Covid 19
13 Dicembre 2021
07:09
AGGIORNATO13 Dicembre

Le notizie del 13 dicembre sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di oggi, lunedì 13 dicembre.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
13 Dicembre
23:00

Usa: nelle ultime 24 ore 50 milioni di casi e 800mila morti

Gli Stati Uniti hanno superato i 50 milioni di casi di Covid-19. Sono precisamente 50.029.005 i contagi dall'inizio della pandemia, secondo la Johns Hopkins University, mentre i decessi ammontano a 797.981

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
22:55

Bassetti, le immagini choc in tv: "Ecco cosa provoca il covid ai non vaccinati"

"Queste sono le immagini di alcuni pazienti non vaccinati". A "Stasera Italia" il direttore del reparto di Malattie Infettive del San Martino di Genova, Matteo Bassetti, ha mostrato le tac di pazienti attualmente ricoverati nel suo reparto: "Le macchie bianche che si vedono – ha proseguito il medico – segnalano che il polmone, in quelle zone, scambia meno aria, provocando la famosa fame d'aria che nei primi mesi della pandemia aveva spaventato molti pazienti". Già ieri, 12 dicembre, il medico aveva mostrato alcune immagini di tac di 50-60enni non vaccinati, che hanno contratto la malattia

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
22:23

Mantova, obbligo mascherine nei mercati

Obbligo di mascherine all'aperto, a Mantova ma solo nei mercati. Lo ha deciso oggi il sindaco Mattia Palazzi con un'ordinanza. L'obbligo delle mascherine sarà in vigore dal 14 dicembre e sin al 9 gennaio. Varrà solo per il mercato settimanale che si svolge in centro ogni giovedì, per i mercati contadini in programma sul lungorio di Mantova e nel quartiere di Borgochiesanuova il sabato e nel mercatino di Natale allestito in piazza Virgiliana.

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
22:17

Ministro Speranza: “Con richiami più protetti anche contro Omicron. Vaccinerò i miei figli”

Con la dose booster del vaccino anti-Covid “si è più protetti anche nei confronti di potenziali varianti e quindi il richiamo è particolarmente importante: il mio invito a tutti i cittadini del nostro Paese è quello di prenotarsi e di andare perché è molto importante”. Lo ha detto, da Potenza, il ministro della Salute, sottolineando anche l’importanza di proteggere i più piccoli: “Io vaccinerò i miei figli”, ha aggiunto

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
21:59

Proroga stato di emergenza, verso Cdm già domani pomeriggio

A quanto si apprende da fonti di Governo, il Consiglio dei ministri per prorogare lo stato di emergenza dovrebbe tenersi nel pomeriggio di domani. Nel dl, spiegano le stesse fonti all’Adnkronos, la proroga di tre mesi “e misure connesse”.

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
21:50

Variante Omicron, individuati due casi a Lodi

Due casi di variante omicron a Lodi sono stati individuati dall'ospedale Sacco di Milano e l'Asst lodigiana è stata già informata. Così come prescritto dal protocollo diramato dal ministero della Salute, si stanno già anche eseguendo tamponi a chi ha avuto contatti con questi positivi. Salgono dunque a 4 i casi Omicron in Lombardia.

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
21:38

Gelmini: "Stato emergenza? Decideremo nelle prossime ore"

"Saranno decisioni delle prossime ore. Certamente c'è un approfondimento su questa tematica e ci sarà nelle prossime giornate una cabina di regia e un consiglio dei ministri". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Mariastella Gelmini, parlando della decisione del governo sulla proroga dello stato di emergenza a margine dell'evento Direzione Nord a Milano.

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
21:18

Magrini (Aifa): "Con terza dose rallentamento epidemia"

 "Anche di fronte a questa preoccupante variante la situazione italiana e' migliore, sia per le vaccinazioni che per i comportamenti e la terza dose comporta una rallentamento dell'epidemia". Lo ha detto a Sky TG24 il direttore generale dell'Aifa Nicola Magrini. "I dati intanto sembrano confermare che la variante omicron sia di rapida espansione ma c'e' motivo di credere che possa essere meno aggressiva", ed infine la vaccinazione eterologa "va vista con tranquillità e sicurezza".

A cura di Biagio Chiariello
13 Dicembre
21:00

Crisanti contro lo stato di emergenza covid: “Dopo 2 anni i politici ancora non trovano soluzioni”

Andrea Crisanti contro la proroga dello stato di emergenza.  "Prorogare lo stato di emergenza covid dopo due anni significa che abbiamo una classe politica che non ha trovato una soluzione di normalità", ha spiegato il virologo parlando della possibile ulteriore proroga dello stato di emergenza oltre il dicembre prossimo che è allo studio del Governo. "Io penso che uno stato di emergenza che dura 2 anni non è più uno stato di emergenza. Diventa uno stato di continuità" ha dichiarato Crisanti, puntando l'indice contro l'intera classe politica nazionale.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
20:48

Positivo covid viola la quarantena, denunciato penalista a Lecce

Nonostante fosse positivo al Covid e obbligato alla quarantena andava in giro a bordo della sua auto: per questo un penalista leccese èstato denunciato dopo che militari della Gdf lo hanno fermato per un normale controllo stradale. Identificato, è bastato un controllo per scoprire che era sottoposto a quarantena. Nella denuncia si ipotizza il mancato rispetto delle misure di contenimento della pandemia.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
20:30

“Le manifestazioni no vax sono una minaccia per la democrazia”: l’allarme delle autorità tedesche

Gli allarmi sono arrivati dopo un susseguirsi di episodi di violenza durante i cortei no vax in numerose città tedesche, spesso messi in atto attraverso i canali social e senza alcuna autorizzazione. “Una minaccia per la nostra democrazia” ha dichiarato il presidente del Parlamento tedesco.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
20:15

Covid, In Sudafrica il tasso di positività schizza al 31%

In Sudafrica il tasso di positività schizza al 31%. Nel Paese epicentro della variante Omicron nelle ultime 24 ore registrano 13,992 nuovi casi e 211 morti covid. Crescono ancora i ricoveri con oltre 635 pazienti Covid in più negli ospedali

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
20:03

In Lombardia 40.000 prenotazioni del vaccino covid per i bimbi dai 5 agli 11 anni 

In poco più di 24 ore in Lombardia sono state 40.150 le prenotazioni effettuate per il vaccino anti Covid per i bambinidi età compresa tra i 5 e gli anni. Lo rende noto una circolare delle Ats lombarde che spiegano nel dettaglio il numero di prenotazioni zona per zona. L'Ats di Milano (che comprende anche Lodi), per esempio, fa sapere che da ieri, giorno di apertura per fissare l'appuntamento, sono state effettuate 16.672 prenotazioni, pari al 41,52 per cento del totale. Nella sola giornata di ieri, le prenotazioni ammontavano a 23.252.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
19:43

Verso proroga dello stato di emergenza covid al 31 marzo

Si va verso una proroga dello stato di emergenza covid al 31 marzo. Domani, martedì 14 dicembre, ci potrebbe essere un Cdm che dovrebbe decidere sulla proroga allo studio del governo. Lo riferiscono fonti di Governo. L’accelerazione è stata decisa da Mario Draghi per dare un chiaro segnale sulle priorità relative alla situazione della pandemia .

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
19:28

Primi due casi Omicron in Emilia-Romagna, uomo e donna in cura a domicilio nel Piacentino

Si trovano in isolamento domiciliare e non presentano sintomi gravi l'uomo e la donna residenti nel Piacentino colpiti dalla variante Omicron del Coronavirus i cui casi – i primi in Emilia-Romagna – sono stati sequenziati l'istituto zooprofilattico della Lombardia e dell'Emilia-Romagna, sede di Parma, e il Policlinico San Matteo di Pavia. I due, già nei giorni scorsi, sono stati presi in carico dalle Usca, le Unità speciali di continuità assistenziali e continuano a essere monitorati a casa dalle squadre di medici e infermieri: l'uomo è stato sottoposto anche alla terapia precoce con anticorpi monoclonali. Per entrambi, gli operatori della Sanità pubblica hanno tracciato i contatti diretti, che sono per altro risultati limitati, ponendo in quarantena coloro che sono stati esposti, con l'obiettivo di assicurare un'eventuale identificazione precoce di ulteriori contagi. Le attività di tracciamento al momento non sembrano aver identificato un possibile collegamento tra i due casi.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
19:03

Covid Sicilia, oggi 782 contagi e 5 morti 

Sono 782 i nuovi positivi al coronavirus in Sicilia (ieri erano 1.028) a fronte di 15.193 tamponi processati, dato che porta il tasso di positività al 5,14%. In regione oggi si registrano anche altri 5 decessi per covid. Il numero dei ricoveri nei reparti ordinari è di 398, sono 52 i ricoveri in terapia intensiva con 5 nuovi ingressi.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
18:53

Ministro Bianchi: "Mettere in sicurezza anche i bambini, Vaccini covid per 5-11enni si facciano con fiducia"

La vaccinazione per i bambini dai 5 agli 11 anni "si faccia con fiducia, perché è un modo per garantire la loro, la nostra, la sicurezza di tutti". Lo ha dichiarato il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, parlando da Expo 2020 Dubai.  "La scuola ha reagito molto bene di fronte a questa ondata" del Covid "perché eravamo e siamo vaccinati. I docenti e il personale" sono immunizzati "per oltre il 90%, i ragazzi più grandi sono ormai all'85%, i ragazzi tra i 12 e i 16 anni sono oltre il 70%. E' il momento di mettere in sicurezza anche i bambini più piccoli", ha sottolineato.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
18:41

In Gran Bretagna oggi 54.661 nuovi contagi e 38 morti Covid, 900 ricoveri nelle ultime 24 ore

Nel Regno Unito 54.661 persone sono risultate positive al coronavirus nelle ultime 24 ore e 38 sono decedute. Secondo i dati ufficiali inoltre, in totale 926 persone sono state ricoverate in ospedale nello stesso intervallo di tempo. Il numero settimanale dei casi è stato del 9,2% superiore alla settimana precedente per complessivi 363.682 contagi. Lo riportano i dati del ministero della Sanità britannico. Allarme per la variante Omicron, il ministro della Sanità britannico, Sajid Javid: "Ricoveri e decessi a causa della variante Omicron del Covid "aumenteranno drasticamente nei prossimi giorni"

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
18:31

Covid Liguria, oggi 487 nuovi contagi e 2 morti 

La Liguria conta oggi 487 nuovi casi di contagio da coronavirus e due decessi per covid . Aumentano gli ospedalizzati che sono ora 328, 25 in più rispetto a ieri, di cui 27 in terapia intensiva. Di questi 22 non sono vaccinati. Due i decessi segnalati. Son i numeri del bollettino covid di oggi 13 dicembre 2021

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
18:23

Variante Omicron, primo caso in Toscana a Siena

È stato individuato a Siena il primo caso di variante Omicron del virus Sars-CoV-2 in Toscana. Il sequenziamento è stato effettuato dall'Uoc Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliero-universitaria Senese, diretta dalla professoressa Maria Grazia Cusi, su una turista proveniente dalla Gran Bretagna, in vacanza nel senese. La signora, vaccinata ed asintomatica, è stata ricoverata all'ospedale Santa Maria alle Scotte per altra patologia. L'Asl Toscana sud est ha immediatamente avviato il tracciamento per il caso di variante Omicron rilevato dai laboratori dell'Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Al momento è stato posto in quarantena il marito della paziente britannica, che si trovava ospite di una struttura turistica a Siena. Gli operatori dell'Asl Toscana sud est sono al lavoro per ricostruire gli spostamenti della coppia, arrivata il 6 dicembre all'aeroporto di Firenze, con un volo proveniente da Birmingham (Gran Bretagna) via Amsterdam (Olanda).

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
18:15

Si fa vaccinare al posto dei novax per soldi, neozelandese riceve 10 dosi di vaccino covid in 24 ore

È accaduto in Nuova Zelanda dove le autorità hanno scoperto che un uomo in un solo giorno si era spacciato per ben dieci persone differenti, ricevendo così 10 dosi di vaccino anti covid in poche ore, il tutto ovviamente dietro compenso dei no vax che volevano ottenere il pass vaccinale senza farsi iniettare l'antidoto al coronavirus.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
18:11

In Italia oltre 280 ricoveri covid in più in 24 ore 

Ricoveri covid ancora in aumento in Italia nell'ultima giornata con oltre 280 posto occupati in più in una sola giornata . I pazienti totali in area medica sono ora 6.951, con un aumento di 254 unità nelle ultime 24 ore. I pazienti covid in terapia intensiva sono invece 856 (+27 rispetto a ieri) con 60 ingressi del giorno. So i dati del bollettino covid di oggi lunedì 13 settembre 2021

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
18:04

Covid Italia, oggi 12.712 nuovi contagi e 98 morti

In calo oggi i casi di Covid-19 in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 12.712 nuovi contagi, mentre i decessi sono 98, secondo il bollettino del Ministero della Salute di oggi lunedì 13 dicembre. I tamponi effettuati sono stati 313.536: tasso di positività al 4,1%.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:55

Covid Lombardia, oggi 1.339 contagi e 23 morti

In Lombardia sono 1.339 i nuovi contagi covid a fronte di 48.415 tamponi effettuati. Lo riportail bollettino covid di lunedì 13 dicembre 2021 per la Lombardia. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati anche 23 decessi. Sul fronte dei ricoveri, aumentano i pazienti nei reparti ordinari, arrivati a 1.135, resta stabile il numero dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:50

Covid Umbria, oggi 126 nuovi contagi e nessun decesso

Sono 126 i nuovi casi di positività al coronavirus in Umbria nelle ultime 24 ore. Salgono così a 2394 gli attualmente positivi in Umbria. I nuovi casi su 589 tamponi e 3.604 test antigenici. Al 13 dicembre sono 55 (+3) i ricoverati negli ospedali dell'Umbria, di cui 8 (+1) in terapia intensiva, e 2.339 (+48)  le persone in isolamento. Nessun decesso nell'ultima giornata. Son i dati  del Bollettino covid regionale di oggi.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:43

Covid, Iss raccomanda terza dose a donne in gravidanza e allattamento

L'Istituto Superiore di Sanità (ISS) raccomanda la dose di richiamo o booster (terza dose) di vaccino anti Covid a tutte le donne in gravidanza al secondo e terzo trimestre di gestazione e a quelle in allattamento trascorsi almeno 5 mesi dal primo ciclo. Per le donne incinte al primo trimestre che desiderano vaccinarsi, dato che sono disponibili ancora pochi dati sulle vaccinazioni eseguite in questa fase, l'ISS indica di valutare i rischi e i benefici con un medico. L'Iss consiglia inoltre una dose di vaccino mRNA come richiamo alle donne che allattano, senza alcuna necessità di interromperlo. Per le donne che allattano, l’Istituto superiore di sanità segnala che la vaccinazione anti-Covid “non espone il lattante a rischi e gli permette di assumere tramite il latte anticorpi contro SARS-CoV-2. Il neonato allattato da madre vaccinata segue il suo calendario vaccinale senza alcuna modifica”.  Per la vaccinazione con la terza dose in allattamento, la somministrazione deve essere eseguita nei dosaggi autorizzati, indipendentemente dal vaccino usato per il ciclo primario e purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno cinque mesi.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:36

Covid Marche, oggi 227 nuovi contagi e 3 morti

Calano i contagi da Covid nelle Marche che oggi sono 227 ma calano anche i tamponi che sono 2.664 in totale, dei quali 1.600 del percorso diagnostico screening (positività del 14,2%), a cui si aggiungono 906 tamponi antigenici (con 117 positivi da sottoporre a tampone molecolare). Prosegue il trend di sensibile aumento di ricoveri per Covid-19 nelle Marche: nell'ultima giornata ha raggiunto i 159 (+7 rispetto a ieri) tra i quali 35 in Terapia intensiva (+1), 29 in Semintensiva (-1) e 95 in reparti non intensivi (+7) a fronte di un solo dimesso in un giorno. Con questi numeri l'occupazione di pazienti Covid sul totale dei posti di Terapia intensiva sale al 14% . si registrano anche altri tre decessi di cui due avvenuti nelle ultime 24 ore

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:31

Covid Emilia Romagna, oggi 1.828 nuovi casi e nove morti

Sono 1.828 i nuovi casi di Covid in Emilia Romagna, tra cui i primi due casi di variante Omicron in regione: si tratta di un uomo e una donna, residenti nel Piacentino. I nuovi contagi sono in calo rispetto a ieri con numero di tamponi effettuati inferiore rispetto agli altri giorni. I tamponi effettuati sono stati 20.433 con la percentuale di positività che si alza all'8,9%. Purtroppo si registrano altri nove decessi e sono sempre in aumento i ricoveri (+61).

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:25

Il Time incorona Eroi dell’anno gli scienziati che hanno creato il vaccino Covid a mRna

La rivista Usa Time ha incoronato Eroi dell’anno Kizzmekia Corbett, Barney Graham, Katalin Kariko e Drew Weissman, gli scienziati che hanno realizzato “il miracolo” di sviluppare i vaccini anti Covid a mRna fondamentali nella lotta alla pandemia. Conil loro lavoro hanno reso possibile quel miracolo, "raggiungendo una svolta di singolare importanza, con l'introduzione di una tecnologia vaccinale innovativa e altamente efficace, basata sull'mRna, che avrà un impatto sulla nostra salute e sul nostro benessere ben oltre questa pandemia" scrive Time.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:20

Covid Lazio, oggi 1470 nuovi casi e 8 morti

Nel Lazio oggi, lunedì 13 dicembre, si registrano1470 nuovi casi positivi, 495 in meno rispetto a ieri, su oltre 13mila tamponi molecolari e oltre 19mila tamponi antigenici, per un totale di oltre 32mila test. Sono invece 466 le persone guarite e 8 decessi registrati nelle ultime 24 ore, 5 in più rispetto a ieri. A Roma città i contagi sono 753, mentre nelle province i nuovi casi sono 334. Il rapporto tra positivi e tamponi è del 4,5%. Lo ha comunicato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:16

Covid Sardegna, oggi 200 casi e nessun decesso

Contagi in aumento in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore si registrano 200 casi di positività al Covid (+56 rispetto all'ultima rilevazione), sulla base di 1.366 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4.265 tamponi per un tasso di positività che sale al 4,6%. Non si registrano decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 7 (+1), mentre quelli in area medica sono 93 (-3). Le persone in isolamento domiciliare sono 3298 (+93).

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:10

Gilestro: “Variante Omicron molto contagiosa, se ieri c’erano 16mila casi domani ce ne saranno 32mila”

Se omicron raddoppia ogni due giorni, i primi raddoppi li fa in maniera silente. Quando spiazza completamente Delta prende il sopravvento, e a quel punto tutti i raddoppi giornalieri vanno a ritmo di Omicron. Quest’ultima raddoppia ogni due giorni: se ieri c’erano 16mila casi: domani ce ne saranno 32mila. È un ritmo di crescita molto più alto di Delta, è anche più alto di quello di febbraio 2020, quindi più alto per intenderci della crisi di Bergamo" lo ha spiegato a Fanpage.it Giorgio Gilestro, professore di Neurobiologia all’Imperial College di Londra.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
17:00

Covid Campania, oggi 992 contagi e 7 morti

Sono 992 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania su 18.794 tamponi molecolari e test antigenici, ossia tamponi rapidi, analizzati nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività del 5,27% leggermente più alto rispetto a quello registrato ieri. Si registrano anche 7 nuovi morti per Covid, dei quali 5 nelle ultime 48 ore e 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Calano i ricoveri Covid19 in area medica negli ospedali della Campania, aumentano anche se di poco nei reparti di terapia intensiva. I Dati del Bollettino dell’Unità di Crisi della Campania del 13 dicembre 2021

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
16:52

Covid Calabria, oggi 189 nuovi contagi e 4 morti 

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute  della Regione Calabria, sono 189 i nuovi contagi registrati (su 3.500tamponi effettuati), +215 guariti e 4 morti (per un totale di 1.531 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -30 attualmente positivi, -43 in isolamento, +12 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 21).

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
16:40

Caos Covid in Gran Bretagna: impossibile prenotare online terza dose, code agli hub e tamponi finiti

La variante Omicron allarma laGran Bretagna: è corsa ai centri vaccinali per conseguire la terza dose di vaccino anti-Covid. La nuova accelerazione sulla vaccinazione di massa inizia in modo caotico: il primo ministro Boris Johnson ha annunciato un potenziamento della rete per l'immunizzazione, ma gli apparati del Servizio Sanitario Nazionale hanno iniziato a cedere a causa della grande richiesta. Nella serata tra domenica e lunedì il sito per le prenotazioni ha smesso di funzionare a causa del grande traffico online. Chi è riuscito nell'impresa della prenotazione online si è recato nella mattinata di oggi lunedì 13 dicembre presso il centro vaccinale di riferimento. Ad attendere i cittadini lunghe file per poter ricevere la terza dose. Il sito internet per la prenotazione del vaccino è rimasto inattivo per gran parte della mattinata odierna. Il sistema sanitario ha riscontrato ulteriori problemi anche nella fornitura dei kit di tamponi rapidi effettuabili a casa. Vista la grande richiesta, infatti, i test a domicilio sono finiti in poche ore.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
16:31

Covid Piemonte, oggi 1.227 nuovi casi e 6 decessi

In Piemonte si registrano oggi 1.227 nuovi casi covid e 6 decessi riferiti ai girni precedenti. Sono i dati comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte.Il totale diventa quindi 11.922 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia:1.595 Alessandria, 728Asti, 441 Biella, 1.471 Cuneo, 959 Novara, 5.692 Torino, 548 Vercelli, 379 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 109 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. I pazienti guariti diventano complessivamente 388.346 (+ 609 rispetto a ieri),

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
16:19

Covid Friuli Venezia Giulia, oggi 406 contagi e 8 morti

Sono 406 i nuovi contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia e 8 i morti covid registrati nell'ultima giornata. Nel dettaglio, 3.054 tamponi molecolari sono stati rilevati 358 nuovi contagi, con una percentuale di positività dell'11,7%. Sono inoltre 6.283 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 48 casi (0,76%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 28, mentre i pazienti presenti in altri reparti risultano essere 306.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
16:11

In Lombardia in un giorno 30mila prenotazioni di vaccino anti covid per bimbi 5-11 anni

Le prenotazioni per le vaccinazioni ai bambini tra i 5 e gli 11 anni in Lombardia "nel primo giorno sono state oltre 30 mila. C'è un'assoluta fiducia nella sanità e nella scienza". Lo sottolinea l'assessore regionale al welfare Letizia Moratti a margine della tappa milanese di presentazione del pnrr.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
15:58

Speranza: “Pandemia covid non è finita, vacciniamoci anche per le varianti”

La pandemia non è finita: bisogna continuare a spingere per la campagna vaccinale. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine dell'inaugurazione del corso di laurea in Medicina all'università della Basilicata. "Dobbiamo sentirci ancora dentro questa pandemia e dobbiamo insistere con una risposa sulla campagna vaccinale. Stiamo viaggiando verso 12 milioni di booster", ha sottolineato ribadendo l'importanza di correre con le somministrazioni delle terze dosi.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
15:46

Covid Alto Adige, oggi 224 contagi e 5 morti

Sono 224 i nuovi positivi al Covid in Alto Adige e 5 i morti registrati oggi nel provincia autonoma di Bolzano. son i dati del Bollettino Covid dell’Alto Adige di oggi, 13 dicembre. I laboratori dell'Azienda sanitaria locale nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.092 tamponi PCR e registrato 98 nuovi casi positivi. Inoltre 126 test antigenici positivi. I Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti) sono 71,  quelli in isolamento nelle strutture di Colle Isarco sono 7 mentre i ricoverati in reparti di terapia intensiva sono 21

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
15:30

Da oggi in Sicilia via alla prenotazione dei vaccini covid per bimbi 5-11 anni

Da oggi in Sicilia è possibile prenotare la prima dose del vaccino anti Covid-19 anche per i bambini dai 5 agli 11 anni, così come previsto dal Ministero della Salute in tutta Italia. Le somministrazioni verranno effettuate da giovedì 16 dicembre nei 65 punti vaccinali pediatrici distribuiti in tutte le province dell’Isola, nei quali sono stati predisposti accessi e corsie riservate ai più piccoli. Il giorno della somministrazione del vaccino i bambini dovranno avere 5 anni compiuti. Lo rende noto l’Assessorato della Salute della Regione Siciliana. La prenotazione può essere effettuata collegandosi alla piattaforma governativa (prenotazioni.vaccinicovid.gov.it) predisposta da Poste Italiane, oppure attraverso il sito www.siciliacoronavirus.it, da dove è possibile scaricare altresì la modulistica relativa alla vaccinazione. Il giorno della vaccinazione è necessario che sia presente anche uno solo dei genitori/tutori legali, il quale dovrà dichiarare di avere informato l’altro genitore.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
15:17

Ecdc: casi Omicron in Europa salgono a 1.686, in Italia 27

Al 13 dicembre risultano altri 920 casi in più rispetto a ieri di variante Omicron di Sars-CoV-2 nell’Unione europea/Spazio economico europeo. Il totale complessivo è di 1.686 casi finora segnalati da 23 Paesi dell’area, tra cui 27 dall’Italia. E’ il dato aggiornato rilasciato dall’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Gli altri Paesi Ue/See che hanno segnalato casi di Omicron sono: Austria (17), Belgio (30), Croazia (3), Cipro (3), Repubblica Ceca (8), Danimarca (195), Estonia (26), Finlandia (20 ), Francia (59), Germania (82), Grecia (3), Islanda (20), Irlanda (10), Lettonia (5), Liechtenstein (1), Paesi Bassi (62), Norvegia ( 958), Portogallo (49), Romania (8), Slovacchia (3) Spagna (36) e Svezia (23), secondo informazioni provenienti da fonti pubbliche.  Viene segnalato che un numero crescente di infezioni è stato acquisito all'interno dell'Ue/Spazio economico europeo, anche come" contagi facenti parte di "cluster e focolai, e con casi rilevati pure in campioni rappresentativi raccolti nell'ambito di sistemi di sorveglianza di routine. Un'analisi preliminare dei casi iniziali di Omicron segnalati al sistema di sorveglianza europeo Tessy mostra che i casi importati o relativi ai viaggi rappresentano il 13% (22), mentre il 70% (121) risultano acquisiti a livello locale, incluso un 45% (78) di casi campionati nell'ambito di indagini epidemiche locali" spiega l'Ecdc,

“Tutti i casi per i quali sono disponibili informazioni sulla gravità erano asintomatici o lievi. Finora non sono stati segnalati decessi correlati a Omicron. Questi dati – ribadisce l’Ecdc – devono essere valutati con cautela, poiché il numero di casi confermati è troppo basso per capire se lo spettro clinico della malattia provocata da Omicron differisce da quello delle varianti precedentemente rilevate”. Complessivamente a livello mondiale ci sono stati 6.430 casi confermati di Omicron, segnalati da 70 Paesi, secondo il dato dell’ultimo bollettino diffuso dall’ente europeo. Di questi, 47 sono Paesi e territori al di fuori dell’Ue/See, che hanno segnalato in tutto 4.744 casi di Omicron. "Viene segnalato che un numero crescente di infezioni è stato acquisito all'interno dell'Ue/Spazio economico europeo, anche come" contagi facenti parte di "cluster e focolai, e con casi rilevati pure in campioni rappresentativi raccolti nell'ambito di sistemi di sorveglianza di routine. Un'analisi preliminare dei casi iniziali di Omicron segnalati al sistema di sorveglianza europeo Tessy mostra che i casi importati o relativi ai viaggi rappresentano il 13% (22), mentre il 70% (121) risultano acquisiti a livello locale, incluso un 45% (78) di casi campionati nell'ambito di indagini epidemiche locali". E' quanto spiega l'Ecdc,

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
14:56

Primo caso di variante Omicron in Sicilia, l'annuncio di Musumeci

Primo caso di variante Omicron in Sicilia, ad annunciarlo è stato lo stesso Governatore  Musumeci. “Nei laboratori regionali del Cqrc di Palermo è stato sequenziato, anche in Sicilia, il primo caso di variante Omicron. Non è una sorpresa e a questo era predisposto il nostro sistema di sorveglianza epidemiologica” ha spiegato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
14:49

Pregliasco: "A questo ritmo a Natale avremo 30mila casi e regioni in arancione"

"I prospetti matematici ci dicono che avremo 30mila casi di coronavirus a Natale, non è piacevole. Con 30mila contagi l'Italia diventerà più scura, con qualche Regione arancione". E' la previsione di Fabrizio Pregliasco, direttore Anpas e direttore sanitario Ircss Galeazzi di Milano, intervenuto a Un Giorno da Pecora su Rai Radio1. Per l'esperto non è una sorpresa il primo decesso da variante Omicron registrato in Gran Bretagna "ci sta: il virus è meno aggressivo ma aumenta la casistica", ha aggiunto, augurandosi che le "restrizioni bastino per arginare la variante".

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
14:35

In Cina primo caso di variante Omicron a Tianjin

La Cina ha identificato il suo primo caso di variante Omicron di Covid-19 a Tianjin, a 150 chilometri a est di Pechino, dopo aver effettuato il sequenziamento del genoma. Lo riferiscono i media cinesi che citano il Centro per la prevenzione e il controllo dell'epidemia di Tianjin. Primo caso di variante Omicron anche in Pakistan dove le autorità sanitarie hanno confermato un primo caso nella città di Karachi, la più popolosa del Paese

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
14:18

Covid Puglia: oggi 228 nuovi contagi e 5 morti

Su 16.476 test eseguiti in Puglia sono 228 le persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività dell'1,4%, in calo rispetto al 2,3% di ieri. Cinque persone sono morte. Sono 5.539 le persone attualmente positive 127 quelle ricoverate in area non critica, 19 in terapia intensiva, due in più di ieri. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono 283.724 i pugliesi contagiati dal Covid e 6.919 i decessi

A cura di Antonio Palma
13 Dicembre
13:56

Niente vacanze di Natale anticipate a scuola: la precisazione del Ministero

“Leggo da più parti ipotesi di chiusura anticipata delle scuole e conseguente didattica a distanza per i nostri studenti: falso. Al momento non è da prendere in considerazione alcuna ipotesi di anticipo delle vacanze natalizie”: lo ha precisato in una nota il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso, smentendo i retroscena che parlavano di una chiusura anticipata delle scuole per le vacanze di Natale vista la situazione epidemiologica.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
13:54

Andreoni: "Tanti contagi tra giovanissimi, vaccino necessario"

"I dati che si stanno accumulando a livello internazionale sulla sicurezza del vaccino per la fascia 5-11 anni sono tranquillizzanti, con diversi milioni di bambini immunizzati e con ottima tollerabilità del vaccino, molto più degli adulti. Se a questo aggiungiamo la grande diffusione dell’epidemia Covid tra i più giovani, si rende inevitabile e necessario un maggior numero possibile di persone immunizzate per interesse stesso dei bambini. È vero che i decessi sono rari, ma i bambini possono subire i danni del long Covid e della sindrome da infiammazione multisistemica". Lo evidenzia all’Adnkronos Salute Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit).

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
13:46

Focolaio Covid in clinica chirurgica a Sassari: positivi 7 pazienti e un operatore sanitario

Un focolaio di Covid-19 è scoppiato all'interno della Clinica chirurgica dell'Aou di Sassari. Al momento ci sono sette pazienti del reparto positivi alla variante Delta, e un operatore sanitario. Quattro pazienti sono già stati trasferiti nella struttura di Malattie infettive per essere assistiti in maniera più adeguata, gli altri tre restano per ora isolati in stanze singole nella Clinica, in
quanto asintomatici. Sono stati sottoposti a tampone tutti i medici, infermieri e operatori socio sanitari che lavorano nella Clinica chirurgica, in tutto 65 persone, e solo uno è risultato
positivo. Il tampone con analisi molecolare sarà ripetuto ogni 48 ore per otto giorni.

Il cluster è stato scoperto e isolato nella notte tra sabato e domenica in seguito a tampone molecolare positivo su un paziente che doveva essere sottoposto a intervento chirurgico questa mattina. Al momento il reparto resta attivo ma non vengono effettuati nuovi ricoveri.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
13:34

Premier Norvegia: "Situazione Covid grave, imporremo restrizioni"

"La situazione è grave. La diffusione dei contagi è troppo alta e dobbiamo agire per limitarla’’. Così il primo ministro norvegese Jonas Gahr Stoere ha annunciato all’agenzia di stampa Ntb l’intenzione di introdurre nuove restrizioni per limitare la circolazione del coronavirus. L’obiettivo è quello di "evitare che il servizio sanitario venga sovraccaricato" e di "garantire che l’onere sociale ed economico non diventi maggiore". In Norvegia i ricoveri ospedalieri sono più alti che mai dall’inizio della pandemia, con 331 ricoverati ieri. In una nuova valutazione del rischio, il National Institute of Public Health prevede che la variante Omicron porterà in futuro a "una diffusione significativamente maggiore dell’infezione".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
13:28

Covid in Slovenia, positività al 38,7% e 16 morti nelle 24 ore

In Slovenia il tasso di positività è risultato nelle ultime 24 ore del 38,7%, con 677 casi positivi su un totale di 1.749 test eseguiti. I decessi sono stati 16. In base ai dati dell'Istituto nazionale per la salute pubblica (NIJZ), al momento ci sono 22.129 casi di infezioni attive nel paese, leggermente in calo rispetto al giorno precedente (-358). La situazione dei ricoveri ospedalieri rimane critica. Secondo i dati pubblicati dal governo, negli ospedali sono in cura 874 pazienti con il covid-19, dei quali 236 sono in terapia intensiva.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
13:17

Il 40% di contagi Covid a Londra causato da variante Omicron 

Circa il 40% dei nuovi contagi di Covid registrati a Londra è causato dalla variante Omicron. Lo ha detto il ministro della Sanità britannico, Sajid Javid, preoccupato dall'aumento esponenziale dei casi, che tendono a raddoppiare nel giro di due-tre giorni. Con questi ritmi la Omicron è destinata a superare in tempi rapidi la Delta, diventando così dominante.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
13:15

Cosa cambia tra zona bianca e zona gialla

Sono già tre le regioni passate in zona gialla: si tratta di Calabria, provincia autonoma di Bolzano e Friuli Venezia Giulia. A rischio anche il Veneto da lunedì prossimo. Ma cosa cambia tra i due colori? In verità, ben poco: la sola differenza tra zona bianca e zona gialla è l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto e non solo in quelli chiusi, mentre tutte le altre restrizioni sono venute meno con l'entrata in vigore del Super Green pass.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
13:08

Lopalco: "Con Omicron in circolazione non vaccinarsi è da incoscienti"

"Omicron è al momento la variante di Sars-CoV-2 più contagiosa che abbiamo mai incontrato in Europa. Con tutta probabilità in poche settimane avrà soppiantato le altre varianti circolanti, come successo la scorsa estate con la Delta. Questo significa che la probabilità di essere infettati da Sars-CoV-2 aumenterà sempre di più. La certezza di incontrare il virus nel prossimo futuro per ciascuno di noi è evidente. Pur ipotizzando che la gravità della malattia indotta da questa variante sia simile rispetto alle varianti precedenti (cosa alquanto probabile), incontrare un virus come questo, ad ogni età, senza protezione vaccinale è da incoscienti". Lo sottolinea l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco, in un post su Facebook, analizzando i dati di un report britannico appena pubblicato sulla diffusione delle varianti, Omicron inclusa.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:51

Primo morto per variante Omicron nel Regno Unito: l'annuncio di Johnson

Il premier inglese Boris Johnson ha appena annunciato che nel Regno Unito si è registrato il primo morto per variante Omicron. Lo riferisce la Press Association. "Purtroppo, sì, Omicron sta producendo ricoveri e purtroppo è stato confermato che almeno un paziente è morto affetto da questa variante. La cosa migliore che possiamo fare al momento è accelerare con i richiami", ha concluso il primo ministro.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:49

Covid in Veneto, 2.096 nuovi casi in 24 ore. Zaia: "Lunedì forse in zona gialla"

Sono 2.096 nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Veneto. Lo ha reso noto Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, nel punto stampa sull'andamento della pandemia.Sono stati processati 38.009 tamponi, con una incidenza a 5,50 e il fine settimana si fanno i tamponi relativamente ai sintomatici.Sono 10 i decessi nelle ultime 24 ore. Il presidente ha aggiunto: "Siamo appesi al dato di occupazione dell'area medica, e penso che il bollettino di venerdì sarà da zona gialla".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:42

Conte (M5S): "Necessaria proroga a stato di emergenza"

Il M5s "si rimette alla valutazione degli esperti, ma è chiaro che rispetto alla curva epidemiologica e alla variante molto contagiosa ci sembra necessario prorogare lo stato di emergenza". Così il presidente del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte, lasciando Palazzo Chigi al termine dell’incontro con il presidente del Consiglio, Mario Draghi, con cui "abbiamo parlato anche di questo".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:36

Oggi alle 16 al via nel Lazio prenotazioni vaccino per bimbi 5-11 anni

Partono oggi nel Lazio "alle 16 le prenotazioni per il vaccino nella fascia d’età 5-11 anni. Per prenotare è sufficiente inserire i dati della tessera sanitaria sulla piattaforma: www.prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome". Lo ricorda l’assessorato alla Salute del Lazio sui propri social. Al via le prenotazioni anche in altre Regioni, mentre in Lombardia e Piemonte le iscrizioni sono già partite la scorsa settimana. Ovunque le inoculazioni partiranno dal 16 dicembre.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:33

Covid in Basilicata, 15 nuovi casi e nessun decesso in 24 ore

In Basilicata, nella giornata di ieri, sono stati processati 236 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 15 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 7 guarigioni, tutte riferite a residenti in Basilicata. Lo fa sapere la task force regionale. In totale sono 21 le persone ricoverate.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:32

Richeldi: "Gennaio mese clou, far trovare bimbi protetti. Attendere è decisione sbagliata"

"Attendere è la decisione più sbagliata: o si hanno motivi fondati, che non vedo, per non far vaccinare i propri figli, o l'attesa è sbagliata. Perché gennaio, con il freddo e il rientro a scuola dopo le feste, sarà il mese più duro per i contagi. Quello quindi sarà il momento in cui far trovare i bambini protetti. Serve un dialogo serrato e continuo tra genitori e pediatri, perché questo è il momento epidemiologicamente più pericoloso". Così Luca Richeldi, direttore della Pneumologia del Policlinico Gemelli Irccs di Roma in merito alla vaccinazione anti Covid per bambini tra 5 e 11 anni, che partirà il 16 dicembre in Italia, ma rispetto alla quale molte famiglie si dicono orientate ad attendere.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:25

Il racconto dell'anestesista: "Da noi ricoverati tanti trentenni no vax"

Francesca Bertamini, anestesista e rianimatrice a Padova, ha raccontato a L'aria che tira su La7 la situazione nel suo ospedale con il Covid: "Ce ne sono tanti di trentenni ricoverati che hanno deciso di non vaccinarsi e, dopo essersi presi il virus, sono da noi in rianimazione anziché al bar a prendersi uno spritz. Ho chiamato il padre di un ragazzo trentenne No Vax in terapia intensiva e mi ha attaccato".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
12:07

Oms: "Variante Omicron indebolisce vaccini, rischio aumento ricoveri"

La variante Omicron, segnalata in più di 60 Paesi, più trasmissibile della mutazione Delta, rappresenta un rischio globale "altissimo" e riduce l'efficacia del vaccino. Lo afferma l'Organizzazione mondiale della Sanità, citata dalla Reuters, sottolineando che i dati a disposizione non sono ancora sufficienti per trarre conclusioni definitive. L'alta contagiosità "potrebbe portare a ulteriori picchi con gravi conseguenze". I dati preliminari provenienti dal Sudafrica suggeriscono che Omicron potrebbe essere meno grave della variante Delta – attualmente dominante in tutto il mondo – e tutti i casi segnalati in Europa sono lievi o asintomatici. Ma, sottolinea l'Oms, "anche se la gravità è potenzialmente inferiore a quella della Delta, si prevede che i ricoveri aumenteranno a causa dell'aumento della contagiosità. Un numero maggiore di ricoveri può mettere a dura prova i sistemi sanitari e causare più decessi". Il Sudafrica ha segnalato l'esistenza di Omicron all'Oms il 24 novembre. I produttori di vaccini Pfizer/BioNTech la scorsa settimana hanno affermato che tre dosi dei loro vaccini sono ancora efficaci contro questa variante.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
11:42

Fontana (Lombardia): "Fiducioso saremo in zona bianca a Natale"

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana si è detto "abbastanza fiducioso" sul fatto che per Natale la Regione sarà ancora in zona bianca. "Vedo che i nostri numeri sono in peggioramento ma è un peggioramento relativo. Ieri per la prima volta c’è stata una riduzione del numero di ricoverati, il che lascia bene intendere ed è significativo del fatto che la proiezione di crescita dei numeri si sta ridimensionando", ha commentato Fontana intervistato all’evento Direzione Nord. "Spero che insistendo sulla campagna vaccinale, sulle terze dosi ma anche sulle prime, e continuando a seguire minime norme di sicurezza, credo ci si potrà preservare da ulteriori chiusure e cambi di colore", ha aggiunto Fontana. "Dal bianco al giallo cambia poco, ma è una questione psicologica. Serve a dimostrare ai cittadini che i sacrifici fatti sono serviti. Ricordiamo che l’anno scorso eravamo in zona rossa", ha concluso.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
11:33

Contro la variante Omicron la Danimarca anticipa terza dose

Anche la Danimarca si appresta ad anticipare la terza dose di vaccino alla luce dei crescenti contagi da Covid nel Paese e per la diffusione della variante Omicron. Lo annunciano le autorità, che hanno ridotto a 4 mesi e mezzo il tempo tra la seconda e la terza dose dai sei mesi precedenti per tutti gli over 40. Con questa misura, "affronteremo l'inverno con una maggiore protezione per le persone più fragili", ha sottolineato il direttore dell'Agenzia per la salute, Soren Brostrom.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
11:29

Ricoveri in terapie intensive in aumento in Italia, 8 Regioni oltre il 10% di posti occupati

In 8 regioni sale la percentuale di posti nelle terapie intensive occupati da parte di pazienti Covid: nella Provincia autonoma di Trento, dove arriva al 20%, nelle Marche (al 14%), nel Lazio (al 12%), in Piemonte e Umbria (all'8%), in Campania, Sicilia e Toscana (al 6%). È quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) che confronta i dati del 12 dicembre con quelli del giorno precedente. Il tasso di occupazione scende invece in Calabria all'11% e Liguria al 12% e Bolzano (19%) e Toscana (all'8%). Restano stabili oltre la soglia del 10% in Friuli (al 15%) e Veneto (13%).

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
11:01

Covid in Toscana: oggi 703 nuovi casi, tasso positivi sale al 4,36%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 703 su 16.118 test di cui 7.124 tamponi molecolari e 8.994 test rapidi. Lo comunica su Telegram il presidente della Regione Eugenio Giani. Il tasso dei nuovi positivi sale a 4,36% (14,7% sulle prime diagnosi), mentre ieri si era attestato a 2,65% (9,6% sulle prime diagnosi).

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
10:59

Scozia verso nuove restrizioni: "Inevitabili"

La Scozia si appresta a mettere in campo nuove misure restrittive per combattere l'aumento dei contagi, spinti dalla variante Omicron. Lo ha detto il segretario alla salute Humza Yousaf, intervenendo al programma radio Good Morning Scotland della Bbc: è "inevitabile" che il primo ministro Nicola Sturgeon annunci ulteriori misure anti-Covid domani in parlamento. Da oggi in Scozia si accelera sul programma di vaccinazione con i booster, iniziando le somministrazioni agli over30, per passare entro fine settimana anche a tutti gli over 18.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
10:40

Le Regioni che rischiano la zona gialla prima delle feste di Natale e Capodanno

Sono diverse le Regioni che rischiano la zona gialla prima di Natale, mentre altre potrebbero lasciare la zona bianca entro Capodanno. Tutto dipenderà dai dati.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
10:31

Finisce oggi il lockdown in Austria, ma solo per i vaccinati

Finisce oggi il lockdown generalizzato in Austria: d'ora in avanti il blocco resterà in vigore solo per i non vaccinati, mentre i vaccinati potranno tornare a svolgere le normali attività. Si ricordi che dal 1 febbraio Vienna ha introdotto l'obbligo vaccinale per i cittadini di età superiore ai 14 anni pena multe salatissime.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
10:23

Il ministro Speranza: "Vaccinerò i miei figli contro il Covid"

"Io vaccinerò i miei figli" contro il Covid-19. Lo ha detto il Ministro della Salute, Roberto Speranza, a Potenza, a margine dell'inaugurazione del nuovo corso di laurea in Medicina dell'Università degli Studi della Basilicata. "La vaccinazione dei bambini è materia delicata, non è materia da bar o da social network. Fidiamoci dei nostri pediatri. In base ai primi dati, con il richiamo si è più protetti anche da potenziali varianti", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
10:14

Galli: "L'emergenza è da prorogare, dobbiamo stare dannatamente attenti"

"L'emergenza è da prorogare, mi auguro che a gennaio non debbano essere prese misure forti. Dobbiamo ancora stare dannatamente attenti". Lo ha detto Massimo Galli, ex primario dell'Ospedale Sacco di Milano, oggi in pensione, intervenendo a Omnibus su La7 sulla situazione Covid in Italia nei prossimi mesi.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
10:10

Il ministro della Salute inglese: "Omicron si diffonde a ritmo fenomenale, 2 dosi di vaccino non bastano"

"Quello che abbiamo appreso su questa nuova variante, Omicron, la scorsa settimana è, prima di tutto, che si sta diffondendo a un ritmo fenomenale. Il numero di infezioni raddoppia ogni due o tre giorni, ci sarà un marea di infezione. La seconda cosa che abbiamo imparato la scorsa settimana è che due dosi del vaccino non sono sufficienti, ma tre dosi, di cui una di richiamo, sì". Lo ha detto il ministro della Salute inglese Sajid Javid alla Bbc, confermando quanto già dichiarato in una intervista a Sky News.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
10:02

Studio Pechino, chi ha avuto il Covid durante la prima ondata può essere contagiato da Omicron

Chi ha avuto Covid-19 durante la prima ondata della pandemia può essere infettato nuovamente dalla variante Omicron: la capacità degli anticorpi sviluppati dopo l'infezione di neutralizzare la nuova variante è infatti 8,4 volte più bassa rispetto a quella riscontrata contro il virus originario. È quanto emerge da uno studio coordinato dal National Institutes for Food and Drug Control (NIFDC) di Pechino e pubblicato su Emerging microbes & infection. Lo studio ha verificato la capacità del siero di 28 pazienti che erano stati infettati con il ceppo originario di neutralizzare Omicron e altre varianti emerse negli ultimi mesi. La perdita di efficacia contro la nuova variante è risultata essere di 8,4 volte, quella contro la Delta di 1,6 volte, contro la variante Alfa (la vecchia ‘inglese') di 1,2 volte, contro la Beta (‘sudafricana') di 2,8, contro la Gamma (‘brasiliana') di 1,6. Mentre la capacità neutralizzante contro le varianti Lambda e Mu e' risultata più bassa rispettivamente di 1,7 e 4,5 volte.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:59

Covid in Russia, oggi 29.558 casi e 1.121 morti

In Russia sono stati registrati nelle ultime 24 ore 29.558 casi e 1.121 morti per Covid, portando il bilancio delle vittime nel Paese a 290.604. Nelle ultime 24 ore, infine, 28.561 pazienti Covid-19 sono stati dimessi dagli ospedali di tutto il Paese. Le dimissioni ospedaliere ammontano ora a 8.769.916.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:55

Da Israele stop alla quarta dose di vaccino: "Per ora non serve autorizzazione"

Non serve, per il momento, raccomandare la somministrazione di una quarta dose di vaccino contro il Coronavirus. Lo ha detto il ministro della Sanità israeliano in una riunione andata avanti nella notte per valutare la proposta del premier israeliano Naftali Bennet e del suo ministro della Salute. Come spiega il Times of Israel, il comitato consultivo sulla gestione della pandemia ha inoltre deciso di non ridurre da sei a tre mesi il periodo tra la ricezione di una seconda dose di vaccinazione e una terza dose di richiamo. La proposta era finalizzata ad aumentare più rapidamente l'immunità generale nella popolazione a causa della diffusione della nuova variante Omicron del Covid-19.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:25

Pregliasco: "Andiamo verso i 30mila casi al giorno"

I calcoli matematici ci dicono che arriveremo a 30mila contagi al giorno. Con una proiezione fino a 200/250 decessi". Ad affermarlo è il virologo Fabrizio Pregliasco ad Agorà su Rai 3. "Restiamo in una fase di crescita – spiega – in cui ogni contatto interumano presenta una piccola percentuale di rischio. Bisogna insistere sulla campagna vaccinale, ma certo non possiamo pensare di costringere le persone, uno zoccolo duro di no vax rimarrà comunque. I farmaci? Sono importantissimi, ma in ogni non alternativi ai vaccini".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:23

Mattarella: "Responsabilità condivisa per combattere pandemia"

"Il Paese sta affrontando una stagione che invoca un'alta e condivisa responsabilità per combattere la pandemia e, insieme, costruire con coraggio la ripresa". Lo scrive il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio inviato al Presidente dell'Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti Montani, Marco Bussone.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:21

Gli under 12 esentati da Green pass se vaccinati: la precisazione del Ministero

"Il decreto legge stabilisce con chiarezza che i bambini sotto i 12 anni sono esentati dalla certificazione verde Covid-19 per accedere alle attività e servizi per i quali nel nostro Paese è necessario il Green pass". A ribadirlo è il ministero della Salute.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:14

Nelle ultime due settimane somministrate 450mila prime dosi in Italia

Nelle ultime due settimane sono state somministrate in Italia 450mila prime dosi di vaccino Covid. Lo ha fatto sapere con tanto di grafico Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, su Twitter.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:09

In Uk innalzato il livello di allerta contro la variante Omicron

Boris Johnson
Boris Johnson

La variante Omicron spaventa il Regno Unito, che ha innalzato il livello di allerta da 3 a 4. A preoccupare è soprattutto l’eventuale pressione sugli ospedali. Il ministro della Salute: “Casi raddoppiano ogni due giorni, a questo ritmo rischiamo di avere un milione di infezioni entro la fine del mese”.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
09:07

Zaia (Veneto): "No vax insofferenti a regole e democrazia"

"C'è una realtà anarchica nel Paese, insofferente alle regole e anche con connotati di violenza. I no green pass di oggi sono i no mask di ieri: è tutto un no-Italia che si tiene insieme". Lo dice in un'intervista a Libero Luca Zaia.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
08:54

Ipotesi proroga stato di emergenza, governo spaccato

Il governo si spacca (ancora) sulla proroga dello stato di emergenza. Draghi prende tempo, ma mancano meno di tre settimane alla scadenza del 31 dicembre.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
08:48

Fauci (Usa): "Omicron sembra sfuggire ai vaccini"

Anthony Fauci, capo consigliere del presidente Biden, ha detto che la variante Omicron sembra riuscire a sfuggire ai vaccini a alcuni trattamenti ma che il richiamo può aumentare la protezione. La variante è già presente in almeno 30 Stati Usa.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
08:28

D'Amato (Lazio): "Sì a lockdown per i no vax, rischio giallo dopo Capodanno"

"Se ci deve essere un lockdown, è giusto che sia solo per i non vaccinati. Non può essere penalizzato chi ha mostrato il massimo livello di collaborazione e responsabilità. Con i numeri attuali, non mi aspetto che si arrivi alla necessità di un lockdown, ma il virus ci ha insegnato che è imprevedibile. E se ci fossero ulteriori restrizioni, non devono essere generalizzate". Lo afferma in un'intervista al Messaggero Alessio D'Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, aggiungendo che un a Natale niente zona gialla ma "dopo Capodanno però potrebbe esserci un cambio di fascia".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
08:25

Controlli Super Green pass nelle discoteche, 8 locali chiusi dai Nas

I carabinieri del Nas, supportati dai militari dell'Arma territoriale, in questo fine settimana hanno effettuato controlli su tutto il territorio nazionale, sul rispetto dell'obbligo del Super Green pass
per l'accesso nelle discoteche e locali assimilati. Sono stati ispezionati 261 locali tra discoteche, pub e sale da ballo, controllando circa novemila persone e contestando 69 violazioni all'obbligo del Super Green pass, delle quali 50 a clienti trovati sprovvisti della certificazione verde rafforzata e 19 a datori di lavoro e titolari delle attività commerciali, ritenuti responsabili di omessa
verifica. Sono state contestate ulteriori 46 violazioni per l'inosservanza delle altre misure di contenimento del rischio da Covid-19 per un totale complessivo di quasi 50mila euro di sanzioni amministrative.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
08:13

Covid in Germania, oggi 21.743 nuovi casi e 116 decessi, incidenza in calo

La Germania segnala 21.743 nuovi casi di Covid-19 confermati nelle ultime 24 ore e altri 116 decessi. Secondo i dati dell’Istituto Robert Koch, che ieri riportava 32.646 nuovi contagi e 132 morti per il Covid-19, l’incidenza su sette giorni è in calo e si attesta a 389,2 casi ogni 100.000 abitanti. Ieri era a 390,9 e una settimana fa a 441,9. Dall’inizio della pandemia in Germania sono 6.531.606 i casi confermati di Covid-19 con 105.754 decessi.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
08:08

Arriva il Green pass per i bambini dai 5 agli 11 anni che faranno il vaccino Covid

Anche se non gli verrà chiesto nelle attività in cui è obbligatorio, i bambini nella fascia 5-11 anni che si vaccineranno avranno comunque il Green pass.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
08:06

Perché bisogna fare la terza dose di vaccino Covid secondo Burioni

Burioni risponde a Che tempo che fa alle domande sulla terza dose di vaccino Covid: “Perché farla? Chi la deve fare? Con quale vaccino? L’importante è fare il richiamo perché aumenta la protezione soprattutto contro la variante Omicron”.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:59

Olanda, vendeva su Internet Coronavirus in fiale: "Infettatevi per avere pass senza vaccino"

La polizia olandese ha arrestato un uomo che offriva un kit "con il virus comprese le varianti" in cambio di 33 euro per fare avere il pass sanitario senza vaccino. Lo riporta la stampa locale. L'uomo che è stato fermato, e poi rilasciato in attesa della conclusione dell'indagine, è accusato di aver messo in vendita su Internet fiale contenenti, a suo dire, il coronavirus, ha riferito il dipartimento antifrode del ministero delle finanze olandese (Fiod), secondo quanto riportato da De Telegraaf.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:52

Il presidente sudafricano Ramaphosa positivo al Covid

Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa è risultato positivo al test per il Covid. Lo ha detto la presidenza, precisando che Ramaphosa accusa solo sintomi lievi. "Il presidente ha iniziato a non sentirsi bene dopo aver lasciato la funzione in ricordo del vicepresidente FW De Klerk a Città del capo. Il presidente, che ha completato il ciclo vaccinale, è in isolamento ed ha delegato tutte le responsabilità al suo vice David Mabuza per tutta la prossima settimana", afferma il comunicato, citato dal Guardian. Si ricordi che la variante Omicron del coronavirus è stata individuata per la prima volta proprio in Sudafrica.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:45

Ricciardi: "Inverno sarà durissimo, avanti con stato di emergenza"

"L'inverno sarà durissimo". Per questo potrebbe essere prorogato lo stato di emergenza dopo il 31 dicembre: "Dal punto di vista sanitario,  assolutamente sì". Lo ha detto in una intervista alla Stampa Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza. Secondo Ricciardi, inoltre, "bisognerà prendere decisioni finalizzate al contenimento del virus" a partire da "maggiori controlli" sul Super green pass. "Non basta fare le norme, bisogna applicarle. Molti ristoranti non controllano gli accessi e a gennaio non ce lo potremo permettere".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:41

Variante Omicron, scoperti due casi in Puglia: la conferma del presidente della Regione

Scoperti due casi di variante Omicron in Puglia. Si tratta di due donne della provincia di Bari, entrambe con una stessa storia di viaggio all’estero nei giorni precedenti la diagnosi: sono in isolamento e stanno bene. Tutti i contatti stretti sono in quarantena. Lo ha confermato il presidente della Regione, Michele Emiliano.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:34

In Cina 101 nuovi casi Covid: è il numero più alto in 12 giorni

La Commissione sanitaria nazionale cinese ha annunciato oggi il rilevamento di 101 nuovi positivi al Covid domenica, 80 dei quali a causa del contagio locale. Gli 80 positivi locali sono stati
trovati nelle province di Zhejiang (est, 74), Mongolia interna (nord, 5) e Shaanxi (centro, 1). I restanti 21 casi sono stati rilevati tra i viaggiatori stranieri a Shanghai (est, 5), Guangzhou (sud-est, 5), Guangxi (sud, 4), Pechino (2), Yunnan (sud, 2), Jilin (nord-est, 1 ), Jiangsu (est, 1) e Zhejiang (est, 1). Si tratta del dato più alto dallo scorso 1 dicembre, quando furono annunciati 113 positivi.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:29

Bollettino vaccini, somministrate finora 11,6 milioni di terze dosi

Sono 102.029.307 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 96,2% del totale di quelle consegnate pari finora a 106.019.417 (nel dettaglio 74.130.161 Pfizer/BioNtech, 18.499.544 Moderna, 11.544.621 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.845.091 Janssen). È quanto si legge nel report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 06:19 di questa mattina.

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:27

Remuzzi (Mario Negri): "Tre farmaci per i più gravi ma la cura ancora non c'è"

"I vaccini rappresentano l’unica soluzione solida ed efficace per prevenire la malattia. Sono sicuri, fatti a tempo di record anche grazie ai governi che hanno fatto grandi investimenti a fondo perduto. La loro efficacia cala nel tempo, ma questo è normale. Serve un ciclo completo, che richiede almeno tre dosi. Non esiste una prevenzione diversa e migliore di quella fornita dai vaccini. Le cure riguardano le persone che si ammalano. E se ne parla poco solo perché sono molto in divenire. Non ci sono certezze, insomma". Lo ha detto, in un'intervista al Corriere della Sera, il professor Giuseppe Remuzzi, direttore dell'Istituto ricerche farmacologiche ‘Mario Negri'. "All’inizio della pandemia ci si concentrò soprattutto sui pazienti gravi. Funzionano solo tre rimedi. Il cortisone, con certe dosi e in certi momenti, e la controindicazione che se sbagli fai peggio. Poi due anticorpi monoclonali che vanno somministrati insieme, e hanno comunque efficacia parziale. E un farmaco che inibisce una delle citochine responsabili dell’infiammazione, sul quale i dati sono ancora molto incerti. Più di questo, per i malati gravi non c’è. Al momento non esiste una cura per la fase acuta della malattia".

A cura di Ida Artiaco
13 Dicembre
07:16

Le ultime notizie sul Coronavirus di oggi, lunedì 13 dicembre

Continua l'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Secondo il bollettino di ieri sono stati registrati nel nostro Paese nelle ultime 24 ore 19.215 nuovi casi e 66 morti. Il tasso di positività è al 3,8%. Cresce la pressione sugli ospedali che in una settimana hanno 1.100 ricoverati in più e hanno accolto 471 persone in rianimazione. Ecco, di seguito, il dettaglio dei contagi giornalieri Regione per Regione:

  • Lombardia: +3.278
  • Veneto: +3.271
  • Campania: +1.531
  • Emilia Romagna: +1.973
  • Lazio: +1.965
  • Piemonte: +1.206
  • Sicilia: +1.028
  • Toscana: +831
  • Puglia: +436
  • Friuli-Venezia Giulia: +703
  • Marche: +595
  • Liguria: +512
  • Calabria: +453
  • Abruzzo: +398
  • P.A Bolzano: +333
  • Sardegna: +144
  • Umbria: +157
  • P.A Trento: +215
  • Basilicata: +87
  • Molise: +16
  • Valle d'Aosta: +83

Da oggi la Calabria è in zona gialla. Va ad aggiungersi così a Friuli Venezia Giulia e Provincia autonoma di Bolzano, ma anche altre Regioni potrebbero cambiare colore entro Natale. Il Governo valuta la proroga dello stato di emergenza contro la variante Omicron, mentre aumentano le somministrazioni delle prime dosi di vaccino e dei richiami col Super Green pass. Intanto, l'85,03% della popolazione over 12 ha completato il ciclo vaccinale. Dal 16 dicembre via alla vaccinazione per la fascia d'età 5-11 anni.

Nel mondo 270.162.556 contagi e 5.306.114 decessi. Allarme nuova variante dal Regno Unito, il premier Johnson: "Vaccinatevi e fate la terza dose contro la nuova ondata di marea". Positivo al Covid anche il presidente del Sudafrica Cyril Ramaphosa.

A cura di Ida Artiaco
31058 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni