incidenza cumulativo del Covid nelle Marche, arrivando nell'ultima giornata a 953,77 su 100mila abitanti. Sono 1.813 i positivi rilevati nelle 24 ore, 39,6% su 4.576 tamponi analizzati nel percorso diagnostico (6.263 i tamponi complessivi, 1.688 nel percorso guariti).
La provincia di Ancona è ancora quella con il maggior numero di casi, 508, seguita da Macerata con 395, Fermo con 300, Pesaro Urbino con 274, Ascoli Piceno con 259, oltre a 77 casi fuori regione.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
11:26

Covid, Speranza: "Finalmente la curva si piega nel lato giusto" 

"Finalmente vediamo la curva del contagio piegarsi sul lato giusto: credo che sia giusto guardare con fiducia alle prossime settimane. La nostra comunità nazionale è stata all'altezza della sfida lanciata dalla comunità scientifica. I vaccini e i richiami corrono molto velocemente", a dirlo è il ministro della Salute, Roberto Speranza.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
11:14

Vaccini, in Italia ancora 5 milioni senza prima dose

Nel nostro Paese sono 5 milioni le persone sopra i 5 anni di età che non hanno ancora ricevuto alcuna dose di vaccino anti-Covid, secondo i dati del bollettino settimanale della struttura del commissario Figliuolo.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
10:27

Ricciardi: "Non buttiamo via la libertà acquisita, sì a quarta dose per medici e fragili"   

La libertà acquisita va mantenuta e per farlo serve prudenza, a dirlo è in un'intervista al Corriere della Sera Walter Ricciardi che spiega: "Grazie a vaccinazioni e uso del green pass abbiamo riconquistato un buon grado di libertà. Ora bisogna mantenerla – ha proseguito – siamo prudenti, facciamo tutto ma con la dovuta consapevolezza che il rischio non è tramontato. Invece in molti Paesi c’è la tentazione di accelerare con aperture indiscriminate. La stanchezza di vivere da due anni sotto scacco non dovrebbe indurre ad assumere decisioni che potrebbero far risalire la curva per il terzo anno"

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
10:10

Iss, mortalità non vaccinati 19 volte maggiore di chi ha booster

La mortalità per Covid-19 tra le persone non vaccinate è risultato 19 volte più alto rispetto a chi ha fatto la dose booster, e circa 7 volte maggiore rispetto a chi è vaccinato con due dosi da meno di quattro mesi. Sono i dati contenuti nel Report integrale sulla sorveglianza epidemiologica SarS-Cov-2 dell'Istituto superiore di sanità, pubblicato oggi, che riporta i dati di mortalità nella popolazione over 12, registrati nel periodo 24 dicembre 2021-23 gennaio 2022.

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
09:35

Covid, Lopalco: "Probabili ondate di sempre minore intensità"

"Con buona probabilità, grazie agli sforzi fatti finora e alla protezione conferita dei vaccini, le prossime ondate di Covid-19 saranno di intensità sempre minore e probabilmente si allineeranno ad una cadenza stagionale, come avviene per la maggior parte delle patologie respiratorie", a dirlo è l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco, professore ordinario di Igiene alla Facoltà di Medicina dell'Università del Salento.

"Sarà quello che, nella pratica, sancirà il passaggio – insiste Lopalco nel podcast pubblicato sul suo profilo Facebook – da una emergenza pandemica ad una malattia, sia pur severa, da gestire, pero', con strumenti ordinari di sanità pubblica". Pier Luigi Lopalco, aggiunge una ulteriore raccomandazione: "Quello che importa ora è continuare a monitorare la situazione e sperare che le ondate pandemiche siano ormai esaurite".

A cura di Chiara Ammendola
19 Febbraio
09:00

Ricciardi (Salute): "Sì a quarta dose per medici e fragili"

“Grazie a vaccinazioni e uso del green pass abbiamo riconquistato un buon grado di libertà. Ora bisogna mantenerla. Siamo prudenti, facciamo tutto ma con la dovuta consapevolezza che il rischio non è tramontato. Invece in molti Paesi c'è la tentazione di accelerare con aperture indiscriminate. La stanchezza di vivere da due anni sotto scacco non dovrebbe indurre ad assumere decisioni che potrebbero far risalire la curva per il terzo anno”. Così Walter Ricciardi, docente di Igiene all'università Cattolica e consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza in un’intervista al ’Corriere della Sera’.

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
08:50

Canada: ancora proteste a Ottawa, polizia arresta 70 persone

La polizia canadese per fermare la manifestazione dei camionisti contro le norme anti-Covid ha arrestato ad Ottawa 70 persone. Il capo della polizia, Steve Bell, ha detto che 70 persone sono state arrestate e accusate di vari reati. "Abbiamo il controllo della situazione sul campo e continuiamo ad andare avanti per liberare le nostre strade", ha spiegato.

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
08:45

Cina, segnalati 137 nuovi casi: 80 sono quelli 'locali'

 La Commissione sanitaria nazionale cinese ha rilevato 137 nuovi contagi al coronavirus.
Di questi casi 80 vengono annoverati tra quelli ‘locali' e il resto ‘importati' dall'estero.

A cura di Biagio Chiariello
19 Febbraio
08:13

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, sabato 19 febbraio

Continua l'emergenza covid in Italia ma con contagi e ricoveri in calo. Nell’ultimo bollettino Covid del ministero della salute registrati 53.662 nuovi casi, in diminuzione rispetto al giorno precedente. Sono stati effettuati 510.283 tamponi tra molecolari e test antigenici. Il tasso di positività si attesta al 10,5%, con un calo di 0,2 punti percentuali. I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 314: il dato ha portato il numero complessivo di vittime da inizio pandemia a 152.596

Di seguito dati del bollettino di ieri suddivisi regione per regione:

  • Lombardia: +5413
  • Veneto: +4910
  • Emilia Romagna: +3448
  • Campania: +5510
  • Lazio: +6410
  • Piemonte: +2569
  • Toscana: +3324
  • Sicilia: +5594
  • Puglia: +4269
  • Liguria: +1375
  • Friuli-Venezia Giulia: +994
  • Marche: +1873
  • Abruzzo: +1549
  • Calabria: +1491
  • P.A Bolzano: +820
  • Umbria: +911
  • Sardegna: +1812
  • P.A Trento: +426
  • Basilicata: +618
  • Molise: +300
  • Valle d'Aosta: +46

Nuovi cambi di colore da settimana prossima, il ministro Speranza firma l’ordinanza: Abruzzo, Marche, Piemonte e Valle d'Aosta passano dall'arancione al giallo. L'Rt cala a 0,77. Ricoveri in calo:  in terapia intensiva si torna sotto i mille pazienti. Continua la discesa dell'incidenza: 672, Report Gimbe: in 7 giorni -32% casi e iniziano a calare anche decessi. Sì definitivo della Camera al Dl Green pass e stato di emergenza covid al 31 marzo. Aifa: "Verso vaccinazione annuale"

In Europa, diversi Paesi hanno rimosso le restrizioni anti covid. USA, Biden proroga oltre 1 marzo l'emergenza pandemia. Oms, sei Stati africani produrranno i loro vaccini mRNA. Canada, ancora proteste a Ottawa, polizia arresta 70 persone.

A cura di Biagio Chiariello
31094 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni