519 CONDIVISIONI
Covid 19
13 Dicembre 2021
15:54

Il Time incorona Eroi dell’anno gli scienziati che hanno creato il vaccino Covid a mRna

La rivista Usa Time ha incoronato Eroi dell’anno Kizzmekia Corbett, Barney Graham, Katalin Kariko e Drew Weissman, gli scienziati che hanno realizzato “il miracolo” di sviluppare i vaccini anti Covid a mRna fondamentali nella lotta alla pandemia.
A cura di Ida Artiaco
519 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Elon Musk, l'uomo più ricco del mondo, fondatore di Tesla e di Space X, è stato incoronato persona dell'anno dalla prestigiosa rivista Time, che a lui ha dedicato l'ultimo numero in edicola del 2021. Ma non è stato l'unico: il Time ha infatti anche premiato i cosiddetti Eroi dell’anno. Si tratta di Kizzmekia Corbett, Barney Graham, Katalin Kariko e Drew Weissman, gli scienziati che hanno realizzato "il miracolo" di sviluppare i vaccini anti Covid a mRna fondamentali nella lotta alla pandemia.

"Quando il virus è emerso, in modi misteriosi, forse da una grotta di pipistrelli in Cina o da un laboratorio, la sua origine è ancora ignota, e si è diffuso nel mondo – si legge sul Time – affronta il suo nemico più formidabile: gli scienziati che lo attendono in silenzio. Il modo in cui rispondevano era meno misterioso, e certamente meno imprevedibile, del virus che prendevano di mira. Il loro mezzo era la luce, e la luminosità della verità scientifica, che perseguivano scrupolosamente in laboratori di ricerca brillantemente illuminati e in "stanze pulite" ripulite dalle particelle sospese nell'aria – e producevano risultati brillanti".

Ancora, si legge sulla rivista americana, "circa un mese dopo che il primo gruppo di pazienti è apparso in un ospedale di Wuhan, l'intero genoma del Coronavirus responsabile di quelle infezioni era stato ordinato, identificato e pubblicato online, e due settimane più tardi c'era qualcuno che già progettava di creare un vaccino che avrebbe sbloccato un mondo". I vaccini, viene sottolineato, che per primi hanno arrestato la diffusione del Covid e che saranno quasi sicuramente adattati per contrastare la variante Omicron e le future mutazioni "non sono mai stati una conclusione scontata". Ma poi i quattro scienziati in questione Kizzmekia Corbett, Barney Graham, Katalin Kariko e Drew Weissman hanno reso possibile quel miracolo, "raggiungendo una svolta di singolare importanza, con l'introduzione di una tecnologia vaccinale innovativa e altamente efficace, basata sull'mRna, che avrà un impatto sulla nostra salute e sul nostro benessere ben oltre questa pandemia".

519 CONDIVISIONI
31306 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni