Coronavirus
1 Ottobre 2021
07:09
AGGIORNATO01 Ottobre

Le notizie del 1 ottobre sul Coronavirus

Le ultime notizie sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti su vaccini e green pass di venerdì 1 ottobre. Il bollettino con i contagi covid del 1 ottobre : 3.045 casi e 52 morti per Coronavirus. In Italia Rt in lieve aumento a 0,83, l'incidenza cala a 37, nessuna regione dovrebbe finire in zona gialla. La casa farmaceutica Merck annuncia: "La nostra pillola molnupiravir per curare il Covid funziona". Il governo: "La quarta ondata ha rallentato grazie alle vaccinazioni". Sileri: "Tempi quasi maturi per la riapertura delle discoteche, bene i tamponi per il Green pass".

Nel mondo oltre 4,7 milioni i morti, oltre 6 miliardi dosi somministrate. La Norvegia e il Portogallo eliminano tutte le restrizioni anti-Covid grazie all'incremento di vaccini. Ecdc: "Rischio nuova ondata nei Paesi con pochi vaccini". In Giappone revocato lo stato di emergenza.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
01 Ottobre
22:49

Ferrara, in gravi condizioni 68enne positivo al Covid che aveva scelto telemedica di Ippocrateorg

Si trova in gravissime condizioni un uomo di 68 anni risultato positivo al Covid ricoverato presso l'Ospedale Sant'Anna di Ferrara. L'uomo aveva rifiutato il vaccino e per curarsi aveva scelto la telemedicina con consulti via telefono e e-mail di un medico dell'associazione Ippocrateorg. L'associazione ha già scatenato polemiche per un convegno in Senate sulle terapie alternative. Sul caso la Procura di Ferrara ha aperto un'inchiesta conoscitiva. Il 68enne è stato ricoverato diverse settimane fa con un quadro clinico critico

A cura di Gabriella Mazzeo
01 Ottobre
22:07

Francorte, passeggiavano in centro nonostante fossero sottoposti a quarantena: denunciati

I carabinieri di Augusta, in Germania, hanno denunciato due giovani che passeggiavano per Francoforte nonostante fossero positivi al Covid-19. I due erano sottoposti a obbligo di quarantena in casa ma avevano violato la disposizione. I militari, dopo aver intensificato i controlli nel comune di Francoforte, ancora in zona arancione, hanno individuato i due in strada. Altre 14 sanzioni sono state effettuate per inosservanza dell'obbligo di Green Pass"

A cura di Gabriella Mazzeo
01 Ottobre
21:20

Trieste, in migliaia in piazza per il corteo No Green Pass

In migliaia sono giunte in piazza Oberdan a Trieste per il corteo No Green Pass partito nel tardo pomeriggio da Largo Riborgo. Secondo quanto detto dagli organizzatori, sono state 20mila le persone presente, ma secondo quanto confermato dalle forze dell'ordine i manifestanti sono stati diecimila. I manifestanti si sono fermati davanti alla sede regionale Rai, lanciando anche oggetti contro gli agenti.

A cura di Gabriella Mazzeo
01 Ottobre
20:53

California primo stato Usa a chiedere la vaccinazione degli studenti per le lezioni in presenza

La California diventerà il primo stato americano a chiedere che la vaccinazione anti Covid sia aggiunta a quelle richieste per poter frequentare in presenza le lezioni a scuola, stando a quanto ha annunciato oggi il governatore Gavin Newsom a San Francisco. Ma solo dopo che l'FDA avrà dato il via libera alla vaccinazione per under 12.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
20:27

Covid Gran Bretagna, 35.577 nuovi contagi e 127 morti nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore, la Gran Bretagna ha registrato 35.577 nuovi contagi di covid-19 e 127 morti. I dati sono in calo rispetto al bollettino di ieri, che riportava 36.480 casi positivi e 137 morti.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
19:49

Vezzali: "Cts riduce indice affollamento piscine"

“Ancora passi avanti importanti nel percorso verso il ritorno alla normalità. Il Comitato tecnico scientifico ha accolto la mia richiesta di ridurre l’indice di affollamento nelle piscine da 7mq a 5mq. Questo permetterà a più persone di tornare ad allenarsi in acqua”. Lo rende noto la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali. “Inoltre – prosegue -, il Cts ha precisato che anche gli spettacoli che si svolgeranno nei luoghi di sport dovranno seguire le stesse percentuali di capienza degli eventi”.

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
19:24

Senza vaccino 90mila tra prof e personale scuola, il 5,8%

Non si è ancora sottoposto al vaccino anti-Covid il 5,82% del personale scolastico, pari a 90.002 persone, secondo il report settimanale diffuso dalla struttura commissariale all'emergenza coronavirus, guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo. Hanno completato il ciclo vaccinale 1.409.600 persone, pari al 91,20%

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
18:34

Brusaferro, Sicilia bianca? "Dopo 14 giorni con parametri sotto soglia giallo"

Sul ritorno in zona bianca della Sicilia, "la norma prevede che ci siano 14 giorni in cui i parametri sono stabilmente al di sotto di quelli previsti per la zona gialla. Appena trascorrerà questo periodo, ci saranno i provvedimenti specifici per ripristinare questo tipo di situazione" ossia il ritorno in fascia bianca. Così il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, durante la conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio Covid della Cabina di regia, ha risposto alla domanda sul possibile passaggio della Sicilia dalla zona gialla a quella bianca.

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
18:00

Vaccini, De Luca (Campania): "Poche seconde dosi, dati non vanno bene"

 Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, definisce "tranquillizzanti" i dati relativi al Covid in Campania. Ma in merito alla campagna di vaccinazione, in particolare le seconde dosi, sottolinea che "non va bene".

"Dovremo aspettare il mese di ottobre – ha spiegato in diretta Fb – sia perché avremo le scuole aperte da un mese e mezzo, sia perché dobbiamo vedere cosa succede dopo il 15 ottobre e le scadenze per il green pass". "Quanto ai vaccini non mi piacciono i dati sulle seconde dosi – ha aggiunto – sono solo 3 milioni e 600 mila i cittadini che hanno ricevuto la seconda dose e non va bene. Ribadisco il mio appello, vaccinatevi

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
17:41

Bollettino Covid Italia: oggi 3.405 casi e 52 morti

Diminuiscono i nuovi casi Covid-19 in Italia: secondo il bollettino di oggi del Ministero della Salute sono stati registrati 3.405 nuovi casi su 293.469 tamponi con il tasso di positività all’1,2% (-0,1%). I morti sono 52.

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
17:27

Rezza (ISS): "Tendenza a diminuzione incidenza grazie a vaccini"  

"La tendenza è quella alla diminuzione del tasso di incidenza. Dal punto di vista dell'occupazione dei posti letto le cose vanno bene, c'è tendenza alla diminuzione sia in area medica che terapia intensiva. E' l'effetto dei vaccini che non sempre prevengono l'infezione ma quasi sempre prevengono la forma grave". Lo ha detto il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza.

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
17:08

Il Covid in Russia fa paura: sempre più vittime, cosa sta succedendo

In Russia il covid fa più morti ogni giorno che passa e, giorno dopo giorno, si registrano numeri da record che non si erano mai visti da inizio pandemia. Su questo pesa molto la scarsa adesione alle vaccinazioni che sta spingendo ora le autorità di Mosca ad allentare le regole sull’importazione di vaccini stranieri come Pfizer e Moderna che nel Paese non sono ancora approvati.

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
16:34

Iss, variante delta al 98,4%, alfa sparita e 0 casi Mu

La variante delta che rappresenta ormai praticamente la totalità dei casi Covid in Italia, la alfa (l'ex "inglese") praticamente scomparsa, e nessuna traccia ancora della temuta variante Mu, isolata per la prima volta in Sudamerica. Dal Sistema di Sorveglianza integrata COVID-19 emerge che negli ultimi 45 giorni il 98,4% dei tamponi sequenziati e' risultato positivo alla variante delta (contro l'88,7% registrato nel bollettino del 17 settembre). E' invece quasi sparita la variante alfa, allo 0,1% (sempre negli ultimi 45 giorni, mentre nel bollettino precedente era allo 0,4%). I dati sono contenuti nel decimo bollettino dell'ISS "Prevalenza e distribuzione delle varianti di SARS-CoV-2 di interesse per la sanità pubblica in Italia", e si riferiscono alle sequenze depositate tra il 14 agosto e il 27 settembre sulla piattaforma I-Co-Gen.

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
16:26

Studio pillola anti Covid: riduce del 50% rischio di ricovero o morte

L’antivirale orale sperimentale molnupiravir mostra di ridurre di circa il 50% il rischio di ricovero e morte nei pazienti con Covid in forma lieve o moderata. E’ il dato annunciato dalle aziende Msd e Ridgeback Biotherapeutics, che hanno comunicato i risultati dell’interim analysis della fase III del trial Move-Out ed espresso l’intenzione di richiedere l’autorizzazione all’uso di emergenza (Eua) negli Stati Uniti nel più breve tempo possibile e, allo stesso tempo, richiedere l’autorizzazione ad altre agenzie regolatorie a livello mondiale. Se approvato, molnupiravir potrebbe essere il primo farmaco antivirale per il trattamento di Covid-19.

A cura di Biagio Chiariello
01 Ottobre
16:06

Finora sospesi in Italia 1.100 medici e odontoiatri non vaccinati

Sono attualmente 1.100 i medici e gli odontoiatri sospesi, ai sensi del Decreto legge 44, per non essersi ancora vaccinati contro Covid. A comunicarlo la Fnomceo, Federazione nazionale degli Ordini dei medici, che ha ricevuto oggi un aggiornamento da parte degli Ordini territoriali. In tutto le sospensioni sono state finora 1.390, delle quali 290 – cioè più del 20% – revocate perché i camici bianchi hanno ceduto alla profilassi. A trasmettere i dati alla Fnomceo sono stati ad oggi 79 Ordini provinciali su 106. "Il quadro si va ricomponendo e rende evidente che i medici che non si sono ancora vaccinati sono una minoranza, circa 1.500 su 460mila iscritti", ha aggiunto il presidente Filippo Anelli.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
15:45

Siria, aumentano i casi tra i giovani: morti bambino di 20 giorni e una ragazza incinta di 17 anni

Un bambino di 20 giorni e una ragazza incinta di 17 anni sono tra le ultime vittime di Covid-19 in Siria settentrionale, dove il numero dei contagi continua a crescere rapidamente. Lo riporta oggi Save the Children, sollecitando la comunità internazionale, in particolare i paesi che hanno già somministrato dosi sufficienti di vaccino, a intervenire velocemente. Anche perché la situazione sta peggiorando giorno dopo giorno: da agosto a settembre i casi positivi in Siria nord-occidentale sono aumentati del 144%, arrivando il 28 settembre a un totale di 71.715 casi e 1.151 morti. I casi confermati sono aumentati significativamente negli ultimi mesi, salendo di oltre il 26% da agosto a settembre.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
15:22

Sileri: "Tempi quasi maturi per la riapertura delle discoteche"

"È ora di aprire anche concerti all'aperto e anche discoteche secondo me, i tempi sono quasi maturi". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, parlando a Un giorno da pecora su Rai Radio 1. "Dico quasi perchè dobbiamo valutare" gli effetti "delle riaperture", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
14:58

Merck chiederà autorizzazione Usa per pillola contro Covid 

Merck chiederà "il prima possibile" l'autorizzazione di emergenza negli Stati Uniti per la prima pillola anti-Covid. I test clinici condotti – afferma il colosso farmaceutico – hanno mostrato che il farmaco orale riduce il rischio di ricoveri e decessi quando somministrato a persone ad alto rischio nelle fasi iniziali dell'infezione. La pillola Merck, messa a punto per fermare il replicarsi del coronavirus, va presa per cinque giorni, quattro compresse al giorno.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
14:48

Il ministro Franceschini: "È momento della ripartenza dopo mesi terribili"

"È il momento della ripartenza dopo i mesi terribili che ha passato il mondo della cultura, tra silenzio e chiusure, con teatri e musei deserti". Lo ha detto il ministro della cultura Dario Franceschini questa mattina a Cremona in occasione dell’inaugurazione dello Stauffer Center for Strings, il primo centro musicale internazionale per l’alta formazione, la ricerca, la produzione, l’innovazione, la composizione e il management dedicato agli strumenti ad arco.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
14:26

In Giappone revocato lo stato di emergenza

In Giappone è stato revocato lo stato di emergenza nazionale per il Coronavirus che era in vigore da aprile. Lo riportano i media locali, sottolineando che i contagi quotidiani sono tornati ai livelli di luglio, ovvero prima dell'impennata legata ai Giochi Olimpici. Ristoranti e parchi a tema si stanno già preparando per un grande afflusso di clienti e visitatori. Sotto lo stato di emergenza, ai residenti delle prefetture colpite era consigliato di non recarsi in luoghi affollati, mentre a ristoranti e bar era stato chiesto di chiudere alle 20 e di non servire alcolici. A Tokyo, il governo metropolitano ha deciso che i locali possono servire alcolici solo se ricevono la certificazione per le loro misure anti-Covid.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
14:21

Covid Toscana, 255 nuovi casi positivi e 6 decessi nelle ultime 24 ore

In Toscana sono 282.467 i casi di positività al Coronavirus, 255 in più rispetto a ieri. Oggi sono stati eseguiti 8.276 tamponi molecolari e 9.893 tamponi antigenici rapidi, di questi l'1,4% è risultato positivo. Altri 6 i morti.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
14:16

Covid in Puglia, oggi 172 nuovi casi e 3 decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 172 casi di Covid, su 14.491 test, e 3 decessi. Attualmente 142 persone sono ricoverate in area non critica e 15 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 268.812 a fronte di 3.690.193 test eseguiti, 259.439 sono le persone guarite e 6.794 quelle decedute.

A cura di Ida Artiaco
01 Ottobre
13:47

Bonus Terme: al via dall'8 novembre, fino 200 euro di sconto

Sarà online a partire dalle ore 12 del 28 ottobre la piattaforma Invitalia per permettere la registrazione degli stabilimenti termali che aderiranno al Bonus Terme, mentre i cittadini potranno richiedere il contributo prenotando i servizi termali a partire dall'8 novembre 2021. Lo rende noto il Mise, ricordando che il bonus, destinato a tutti senza limiti di Isee, consiste in uno sconto del 100% sul prezzo dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro. Potrà essere richiesto rivolgendosi direttamente agli stabilimenti accreditati sulla piattaforma.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
13:07

Basilicata, nelle ultime 24 ore 39 contagi

Trentanove dei 1.180 tamponi molecolari esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi al Covid-19. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che sono state registrate anche 32 guarigioni di persone residenti in Basilicata. Sempre ieri, in Basilicata, sono state effettuate 1.168 vaccinazioni. I lucani che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid sono 421.329 (76,2 per cento), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 377.329 (68,2 per cento).

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
12:58

La casa farmaceutica Merck annuncia: "La nostra pillola per curare il Covid funziona"

La casa farmaceutica Merck & Co. ha annunciato oggi che la sua pillola sperimentale contro il COVID-19 ha ridotto della metà i ricoveri e i decessi nelle persone recentemente infettate dal coronavirus. Per questo verrà presto chiesta l'autorizzazione alle autorità sanitarie statunitensi, e poi del resto del mondo. Se approvato, il farmaco di Merck sarebbe la prima terapia a somministrazione orale per il trattamento del COVID-19. Tutte le terapie ora autorizzate negli Stati Uniti richiedono una flebo o un'iniezione.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
12:48

Dopo 18 mesi grazie ai vaccini l'Australia potrebbe riaprire le frontiere

Lo scorso 20 marzo l'Australia aveva introdotto alcune delle restrizioni alla frontiera più rigide del mondo in risposta alla pandemia, con 30 mila cittadini rimasti all'estero senza la possibilità di tornare in patria e numerosi stranieri rimasti invece nel Paese. La riapertura dei confini, ha spiegato Morrison, sarà condizionata al raggiungimento della soglia dell'80% di popolazione vaccinata e al via libera degli Stati australiani. Se il Nuovo Galles del Sud, lo Stato più popoloso, prevede di superare già a ottobre il 70% di popolazione vaccinata ed è pronto alla riapertura, altri, come il Queensland o l'Australia Ovest, perseguono una politica di "Covid zero" e mantengono i loro confini chiusi al resto del Paese. Ciò significa che tra un mese per un residente di Sydney o Melbourne sarà più semplice visitare Londra o New York che Perth o Brisbane.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
12:35

La settimana prossima il governo prenderà una decisione sulla riapertura delle discoteche

“Confido che la prossima settimana in Cdm, insieme alle decisioni su stadi, teatri e cinema venga data una risposta anche al settore delle discoteche. C’è anche in gioco la credibilità di quello che facciamo”: a dirlo il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa. Oggi anche il segretario del Pd, Enrico Letta, aveva detto: “Ci aspettiamo che la prossima settimana le decisioni che il Governo prenderà siano decisioni che portino alla riapertura, soprattutto dei luoghi di cultura e di divertimento”.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
12:00

La Lombardia resta in zona bianca, Fontana: “Prossime settimane determinanti per le scuole”

“La Lombardia si conferma in zona bianca e a rischio basso”. A dare l’annuncio della permanenza della regione nella fascia con le minori restrizioni possibili è il presidente lombardo Attilio Fontana che sui social ha parlato di “dati confortanti dal monitoraggio settimanale della Cabina di Iss e Ministero della Salute”. Fontana ha poi aggiunto che le prossime settimane saranno determinanti per la scuola.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
11:41

Francia, in netto calo le classi chiuse a causa dei contagi

È sceso a meno di 1.700 (1.692) nelle scuole di Francia il numero di classi chiuse a causa del coronavirus, un dato in diminuzione rispetto alla settimana scorsa, che rappresenta lo 0,32% del totale del Paese: è quanto reso noto dal ministero dell'Istruzione. Una settimana fa, le classi chiuse erano 2.366, ovvero lo 0,45% del totale, già in netto calo rispetto alla settimana precedente (3.299). Il ministero ha inoltre riferito che otto strutture scolastiche sono attualmente chiuse a causa dell'epidemia, lo 0,013% del totale. Inoltre, 6.758 delle 10.700 scuole medie e superiori hanno proposto "un percorso vaccinale" ai loro studenti. Infine, per il periodo 20-27 settembre, sono 374.191 i test salivari proposti ad alunni e personale. Di questi ne sono stati realizzati 199.549.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
11:21

Letta: "Ci aspettiamo la riapertura anche del settore divertimento"

"Ci aspettiamo che la prossima settimana sia una settimana di riapertura anche per il settore del divertimento e della cultura." A dirlo Enrico Letta oggi a Lucignano per uno degli ultimi appuntamenti di campagna elettore in vista del voto del 3 e 4 ottobre prossimi. Letta è candidato nel collegio di Arezzo e Siena per le suppletive. "Abbiamo voluto con forza il Green Pass obbligatorio per tutti – ha detto Letta – che è la condizione per cui si possa riaprire. A questo punto le riaperture sono necessarie crediamo sia la scelta giusta e che la prossima settimana possa arrivare un messaggio positivo per il mondo della cultura e del divertimento."

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
10:33

In Russia 887 morti: nuovo record da inizio pandemia

Il bilancio giornaliero dei morti per il Covid-19 in Russia raggiunge un nuovo record, con 887 vittime. Lo riporta il centro di crisi federale.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
09:56

Riaprono le scuole: boom di contagi nel Regno Unito

La pandemia di Covid-19 è tornata a correre nel Regno Unito nell’ultimo mese a causa della maggiore contagiosità della variante Delta e della rimozione della gran parte delle restrizioni; un ruolo fondamentale è però giocato dalla riapertura delle scuole e degli uffici, che ha portato a una mobilitazione quotidiana di milioni di persone.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
09:42

Iss: "In diminuzione il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione"

Nel periodo 8-21 settembre 2021, risulta in diminuzione il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione, 7.070 rispetto agli 8.482 della settimana precedente. Lo rende noto il comunicato dell'Istituto Superiore di Sanità sul monitoraggio settimanale della Cabina di Regia, secondo cui la percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è in lieve aumento (34 per cento rispetto al 33 della scorsa settimana). Secondo la nota, diminuisce leggermente invece la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (45 per cento rispetto al 46). Resta stabile al 21 per cento la percentuale di casi diagnosticata attraverso attività di screening. Una più alta copertura vaccinale ed il completamento dei cicli di vaccinazione rappresentano gli strumenti principali per prevenire ulteriori recrudescenze di episodi di aumentata circolazione del virus sostenuta da varianti emergenti. "È opportuno realizzare un capillare tracciamento e contenimento dei casi, mantenere elevata l'attenzione ed applicare e rispettare misure e comportamenti per limitare l'ulteriore aumento della circolazione virale", si legge nella nota.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
09:16

In Cina 34 nuovi positivi al Covid

La Commissione sanitaria nazionale cinese ha annunciato oggi la rilevazione di 34 nuovi positivi al coronavirus SARS-CoV-2, di cui 6 prodotti da contagio locale nella città di Harbin, nella provincia settentrionale di Heilongjiang. I restanti casi sono stati rilevati tra i viaggiatori stranieri in Yunnan (sud, 9), Guangzhou (sud, 6), Shanghai (est, 5), Mongolia interna (nord, 1), Hunan (centro, 1), Sichuan (centro, 1) e Pechino (1). Tra questi, 2 casi sospetti sono stati trovati anche a Shanghai.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
09:04

In Italia Rt in lieve aumento a 0,83, l'incidenza cala a 37

Aumenta leggermente l'indice Rt in Italia, che nell'ultima settimana di rilevazione fa registrare 0,83, contro lo 0,82 della settimana precedente. Continua invece il calo dell'incidenza, scesa a 37 casi settimanali per centomila abitanti (la scorsa settimana era a 45, quella precedente a 54). È quanto emerge dalla Cabina di Regia per il monitoraggio settimanale dell'epidemia Covid, riunita questa mattina.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
08:47

Remuzzi: "Staremo tranquilli con il 90% dei vaccinati, compresi giovani e bambini"

Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera ha spiegato che sulla pandemia si potrà abbassare la guardia solo quando la percentuale di vaccinati sarà molto molto alta: "Non dimentichiamo che solo due volte nella storia le malattie virali sono state completamente eradicate: il vaiolo e la peste bovina. E in entrambi i casi c’è stata una vaccinazione massiva di tutto il mondo. È comunque raro che una epidemia finisca del tutto, perché i virus comunque rimangono negli animali e continuano a mutare". Per Remuzzi potremo sentirci tranquilli "quando ci avvicineremo al 90% di vaccinati, compresi giovani e bambini".

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
08:11

A settembre in Malesia 9.671 morti di Covid: quasi un terzo del totale

In Malesia nel mese di settembre sono stati registrati 9.671 morti legati al Covid, il dato più alto dall'inizio della pandemia, secondo i dati forniti oggi dal governo. Il picco di vittime ha spinto il bilancio dei decessi nel Paese ai livelli più alti, pro capite, in Asia, anche se le nuove infezioni sono rallentate nelle ultime settimane a causa di un programma di vaccinazione accelerato, riferisce l'agenzia Reuters. Il bilancio delle vittime legate al Covid a settembre ha rappresentato oltre un terzo dei 26.335 decessi totali per la pandemia segnalati in Malesia. Nel Paese sono stati registrati oltre 2,2 milioni di infezioni, il terzo bilancio più alto nel Sud-est asiatico

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
08:03

Quali Regioni possono cambiare colore con il monitoraggio Iss di oggi

Con il monitoraggio Iss di oggi e la decisione successiva che arriverà dal ministero della Salute, la Sicilia potrebbe tornare in zona bianca a partire da lunedì 4 ottobre. Così tutta l’Italia sarebbe di nuovo in bianco dopo un mese e mezzo. Tra le Regioni a rischio zona gialla, invece, c’è solo la Calabria, che è in bilico ma leggermente sotto la soglia delle terapie intensive.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
07:59

"I vaccini uccidono": no vax imbrattano la sede di Teleromagna a Cesena

"Teleromagna, liberi diritti. I Vaccini Uccidono. Art 32,  2° Comma, no  nazi pass". È la delirante scritta in spray rosso apparsa questa mattina all’alba davanti alla sede di Teleromagna a Cesena. "Continueremo a fare il nostro lavoro, non ci faremo intimidire da queste minacce", hanno commentato dalla direzione dell’emittente, da sempre impegnata nella sensibilizzazione a favore della campagna di immunizzazione contro il Covid.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
07:24

Il 78,74% della popolazione over 12 in Italia ha completato il ciclo di vaccinazione

In Italia sono state somministrate 79.164 terze dosi di vaccino contro il Covid 19, l'8,50 % della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo. Gli italiani che hanno avuto ricevuto una dose sono, invece, 45.209.354, l'83,71% della popolazione over 12 mentre quelli che hanno completato il ciclo vaccinale sono 42.524.705, il 78,74% della popolazione over 12.

A cura di Davide Falcioni
01 Ottobre
07:14

Le ultime notizie sul Covid in Italia e nel mondo oggi, venerdì 1 ottobre

Iin Italia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.804 casi di coronavirus, in aumento rispetto ai 3.212 del giorno precedente. Sono questi i dati che emergono dal bollettino di ieri, giovedì 30 settembre, pubblicato dal ministero della Salute. Il totale delle infezioni dall'inizio della pandemia sale così a 4.669.355. I decessi per covid dell'ultima giornata sono stati invece 51, per un totale di 130.921 morti dall’inizio dell'emergenza Covid-19 in Italia. Nell'ultima giornata sono stati eseguiti 308.836 test, tra tamponi molecolari e antigenici con il tasso di positività che si attesta all'1,2%. Gli attualmente positivi sono ora 94.308 (-1.671). I guariti totali invece salgono a 4.447.126 (+5.714).

Questa la situazione regione per regione:

    • Lombardia: +401
    • Veneto: +472
    • Campania: +335
    • Emilia-Romagna: +363
    • Lazio: +334
    • Piemonte: +207
    • Sicilia: +500
    • Toscana: +323
    • Puglia: +119
    • Friuli-Venezia Giulia: +110
    • Marche: +82
    • Liguria: +74
    • Abruzzo: +61
    • Calabria: +154
    • P.A. Bolzano: +70
    • Sardegna: +52
    • Umbria: +57
    • P.A. Trento: +26
    • Basilicata: +69
    • Molise: +3
    • Valle d'Aosta: +3

Nel mondo sono almeno 233.714.841 i contagi dall'inizio dell'emergenza sanitaria, mentre i decessi accertati sono 4.782.664 e le dosi di vaccino somministrate 6.229.870.541, prevalentemente nei paesi ad alto reddito.

A cura di Davide Falcioni
27437 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni