Covid 19
28 Febbraio 2022
07:29
AGGIORNATO28 Febbraio

Le notizie del 28 febbraio sul coronavirus

Le notizie e gli aggiornamenti sul Covid-19 in Italia e nel mondo di lunedì 28 febbraio.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
28 Febbraio
22:00

In Italia terapie intensive Covid occupate all'8%

Terapia intensiva, Covid
Terapia intensiva, Covid

Nel nostro Paese resta all'8% la percentuale di posti letto occupati in terapia intensiva  da pazienti con Covid-19, con 3 Regioni sopra la soglia di allerta del 10%: Marche (all'11%), Sardegna (12%) e Lazio (al 13%). Lo riferisce l’ultimo bollettino di Agenas, l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, aggiornato al 27 febbraio. A livello nazionale, resta stabile al 17% anche l'occupazione dei posti nei reparti di area medica. In questo caso, tutte le Regioni o province autonome superano la soglia di allerta del 15%, tranne Emilia Romagna, Lombardia, Molise, Pa Trento, Pa Trento, Piemonte e Veneto.

A cura di Davide Falcioni
28 Febbraio
21:15

Palù (Aifa): "Avremo altre pandemie perché stiamo alterando il pianeta e i suoi ecosistemi"

Giorgio Palù (AIfa)
Giorgio Palù (AIfa)

"Avremo altre pandemie, visto che stiamo alterando il pianeta e i suoi ecosistemi e violando nicchie ambientali dove gli animali selvatici vivevano in isolamento". A dirlo il presidente dell'Aifa Giorgio Palù in un'intervista rilasciata a Libero. "È probabile – ha aggiunto – che l'emergenza pandemica si esaurisca, visto che tutte le pandemie storicamente hanno una durata limitata nel tempo, ma non si può escludere che si perpetui con l'emergere di nuovi mutanti virali. Quello che sembra lo scenario più verosimile è che la pandemia diventi un'infezione endemica".

A cura di Davide Falcioni
28 Febbraio
20:50

Usa, variante Omicron BA.2 in tutti gli Stati

L'ultima evoluzione del virus del Covid-19, la variante omicron BA.2 ,è arrivata in ogni Stato dell'Unione: con la diagnosi della sua presenza anche in Iowa, ora i 50 Stati Usa sono stati tutti raggiunti dalla mutazione. Secondo alcuni esperti la cosiddetta variante "Omicron invisibile" potrebbe diventare la tipologia di Sars-Cov2 prevalente.
Secondo gli ultimi studi, infatti, la BA.2 e la più contagiosa di tutte le mutazioni precedenti – con una trasmissibilità circa 4.2 volte più alta rispetto alla Delta – ma al momento non ci sono indicazioni che causi una malattia più grave. Le analisi in corso sull'efficacia dei vaccini mostrano che funzionano anche contro quest'ultima variante.

A cura di Susanna Picone
28 Febbraio
20:15

Covid Usa: mascherine non obbligatorie per il discorso di Biden domani

Niente mascherine obbligatorie domani al Congresso Usa per l'atteso discorso sullo Stato dell'Unione del presidente Biden. L'uso delle mascherine è facoltativo e le persone che saranno presenti "potranno scegliere in qualsiasi momento se mettersi la mascherina, ma non si tratta più di un dovere". Ma le altre misure di prevenzione anti-Covid rimangono, prima fra tutte l'obbligo del test sul Sars-Cov2 per chiunque voglia essere presente al discorso. Il medico Brian P. Monahan ha fatto avere la nota ai membri del Congresso, che potranno così applicare le nuove linee-guida a loro stessi ma anche darne notizia ai loro ospiti.

A cura di Susanna Picone
28 Febbraio
19:37

Francia allenta le misure anti-Covid: Macron 'toglie' la mascherina dalla foto profilo di Twitter

Via la mascherina da Twitter per il presidente francese. Dopo 17 mesi, Emmanuel Macron ha fatto sostituire la foto del profilo in cui indossava una mascherina chirurgica che gli copriva parzialmente il volto per apparire
con una nuova immagine, di tre quarti, a viso scoperto. Il cambio di immagine arriva proprio nel giorno in cui la Francia allenta le restrizioni sanitarie contro il Covid-19 e i contagi risultano in calo.

A cura di Susanna Picone
28 Febbraio
19:15

Covid, un algoritmo identifica pazienti che rischiano di più la morte

Individuate le cellule del sistema immunitario che sono associate a un maggiore rischio di morte per Covid-19: la scoperta è il risultato di un'analisi dei dati su larga scala fatta dall'Università' di Yale grazie a un nuovo algoritmo di apprendimento automatico che si e' dimostrato capace di predire i pazienti a rischio con un'accuratezza dell'83%. Il risultato, che apre nuovi scenari anche per malattie diverse da Covid, e' pubblicato sulla rivista Nature Biotechnology. "Gli algoritmi di apprendimento automatico si focalizzano tipicamente su una visione dei dati che ha un'unica risoluzione, ignorando le informazioni che possono essere trovate in maniera piu' focalizzata", spiega in co-autore dello studio, Manik Kuchroo. "Per questo motivo abbiamo creato l'algoritmo Multiscale Phate che permette di concentrarsi su specifici sottoinsiemi di dati per condurre analisi piu' dettagliate". Questo strumento permette infatti di vagliare i dati a ogni risoluzione possibile, dai milioni di cellule fino alle singole cellule, nel giro di pochi minuti. I ricercatori lo hanno utilizzato per analizzare 55 milioni di cellule del sangue prelevate da 163 pazienti giunti allo Yale New Haven Hospital per una forma grave di Covid-19. Da un'analisi piu' ampia dei dati, e' emerso che alti livelli di cellule T forniscono protezione, mentre alti livelli di granulociti e monociti si associano ad alti livelli di mortalità'. Un esame piu' dettagliato ha rivelato che un particolare tipo di cellule T (denominato TH17) si associa a una mortalità' maggiore quando si unisce a molecole infiammatorie come l'interleuchina 17 e l'interferone gamma. Misurando questi parametri nel sangue, il sistema può predire se il paziente sopravvivrà con un'accuratezza pari all'83%.

A cura di Antonio Palma
28 Febbraio
19:02

In Emilia romagna stop test rapidi gratis per alunni in farmacia

Anche in Emilia-Romagna oggi è l'ultimo giorno in cui è possibile, per gli studenti delle scuole medie e superiori in autosorveglianza (in quanto contatti stretti di positivi) e senza sintomi, effettuare i test antigenici rapidi gratuitamente in farmacia. La normativa nazionale ha indicato infatti il 28 febbraio come data entro cui usufruire di questa opportunità, introdotta dalla struttura commissariale per l'emergenza nel momento di massima diffusione del virus in ambito scolastico, proprio per favorire l'attività di tracciamento dei contagi da Covid-19, a costo zero per il cittadino. Se fino a oggi gli studenti e le studentesse delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado in autosorveglianza, perché' asintomatici, potevano recarsi in farmacia con la prescrizione del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta ed effettuare gratuitamente il test (con costo a carico della struttura commissariale), da domani, 1 marzo, la gratuita' del tampone per queste categorie rimane, ma non sara' piu' possibile eseguirlo in farmacia. Occorrerà infatti prenotarlo, sempre con richiesta del pediatra o del medico di medicina generale ed effettuarlo nei punti di erogazione definiti dalle singole Ausl.

A cura di Antonio Palma
28 Febbraio
18:27

Covid Sicilia: oggi 1.606 nuovi casi e 36 morti

I nuovi casi di contagio da coronavirus registrati oggi in Sicilia sono 1.606 e il totale da inizio epidemia sale così a 786.279. Come si evince dai dati comunicati dal Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore si registrano anche ulteriori 36 morti covid

A cura di Antonio Palma
28 Febbraio
18:12

Covid Lombardia, oggi 1.388 casi e 23 morti

Sono 1.388 i nuovi casi giornalieri di Coronavirus registrati oggi in Lombardia su 20.185 tamponi effettuati. Lo riporta il bollettino di oggi lunedì 28 febbraio 2022 diramato dal ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati altri 23 decessi: ieri erano state registrate 43 vittime. In totale i decessi da inizio pandemia in Lombardia sono arrivati a 38.603. Diminuiscono i casi rispetto a ieri, quando i contagi giornalieri di Coronavirus erano stati 3.332 su 61.166 tamponi. A livello di ricoveri, calano quelli nei reparti d'area medica degli ospedali e restano stabili quelli in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
28 Febbraio
18:04

Bollettino covid, oggi ricoveri in calo

Ricoveri in area medica e terapia intensiva ancora in calo anche se con una flessione meno marcata. Secondo il bollettino covid di oggi, 28 febbraio, si registrano 19 pazienti in meno nelle terapie intensive e 17 ricoveri in meno nei reparti ordinari.

A cura di Antonio Palma
28 Febbraio
17:59

Covid Italia, oggi 17.981 casi e 207 morti: il bollettino

Sono 17.981 i nuovi casi Covid-19 in Italia registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 198.513 tamponi effettuati. Si contano altre 207 vittime. Sono i numeri del bollettino di oggi, lunedì 28 febbraio.

A cura di Antonio Palma
28 Febbraio
17:52

Covid Liguria, oggi 365 nuovi casi e 4 vittime

Sono 365 i nuovi casi Covid registrati in Liguria nelle ultime 24 ore a fronte di 4.020 tamponi effettuati di cui 1.244 molecolari e 2.776 antigenici rapidi: di questi 23 sono in provincia di Imperia, 91 a Savona, 226 a Genova e 25 a La Spezia.È quanto emerge dal bollettino regionale che comunica per lo stesso arco temporale 4 decessi per un totale di 5.097 da inizio pandemia. Stabili i ricoveri con 370 pazienti in reparto e 18 in terapia intensiva mentre calano gli attuali positivi con -374 per un totale di 14.304 persone alle prese al momento con il virus.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
17:30

Covid, oggi in Piemonte 1.342 nuovi casi e quattro vittime

Sono 1.342 in Piemonte i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 5,1% dei 26.402 tamponi eseguiti. Quattro i decessi, nessuno di oggi, e 2.586 i guariti. In calo i ricoveri ordinari, 949 (-13), segnano un lieve incremento le terapie intensive, dove i pazienti sono 40 (+2). I piemontesi in isolamento scendono sotto quota 45mila. Dall'inizio dell'emergenza, dunque, il Piemonte ha registrato 981.944 positivi, 13.030 decessi e 923.388 guariti.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
16:40

Conte sente Draghi: "Serve un piano di revisione delle misure anti-Covid"

Il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, ha sentito il presidente del Consiglio, Mario Draghi, prima del Cdm di oggi. Conte avrebbe chiesto chiarezza sulla fine delle misure anti-Covid e soprattutto un piano che possa definire l'uscita dalla pandemia, visto il miglioramento della situazione epidemiologica.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
16:19

Covid, oggi in Abruzzo 459 nuovi casi e quattro morti

Sono 459 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Abruzzo. Si registrano quattro decessi recenti: il bilancio delle vittime in Regione dall'inizio della pandemia sale a 2.958. Gli attualmente positivi sono 61.939: 386 sono ricoverati in ospedale in area medica e 14 in terapia intensiva. Tutti gli altri sono in isolamento domiciliare.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
15:45

Bollettino Sardegna, 385 nuovi casi Covid e 13 morti nelle ultime 24 ore

I nuovi casi Covid confermati in Sardegna sono 385 su 2.694 tamponi processati. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 26 (+2), invariato il numero di quelli in area medica, per un totale di 337 posti letto occupati da positivi. Sono state registrate anche altre 13 vittime.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
15:21

Covid, in Valle d'Aosta 10 nuovi casi e nessuna vittima

Sono 10 i nuovi casi Covid registrati in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore per un totale di 31.410 da inizio pandemia. Secondo il bollettino della Regione, che ha riportato come ogni giorno i dati della pandemia, non ci sono nuove vittime. Negli ospedali ci sono 25 persone in area medica e 3 in terapia intensiva. In tutto sono 1.357 gli attualmente positivi.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
15:10

L'Italia è il Paese che ha vaccinato di più contro il Covid nel 2021, dice Bassetti

"Siamo il paese al mondo che ha somministrato più vaccini nell'ultimo anno in rapporto alla popolazione", spiega in un post Facebook l'infettivologo e primario della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
14:36

Covid, Giani: "Col nuovo vaccino i No vax non hanno scuse, facciano il loro dovere"

Con l'imminente avvio delle vaccinazioni col vaccino Novavax "io spero che anche quel residuo numero di no-vax, viste le caratteristiche del vaccino, possa cogliere al volo l'occasione per fare il loro dovere nei confronti della comunità, ovvero vaccinarsi, e di non nascondersi e trincerarsi dietro al fatto che diminuiscono i contagi". Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
14:10

Bollettino Basilicata, oggi 240 nuovi casi Covid e tre vittime

Ieri in Basilicata sono stati processati 1.508 tamponi (molecolari e antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 240 sono risultati positivi. Lo comunica la task force regionale aggiungendo che sono stati registrati altri 3 decessi: 1 persona residente a Castelluccio Inferiore, 1 residente a Sant'Arcangelo, 1 residente in Campania. Nella stessa giornata si sono registrate 242 guarigioni.In totale sono 96 le persone ricoverate: 57 nell'ospedale San Carlo di Potenza, di cui nessuna in terapia intensiva, e 39 nell'ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 1 in terapia intensiva.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
13:50

Covid, oggi in Veneto 1.253 i nuovi casi e 3 morti

I nuovi positivi al Covid in Veneto sono in forte calo rispetto a ieri, ma è anche fisiologico il lunedì: nelle ultime 24 ore registrano 1.253 contagi contro i 2.633 di ieri. I deceduti, invece, sono 3. Così il numero totale delle vittime nella Regione sale a 13.820. Si abbassa con continuità il dato dei soggetti attualmente positivi, 56.354 (- 1.107). Stabili gli indicatori degli ospedali, con 1.048 pazienti ricoverati in area medica e 93 in terapia intensiva.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Febbraio
13:19

Sottosegretario Costa: "Dati positivi su prenotazioni vaccino Novavax"

"I primi dati relativi alle prenotazioni" del nuovo vaccino anti-Covid "Novavax sembrerebbero essere positivi, quindi noi ci auguriamo veramente che questo vaccino in più possa riuscire a convincere e a persuadere qualche cittadino che non si sia ancora vaccinato", a dirlo è il sottosegretario alla Salute Andrea Costa sul nuovo vaccino anti-Covid disponibile in Italia a partire da oggi. "Confidiamo che questo vaccino – conclude Costa – possa dare un ulteriore incremento alla campagna vaccinale".

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
12:44

Vaccini, Costa: "Si va verso dose annuale come per l'influenza"

"È molto probabile che andremo verso una dose annuale di vaccino contro il coronavirus, potrebbe diventare un richiamo come quello che si fa per l'influenza, in questo contesto si puo' parlare di dosi ulteriori di vaccino rispetto alle tre che ci sono oggi", così il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, oggi in visita all'istituto Zooprofilattico delle Venezie.  "Al momento però non ci sono indicazioni scientifiche che ci portino a pensare ad altre dosi ha aggiunto – se non la quarta prevista per i fragili". Per quanto riguarda le misure sanitarie eventuali per la possibile riemersione del virus in autunno: "troppo presto per fare queste valutazioni" ha concluso.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
12:06

Bassetti: "Italia terza in Ue per popolazione vaccinata"

"Siamo il Paese al mondo che ha somministrato più vaccini" anti-Covid "nell'ultimo anno in rapporto alla popolazione (x100 persone)". E "con l'83,28% siamo al terzo posto in Europa dopo Portogallo e Malta come percentuale di vaccinati, molto sopra la media europea (che è circa del 70%)". Lo sottolinea Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, postando e commentando su Facebook un grafico elaborato dall'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) in base ai dati disponibili alla serata di ieri, 27 febbraio, sulle percentuali di popolazione totale con ciclo vaccinale completo nei Paesi Ue.  "Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo di mettere in sicurezza e in protezione oltre il 90% della popolazione generale grazie ai vaccini e ai guariti", evidenzia l'esperto. "Ora – esorta – guardiamo avanti con ottimismo (almeno sul Covid) ritornando presto alla vita di prima".

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
11:43

Anche la Sicilia inizia la somministrazione di Novavax

Con la consegna di 84 mila dosi, avvenuta ieri sera, comincia da oggi anche in Sicilia la somministrazione del vaccino Nuvaxovid dell'azienda Novavax, autorizzato dall'Agenzia italiana del farmaco e su disposizione dell'assessorato regionale della Salute. Il nuovo strumento di contrasto alla diffusione del Covid-19 potrà essere somministrato a partire dai 18 anni di età: l'inoculazione avviene per via intramuscolare con un ciclo di due dosi a distanza di 3 settimane (21 giorni) l'una dall'altra.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
11:26

Burioni: "Con Figliuolo fra i primi in Europa per le vaccinazioni"

"Con allenatore il generale Figliuolo, tra i grandi Paesi siamo i primi anche nel campionato europeo delle vaccinazioni". Così il virologo Roberto Burioni, docente all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano, commenta su Twitter un grafico elaborato dall'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) in base ai dati disponibili alla serata di ieri, 27 febbraio, sulle percentuali di popolazione totale con ciclo vaccinale completo nei Paesi Ue. L'Italia risulta al terzo posto con l'83,28%, preceduta solo da Portogallo e Malta. "E come terza dose ci giochiamo i Mondiali con la Corea del Sud", aggiunge Burioni sempre in metafora calcistica, postando in un altro tweet un grafico del portale Our World In Data.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
10:57

Usa il green pass di un amico per ottenere il passaporto: scoperto e denunciato

Ha usato il green pass di un amico per ottenere il passaporto, per questo è stato denunciato. È accaduto in Salento, dove un 22enne no vax di Campi Salentina si è presentato in Questura con il green pass di un amico per ottenere il passaporto: scoperto dalla polizia è stato poi denunciato

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
10:00

Covid, le improvvise accelerazioni nel tasso di mutazione hanno dato vita a nuove varianti

Un team di ricerca australiano ha determinato che il Coronavirus ha improvvise accelerazioni nel tasso di mutazione, in grado di dar vita a nuove varianti. Sarebbe questa la causa che ha portato alla formazione delle tante varianti del Covid che in questi due hanno si sono presentate facendo risalire ogni volta i contagi. A suggerire che il patogeno responsabile della pandemia di COVID-19 è in grado di accelerare repentinamente – e temporaneamente – il suo tasso di mutazione è stato un team di ricerca australiano del prestigioso Peter Doherty Institute for Infection and Immunity dell'Università di Melbourne.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
09:33

Covid, Palù (Aifa): "Troppe voci in tv hanno creato confusione"

"Più voci parlano, maggiore è il disorientamento della cittadinanza, che poi incolpa i medici da talk-show di creare confusione", così Giorgio Palù, presidente dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che in un'intervista a ‘Libero' spiega che “avremo altre pandemie, visto che stiamo alterando il pianeta e i suoi ecosistemi e violando nicchie ambientali dove gli animali selvatici vivevano in isolamento”.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
09:27

Il Friuli Venezia Giulia passa dalla zona arancione alla zona gialla

Da oggi, lunedì 28 febbraio, il Friuli Venezia Giulia, torna in zona gialla: dopo essere rimasta in arancione per una settimana. Altri quattro passaggi riguardano Campania, Lombardia, Veneto e Provincia autonoma di Bolzano che passano in zona bianca, così come emersi dai dati di venerdì della Cabina di Regia. La situazione del Friuli Venezia Giulia è in fase di netto miglioramento, con le terapie intensive oggi occupate al 9% da pazienti Covid e i ricoveri in altri reparti che si attestano al 20%.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
08:53

Al via in Lombardia la somministrazione del vaccino Novavax

Iniziano oggi in Lombardia le somministrazioni del vaccino Novavax in Lombardia: a darne l'annuncio è stata ieri la vicepresidente della Regione e assessora al Welfare, Letizia Moratti. "Ci sono state consegnate 174mila dosi – afferma in un post su Facebook – la metà di questo approvvigionamento sarà tenuta di scorta per la seconda somministrazione che andrà effettuata entro tre settimane dalla prima. Da domani inizierà pertanto la somministrazione nei centri dedicati".

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
08:24

Da domani, 1 marzo, stop alla quarantena per chi arriva in Italia da Paesi extra Ue

Da domani, 1 marzo, chi arriva in Italia dai paesi extra Ue non dovrà più rispettare la quarantena fiduciaria. Per l'ingresso sul territorio nazionale saranno vigenti le stesse regole già previste per i Paesi europei, dunque “sarà sufficiente una delle condizioni del Green pass: certificato di vaccinazione, certificato di guarigione o test negativo”.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
07:59

Vaccino, somministrate in Italia 134.016.524 dosi

Dall'inizio della campagna vaccinale, sono state somministrate finora in Italia 133.918.687 dosi di vaccino anti Covid. Lo affermano i dati aggiornati del report del governo. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 48.216.533.

A cura di Chiara Ammendola
28 Febbraio
07:36

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, 28 febbraio

Continuano a calare contagi e ricoveri covid in Italia. Nell'ultimo bollettino registrati 30.629 nuovi casi e altri 1444 morti per Covid. I contagi da inizio pandemia salgono a 12.764.558, il dato dei decessi da inizio emergenza arriva a 154.560. Il tasso di positività si attesta al 9,6%. Di seguito i dati del bollettino odierno suddivisi regione per regione:

Lombardia: +3.332

Veneto: +2633

Emilia Romagna: +2.194

Campania: +2.708

Lazio: +3.900

Piemonte: +960

Toscana: +2.084

Sicilia: +3.339

Puglia: +2.566

Liguria: +774

Friuli-Venezia Giulia: +371

Marche: +1.271

Abruzzo: +763

Calabria: +1.097

P.A Bolzano: +305

Umbria: +667

Sardegna: +775

P.A Trento: +215

Basilicata: +408

Molise: +278

Valle d'Aosta: +0

A cura di Chiara Ammendola
32452 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni