Covid 19
5 Dicembre 2021
08:13
AGGIORNATO05 Dicembre

Le notizie del 5 dicembre sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di oggi, domenica 5 dicembre.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
05 Dicembre
22:52

Vaccino covid, Locatelli: "Negli hub percorsi dedicati ai bambini"

Percorsi dedicati ai piccoli negli hub vaccinali già esistenti ma anche dosi ai pediatri per le vaccinazioni in studio, sono queste le due strade per i vaccini anti covid ai bimbi dai 5 anni agli 11 anni stabilite dal governo e dal Cts. Lo ha spiegato Franco Locatelli, Presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del comitato tecnico scientifico

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
22:10

"Variante Omicron già presente negli Usa prima della sua scoperta"

La variante Omicron era già presente a New York e negli Usa prima ancora di ricevere il suo nome. Lo rivela il New York Times, riferendo il caso di un analista sanitario di Minneapolis che dal 19 al 21 novembre ha partecipato con altre 53 mila persone ad una convention a Manhattan risultando positivo il 23 novembre: un giorno prima che gli scienziati venissero a conoscenza della nuova variante nell'Africa australe, cui l'Oms non aveva ancora dato un nome. Gli esami di laboratorio hanno confermato ora la presenza delle mutazioni della Omicron.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
21:44

Covid a Scuola, Giannelli (presidi): "Usare subito esercito per tamponi tempestivi"

"Per ridurre il ricorso alla Dad l'esercito e il generale Figliuolo dovranno essere subito operativi e risolvere due questioni su cui, finora, moltissime Asl hanno fallito, o non sono riuscite fino in fondo. Primo: garantire un testing tempestivo. Secondo: in caso di contagio, far partire all'istante il tracciamento che permette l'individuazione dei contatti del positivo". Lo sottolinea Antonello Giannelli, presidente dell'Associazione nazionale presidi, in un'intervista al Sole 24 Ore. "Se non si migliora qui – prosegue Giannelli – qualsiasi protocollo per gestire il Covid nelle scuole, salvando le lezioni in presenza, è destinato a rimanere inattuato. Ed è impensabile che sui presidi ricadano anche le inadempienze dei dipartimenti di prevenzione".

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
21:16

"Per evitare tutti questi farmaci basta il vaccino covid", la foto dell'ospedale per convincere i no vax

La foto che un ospedale bavarese ha pubblicato sui social per convincere i no vax a sottoporsi al vaccino anti covid: “La vaccinazione può proteggerti da tutto questo”.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
20:49

Covid Russia, 32.601 nuovi contagi e 1.206 morti in 24 ore

La Russia ha registrato 32.602 nuovi casi di coronavirus e altri 1.206 morti nelle ultime 24 ore, secondo le autorità sanitarie. Dall'inizio della pandemia i decessi sono stati oltre 810mila.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
20:16

Scontri a Bruxelles durante proteste contro le restrizioni covid: tafferugli tra polizia e manifestanti

Scontri a Bruxelles oggi durante le proteste contro le restrizioni covid con tafferugli tra polizia e manifestanti. Durante le proteste circa 8 mila persone son scese in strada contro le restrizioni anti-Covid in Belgio. I poliziotti, attaccati con lattine, petardi e fuchi d'artificio, hanno risposto con cannoni ad acqua e gas lacrimogeni. Quando il corteo aveva completato il suo percorso, la polizia ha cercato di disperderlo per controllare meglio eventuali gruppi violenti. Come scrive il quotidiano "Le Soir", alta tensione tra gli agenti e un gruppo di manifestanti dopo che alcuni di loro hanno cercato di sfondare la barriera a protezione delle sedi delle istituzioni dell'Unione Europea. Azionati gli idranti. Alcune persone sarebbero state arrestate.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
19:56

Rilasciata nuova versione App VerificaC19 per green pass rafforzato

Rilasciata la nuova versionedell'app VerificaC19 che consente anche il controllo della validità della certificazione verde “rafforzata”. Lo fa sapere il ministero della Salute. Come previsto dalle nuove norme, da lunedì 6 dicembre, per accedere a spettacoli, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, discoteche, feste e cerimonie pubbliche si dovrà avere il green pass “rafforzato”, cioè un green pass per vaccinazione o guarigione. L’accertamento di questa validità prevede l’utilizzo dell’App VerificaC19 già in uso agli operatori incaricati delle verifiche di validità. La nuova versione consente agli operatori la selezione della modalità di verifica del codice QR: RAFFORZATA per il controllo di avvenuta vaccinazione o guarigione. L’App sviluppata dal Ministero della Salute, tramite Sogei Spa, in collaborazione con il Ministero per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, il Ministero dell'Economia e delle Finanze e il Commissario Straordinario per l'Emergenza Covid-19 , mantiene le caratteristiche di pieno rispetto della privacy dell'utente.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
19:27

Niente caffè al bar senza super green pass in zona arancione, neanche all'aperto

Senza il green pass rafforzato, in zona arancione, non sarà possibile prendere il caffè al banco e mangiare ai tavoli di bar e ristoranti neanche all'aperto. Lo chiariscono le Faq del governo in vista dell'entrata in vigore del decreto che introduce il green pass rafforzato dal 6 dicembre. La consumazione è invece consentita sia in zona bianca che gialla, anche senza green pass. Per chi non è né vaccinato né guarito dal Covid e dunque non ha il super pass, inoltre, in zona arancione non sarà possibile mangiare ai tavoli di bar e ristoranti non solo al chiuso ma neanche all’aperto. Tra i chiarimenti la viene confermata la possibilità per gli studenti under 12 di andare in scuolabus anche senza green pass. In generale accesso a scuola garantito per gli studenti di Scuole superiori e Istituti tecnici, sia in zona Bianca, sia Gialla, sia Arancione, anche senza Green Pass. Per gli studenti universitari, invece, niente lezioni per chi è senza Green Pass, e porte aperte invece per chi ha il Base e il Super.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
19:03

Ricciardi: "Vaccino anti covid ai bimbi 5-11 anni è scelta saggia"

Per migliorare la situazione epidemiologica con la percentuale di bambini da 5 a 11 anni vaccinata "mi auguro si superi il 90%". Così Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene. "Serve una capillare campagna di informazione e di comunicazione. Bisogna spiegare ai genitori che l’atto più saggio da fare è proteggere i bambini: con la Delta si ammalano e con la Omicron ancora di più". Inoltre "i bambini trasmettono la malattia ai più fragili. E vaccinandoli andremo verso l’uscita dalla pandemia perché avremo immunizzato il 90-95% non di una parte della popolazione, ma di tutta" ha aggiunto Ricciardi.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
18:51

No vax senza mascherina al corteo di Torino: identificati e multati grazie alla prova video

Decine le persone già identificate dalla polizia e multate per avere sfilato senza mascherina in centro a Torino durante il corteo no green pass: Fondamentali i filmati del corteo.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
18:25

Super Green Pass, nuove Faq del governo: per centri commerciali pass rafforzato nei festivi in zona arancione

In vista dell'entrata in vigore del decreto che introduce il green pass rafforzato, il governo ha pubblicato le Faq per chiarire alcuni punti . Il documento, 8 pagine, indica quali sono le attività consentite senza green pass, con pass ‘base' e con il certificato ‘rafforzato' in 13 ambiti: spostamenti, impianti di sci, lavoro, accesso a esercizi e uffici, scuola e università, strutture socio-sanitarie, bar e ristoranti, strutture ricettive, attività sportive in strutture pubbliche e private, attività ed eventi culturali, eventi sportivi, attività ricreative, concorsi pubblici. Per accedere ai centri commerciali ad esempio non servirà il green pass, ma se la Regione o il Comune passano in zona arancione per accedervi nei giorni festivi e prefestivi si dovrà essere in possesso del certificato ’rafforzato’. E’ quanto precisa il governo in una delle Faq appena pubblicate. L’accesso ai negozi nei centri commerciali nei giorni feriali è sempre consentito senza il pass, anche in zona arancione, mentre nei giorni festivi e prefestivi se non si è vaccinati o guariti dal Covidsi potrà andare solo in alimentari, edicole, librerie, farmacie e tabacchi ospitati all’interno dei centri. Le nuove Faq del governo sul super green pass

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
18:07

Covid Lombardia, oggi 2.628 contagi e 8 morti

In Lombardia sono 2.628 i nuovi contagia fronte di 121.463 tamponi effettuati. Lo riporta il bollettino di domenica 5 dicembre 2021 diramato dal Ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 8 decessi: ieri erano state registrate 19 vittime. Sul fronte dei ricoveri, aumentano i pazienti nei reparti ordinari, arrivati a 955, così come aumenta il numero dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
05 Dicembre
17:53

Secondo i media Israele sta pensando a quarta dose a immunodepressi

Israele considererà la somministrazione di una quarta dose del vaccino anti-Covid alle persone immunodepresse. Lo riferisce Canale 12 secondo cui esperti della sanità discuteranno, in presenza della variante Omicron, l’eventualità di un’ulteriore dose alle fasce di popolazione a rischio maggiore. La terza dose in Israele, il booster, è stata somministrata a luglio scorso subito ai pazienti con sistema immunitario compromesso, inclusi quelli sotto trattamento antitumore.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
17:39

Ospedalizzazioni in aumento in Italia: +4 terapie intensive e +169 ricoveri in area medica

Terapia intensiva, Covid.
Terapia intensiva, Covid.

Secondo il bollettino di oggi del Ministero della Salute, aumentano le ospedalizzazioni in Italia: +169 nuovi ricoveri e +4 in terapia intensiva per un totale rispettivamente di 5.597 e 735.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
17:29

Covid in Italia, 15.021 casi e 43 morti in 24 ore: il bollettino di oggi

Diminuiscono i casi Covid in Italia: nelle ultime 24 ore ne sono stati 15.021, secondo quanto emerso dal bollettino di oggi, domenica 5 dicembre. Altri 43 morti da ieri. Il tasso di positività è al 2,9%.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
17:10

Nel Regno Unito: oggi altri 43.992 contagi e 54 vittime Covid

Nel Regno Unito oggi sono stati registrati 43.992 nuovi contagi, in aumento rispetto ai 42.848 di ieri. In netto calo invece le vittime: oggi 54, ieri 127.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
16:32

Covid in Piemonte, 906 nuovi casi e zero decessi in 24 ore

Sono 906 in Piemonte i nuovi casi di positività al Covid. Lo comunica la Regione. Il numero corrisponde al 2,1% dei 42.284 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 579 (63,9%). Calano di una unità i ricoverati in terapia intensiva (che ora sono 36) mentre i ricoveri in altri reparti sono +21 (per un totale di 440). Le persone in isolamento domiciliare sono 12.933. Non sono stati segnalati decessi, che restano quindi 11.901. Dall'inizio dell'epidemia il totale delle positività è 408.627.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
16:13

Covid in Emilia Romagna, oggi 1.707 contagi e 10 morti

Sono 1.707 i nuovi contagi da Coronavirus oggi secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino dell'Emilia Romagna. Da ieri ci sono stati anche 10 morti nella Regione. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 40,7 anni. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 79, 2 in più rispetto a ieri, 728 quelli negli altri reparti Covid, 25 in più rispetto a ieri.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
16:02

Rasi: "Su vaccini c’è diffidenza ma sta diminuendo"

"Da dieci anni, da quando lavoravo all’Ema, ci siamo accorti di questa grossa diffidenza nei confronti dei vaccini a livello globale". Così il microbiologo Guido Rasi, ex direttore dell’Ema e oggi consulente del generale Francesco Paolo Figliuolo per la campagna vaccinale, ospite a Mezz’ora in più su Rai3 commenta il dato di quel 31% di italiani che, come riporta il report del Censis, crede che il vaccino anti-covid sia ancora in fase sperimentale. "Mi aspettavo numeri peggiori. All’inizio della campagna vaccinale c’era un 33% determinato a non farsi il vaccino. Ora siamo al 12-15%. Ora se quel 31% crede che sia sperimentale perché ancora non siamo riusciti a spiegare cosa si intende per ’sperimentale’, tutto sommato c’è stato un guadagno", ha concluso.

Sul vaccino per bambini ha detto: "Ci aspettiamo un avvio cauto, per la campagna vaccinale sui bambini da 5 a 11 anni perché chi doveva stare zitto non lo ha fatto, chi ha parlato senza avere ancora i dati o chi ha commentato i numeri senza avere bene l'esperienza di quali siano i numeri giusti per definire un rapporto beneficio-rischio, in questo caso. Adesso la parola va ai pediatri".

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
15:43

In Danimarca confermati 183 casi di variante Omicron: "Diffusione inquietante'

Il bilancio dei casi di variante Omicron del Covid-19 registrati in Danimarca è salito a 183. Lo riferiscono le autorità sanitarie locali, parlando di una diffusione "inquietante" del nuovo ceppo del virus. Fino a venerdì, i contagiati da Omicron confermati nel Paese erano 18, con altri 42 casi sospetti.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
15:18

Nuova marcia a Bruxelles contro le misure anti Covid 

Almeno ottomila persone hanno marciato nuovamente nel centro di Bruxelles per protestare contro l'inasprimento delle restrizioni anti-Covid imposte dal governo belga nel tentativo di contrastare l'ultimo picco di casi. Lo riferisce il quotidiano Le Soir. Al grido di "liberta'" e con gli striscioni con la scritta: "Uniti per la nostra libertà, i diritti e i nostri figli", i manifestanti hanno marciato verso la sede dell'Unione Europea. Alcuni portavano anche cartelli che criticavano la campagna vaccinale e contro l'obbligatorietà delle dosi. Tra i cartelli anche uno con il simbolo della stella di David.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
15:12

Covid nel Regno Unito, 86 nuovi casi confermati di varante Omicron

Sono 86 i nuovi casi confermati della variante Omicron nel Regno Unito, di cui 68 solo in Inghilterra. Il numero totale di casi sale ora a 246.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
14:57

Covid in Lazio, oggi 1.549 nuovi contagi e 2 morti per coronavirus

Nell'ultimo giorno in Lazio si sono registrati 1.549 nuovi contagi e 2 morti. Ben 702 casi sul totale sono riferiti a Roma. Sono i dati del bollettino regionale di oggi, domenica 5 dicembre.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
14:47

Coronavirus in Toscana, 669 nuovi contagi e 3 morti

Nelle ultime ventiquattro ore in Toscana si sono registrati 669 nuovi casi di coronavirus e 3 decessi. Sono i numeri del bollettino regionale sull'andamento dell'epidemia.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
14:40

Il ministro tedesco per cui "l'inverno 2021 sarà più drammatico di quello del 2020"

Secondo il ministro dei trasporti entrante in Germania, Volker Wissing, "l'inverno 2021 sarà più drammatico dell'inverno 2020". Quindi ha sconsigliato ai cittadini di viaggiare durante il periodo natalizio: "Nella situazione attuale, sembra più sensato trascorrere il Natale in un piccolo gruppo a casa e non pianificare grandi viaggi".

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
14:26

Covid in Sardegna, 133 nuovi casi e zero morti

Altri 133 nuovi contagi confermati in Sardegna nelle ultime 24 ore. Fortunatamente non si sono registrati decessi. Le persone testate sono state 1.800, con un tasso di positività dell'1,5%. È quanto comunica il bollettino giornaliero della Regione.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
14:22

Manifestazioni a Bruxelles contro le restrizioni anti contagio

A Bruxelles nuove manifestazioni contro le restrizioni anti Covid introdotte per far fronte alla quarta ondata di contagi. Due settimane fa 35 mila persone avevano protestato, finendo per scontrarsi violentemente con la polizia.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
13:54

Variante Omicron, esperto Sudafrica: "Altamente trasmissibile ma più lieve"

La variante Omicron "è altamente trasmissibile, ma ha meno dell'1% di possibilità di reinfezione e in genere si traduce in una malattia più lieve". Lo afferma il direttore dell'Istituto di ricerca sudafricano, il prof. Willem Hanekom, alla Bbc. "Il virus si sta diffondendo in modo straordinariamente veloce nel Paese. Praticamente tutti i casi che vediamo in Sudafrica in questo momento sono Omicron", precisa.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
13:52

Pregliasco: "Variante Omicron non pare più pericolosa, presto risultati"

"Abbiamo ancora bisogno di una settimana per ultimare le analisi e gli studi. Dalle informazioni che abbiamo oggi sembra più contagiosa ma con una casistica clinica meno importante. Ciò vuol dire che il virus si sta adattando meglio all'ospite con minori effetti in termini di possibili gravi conseguenze e di mortalità. Non ci sono conferme sul fatto che la variante Omicron schivi i vaccini e con tre dose l'efficacia dovrebbe essere garantita". Così il virologo Fabrizio Pregliasco ad Affaritaliani.it. "Finora – ha continuato – sono state fatte analisi al computer con valutazioni eseguite confrontando le sequenze. Emerge che la variante Omicron modifica soltanto l'S1 dello spike (una sorta di uncino del virus), quindi cambia la capacità di contagiosità. Ma l'S2, che riguarda la patogenicità quindi la pericolosità, non viene modificato e questo fa ben pensare. In uno studio ancora non validato, alcuni ricercatori hanno evidenziato inserimenti di pezzi di rinovirus determinati da una coinfezione in un soggetto".

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
13:48

In Cina continentale 42 nuovi casi Covid

Ieri in Cina continentale sono stati segnalati 42 nuovi casi a trasmissione locale di Covid-19. Lo ha reso noto oggi la Commissione Sanitaria Nazionale nel consueto bollettino quotidiano. Di questi, 30 sono emersi in Mongolia Interna, 10 in Heilongjiang e gli altri 2 nello Yunnan. La commissione ha inoltre riferito di 17 nuovi casi importati in sei suddivisioni a livello provinciale. Non vi sono stati ulteriori decessi correlati alla malattia né nuovi casi sospetti. Il totale dei contagi confermati in Cina continentale al 4 dicembre ha raggiunto quota 99.142, con 1.036 pazienti ancora in terapia, 12 dei quali in condizioni gravi. Il numero complessivo dei dimessi dalle strutture ospedaliere a seguito di guarigione ammonta invece a 93.470, mentre sono 4.636 le persone che hanno perso la vita per conseguenze dovute al virus. Ieri sono emersi inoltre 21 nuovi asintomatici, di cui 16 importati.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
13:31

Covid in Puglia, oggi 248 nuovi casi e zero decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 248 casi positivi al Covid: 58 in provincia di Bari, 34 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 28 in quella di Brindisi, 93 in provincia di Foggia, 25 in provincia di Lecce, 10 in provincia di Taranto e un residente fuori regione. Inoltre non sono stati registrati decessi. Attualmente sono 4.600 le persone positive, 139 sono ricoverate in area non critica e 21 in terapia intensiva.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
13:15

Pregliasco: "Quarta dose di vaccino da valutare in base all'andamento epidemia"

"È da valutare nel prossimo futuro, anche e soprattutto in base all'andamento dell'epidemia". Così il virologo Fabrizio Pregliasco, membro del Cts della Lombardia e direttore sanitario dell'Irccs Galeazzi di Milano, rispondendo ad Affaritaliani.it se ci sarà anche una quarta dose di vaccinoCovid. "È possibile che l'eventuale quarta dose non sia più universale ma targettizzata, come la vaccinazione anti-influenzale, per le persone più fragili, anziane ed esposte. Potrebbe essere gratuita solo per la fasce a rischio. Quanto ai tempi è impossibile dirlo oggi perché non sappiamo l'effetto della terza dose, anche se la sua efficacia dovrebbe garantire una protezione a lungo termine. Le prime due dosi hanno dato un imprinting, la terza, che viene chiamata appunto
booster, serve per rafforzare la protezione anche nel tempo", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
13:05

Covid in Umbria, altri 123 nuovi casi nelle ultime 24 ore

Sono 123 nell'ultimo giorno i casi positivi al Covid in Umbria. Risalgono i ricoverati negli ospedali, 50, tre in più, ma scendono a sette, da otto, i posti occupati nelle terapie intensive. È il quadro sul sito della Regione aggiornato a domenica 5 dicembre. I guariti certificati sono stati 74 mentre non si registrano nuovi morti per il virus. In aumento a 1.837 gli attualmente positivi, 49 in più. Sempre nell'ultimo giorno sono stati analizzati 2.281 tamponi e 9.215 test antigenici, con un tasso di positività sul totale pari all'uno per cento (era 1,2 sabato e 1,4 venerdì).

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
12:40

Sebastiani (Cnr): "Calabria quasi in giallo, vicine anche Lombardia, Marche, Veneto e Liguria"

"La Calabria è attualmente la regione più vicina alla zona gialla per via dei valori relativi ai ricoveri nei reparti ordinari e nelle terapie intensive, mentre Lombardia, Marche, Veneto e Liguria potrebbero raggiungere valori da zona gialla nelle prossime settimane". È quanto emerge dalle analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo ‘M.Picone', del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), basate sui dati epidemiologici della Protezione civile e su quelli sull'occupazione negli ospedali forniti dall'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas). "La Calabria ha superato la soglia del 10% delle terapie intensive (è all'11% circa) con trend di crescita, mentre è al 14,5% per i reparti ordinari, dove da 9 giorni subisce un'improvvisa crescita lineare con tasso di aumento pari a circa 0,39% al giorno. Di conseguenza – osserva l'esperto – entro martedì prossimo (giorno a cui di norma fa riferimento il monitoraggio settimanale del venerdì) si prevede che sia oltre le soglie per la zona gialla"

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
12:33

Da domani Green Pass sui trasporti, Regioni chiedono più tempo per studenti

“È necessario dare un’alternativa” ai ragazzi che non si sono ancora vaccinati altrimenti rischiano di avere problemi ad utilizzare i mezzi di trasporto per andare a scuola. Lo chiedono le Regioni. Il governo sottolinea: “Valuteremo questa richiesta, ma trasporto deve essere in sicurezza”.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
12:15

Covid in Alto Adige, oggi 378 nuovi casi e un decesso  

In Alto Adige, che domani passa in zona gialla, sono 378 i nuovi casi di Covid-19 su 7.328 tamponi processati nella giornata di ieri. Una persona è deceduta per un totale di 1.249 vittime da inizio pandemia. Stabile il numero dei pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 93, mentre in aumento i ricoveri in terapia intensiva che dai 14 comunicati ieri oggi sono 16.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
11:57

Fuori pericolo a Napoli il bimbo di 11 anni ricoverato con grave polmonite da Covid

Il bambino di 11 anni, ricoverato all'ospedale Santobono di Napoli con una severa polmonite da Covid e successivamente intubato presso la terapia intensiva diretta dal dottor Geremia Zito Marinosci, è stato estubato, respira spontaneamente ed è considerato fuori pericolo. Lo rende noto la direzione generale dell'Azienda ospedaliera Santobono-Pausilipon. Nei prossimi giorni, il piccolo paziente sarà trasferito presso l'Unità operativa complessa di Fisiopatologia respiratoria dell'ospedale Monaldi, che ha supportato l'equipe del Santobono nell'assistenza, per proseguire con un percorso di riabilitazione respiratoria.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
11:25

Covid nelle Marche, oggi 474 positivi: incidenza a 193,48 caso ogni 100mila abitanti

Sono 474 i positivi al Covid rilevati nell'ultima giornata nelle Marche, con un tasso di incidenza cumulativo che risale a 193,48, su 100mila abitanti. Secondo i dati dell'Osservatorio Epidemiologico regionale, attualmente nelle terapie intensive il 74% dei pazienti non è vaccinato, il 26 dei degenti è vaccinato, nell'area media il 59% dei pazienti non e' vaccinato, il 41% lo è anche con 2 o 3 dosi. Il contagio si diffonde maggiormente nella fascia di età 45-59 anni (113 casi), seguita da quella 25-44 con 105.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
11:20

Covid in Veneto, 2.219 nuovi contagi e 3 vittime in 24 ore

Il Veneto registra oggi 2.219 nuovi contagi Covid per un totale da inizio pandemia di 530.582 casi. Le nuove vittime sono 3, che portano a 12.003 il numero dei decessi dall'inizio della pandemia, nel febbraio 2020. Lo riferisce il bollettino della Regione. Crescono ancora i ricoveri negli ospedali. I posti letto occupati da malati Covid nei reparti medici è di 656 (+24), 123 (+1) nelle terapie intensive.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
11:06

Covid Israele, la pandemia rallenta: sotto l'1 il Fattore R, tasso allo 0.63%

Rallenta l'infezione da Covid in Israele: secondo i dati del ministero sanità il Fattore R è tornato sotto l'1, fermandosi a 0.97. Nelle passate 24 ore i nuovi casi sono stati 241 a fronte di circa 40.000 test con un tasso di infezione allo 0.63%. La situazione complessiva segna ad oggi 110 malati gravi. Restano a 7 (e 27 quelle sospette) le infezioni nel Paese dovute alla variante Omicron. Il direttore generale della sanità Nachman Ash e il responsabile di governo della lotta al Covid Salman Zarka hanno tuttavia ammonito che è troppo presto per abbassare la guardia di fronte la variante.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
10:52

Burioni: "Un vaccinato può contagiarsi e contagiare, ma lo fa molto meno di un non vaccinato"

"Una volta per tutte: un vaccinato può contagiarsi e contagiare. Per questo dobbiamo stare attenti. Ma un vaccinato si contagia molto più di rado e se si infetta è molto meno contagioso. Per questo dobbiamo vaccinarci tutti. Questi sono dati oggettivi, non opinioni". È quanto ha scritto Roberto Burioni, virologo del San Raffaele di Milano, sul proprio profilo Twitter in relazione all'efficacia dei vaccini Covid.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
10:37

Scuola, Gelmini: "Siamo nelle condizioni per evitare ritorno alla Dad"

"Siamo nelle condizioni per evitare un ritorno alla Dad”. Lo afferma la ministra degli Affari regionali Mariastella Gelmini a Skytg24. "Il nostro compito – continua – è rendere possibile l'accelerazione delle terze dose e la vaccinazione dei più piccoli".

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
10:30

Zangrillo: "Fare terrorismo sul Covid è fashion"

"Bisogna essere razionali. L’autorità sanitaria sudafricana ha parlato di variante particolarmente contagiosa; ebbene, anche il raffreddore lo è. Non voglio minimizzare, ma occorre misurare le parole: stiamo uccidendo la socialità, la gente è frastornata". Lo ha detto il professor Alberto Zangrillo, primario dell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Generale e Cardio-Toraco-Vascolare dell'ospedale San Raffaele di Milano in una intervista a Quotidiano nazionale.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
10:04

Bollettino vaccino: in Italia 98,4 milioni di dosi somministrate finora

In Italia sono 98,4 i milioni di dosi di vaccino somministrate finora. In particolare, sono state somministrate 8.409.731 dosi addizionali/richiamo (booster) al 40,93% della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi. Le persone che hanno avuto almeno una prima dose sono 47.366.068, l'87,70% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 45.771.130, pari all'84,75% della popolazione over 12. I guariti in totale sono 363.595, lo 0,67% della popolazione over 12 guarita da al massimo 6 mesi. In totale la somma di chi ha avuto almeno una dose e di chi è guarito da almeno sei mesi è pari a 47.729.663, ossia l'88,37% della popolazione over 12.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
09:47

Covid in Russia, oggi 32.606 nuovi contagi e 1.206 morti

In Russia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 32.606 nuovi contagi e 1.206 morti: lo riportano fonti ufficiali della task force di Mosca contro il Coronavirus.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
09:44

Negli Usa oltre 100mila casi e mille morti al giorno

La pandemia raggiunge nuovamente livelli alti negli Usa, dove i contagi da Covid tornano a superare i 100 mila al giorno e i decessi quota 1000: la media dell'ultima settimana è di 114.150 nuovi casi, con un incremento del 52,4%, e di 1257 morti (+42%). Lo riferisce il Washington Post. La popolazione pienamente vaccinata resta ancora al di sotto del 60% (59,8%).

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
09:42

Ballano in 700 senza distanziamento e mascherina: chiuso storico locale Art di Desenzano

Immagine di repertorio.
Immagine di repertorio.

I carabinieri hanno scoperto circa 700 persone senza mascherine e distanziamento: chiusa per cinque giorni la storica discoteca Art di Desenzano del Garda. Non sono state rispettate le capienze massime delle misure anti Covid.

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
09:39

Brunetta: "Per studenti over 12 idea test gratuito per Green pass"

"Il Green pass rafforzato è la nostra sicurezza. La stragrande maggioranza degli italiani ha scelto di vaccinarsi e gli ultimi giapponesi rimasti a manifestare in qualche angolo di piazza italiana sono inseguiti dal vituperio delle genti, dal freddo e dalla solitudine". A dirlo, in un'intervista al Corriere della Sera, il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta. Per Brunetta,  "la strategia è andare sopra il 90% di vaccinati con due dosi, limitare il più possibile il numero dei non vaccinati e, per chi non si immunizza, introdurre le restrizioni del nuovo decreto".  E alla domanda ‘Risolverete il problema degli studenti sopra i 12 anni costretti a pagarsi i tamponi per andare a scuola?' risponde: "Per i più giovani si sta studiando il tampone gratuito. Ma intanto aver introdotto l'obbligo di Green pass per il trasporto pubblico locale, completando la catena della sicurezza senza interrompere la mobilità, è un fatto importante".

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
09:22

No Vax si ammala e si pente: "Covid molto più spaventoso del vaccino"

"Non l'ho voluto per paura ma quando mi sono ammalata ho capito che senza potevo davvero morire": parla del vaccino anti Covid Rosanna Fusco, 48 anni, una dei 700 mila cittadini in Lombardia che deve ancora ricevere la prima dose. Ma dopo essersi ammalata, sotto il casco dell'ossigeno, ha capito l'importanza di immunizzarsi: "Ora che ne sono uscita posso dire che il Covid è molto, molto più spaventoso del vaccino".

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
09:18

Vaia (Spallanzani): "No a quarta dose vaccino ma richiamo ogni 12 mesi"

"Sarà necessario un richiamo annuale con vaccini aggiornati alle varianti, esattamente come per l'anti-influenzale": a spiegarlo è il direttore generale dell'ospedale Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, in un'intervista a Il Fatto Quotidiano. Quindi non una vera e propria quarta dose: "Resto convinto che dobbiamo immaginare di superare l'emergenza. E, come per l'influenza, fare un richiamo annuale con vaccini che siano però aggiornati alle varianti". Per quanto riguarda Omicron "i dati che arrivano dal Sudafrica non giustificano allarmismi", ha spiegato Vaia. La vaccinazione annuale "non deve essere un dramma e dobbiamo adottare misure che facciano delle famiglie le nostre alleate, non spaventarle", ha sottolineato, "con il sorriso e con il buon senso. Ne usciremo, ci siamo".

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
09:16

Palù: "Verosimile che si estenda campagna vaccinale ai bimbi da 0 a 5 anni nel 2022"

Giorgio Palù (AIfa).
Giorgio Palù (AIfa).

"Moderna e Pfizer stanno già facendo la sperimentazione nei più piccini, ma credo sarà una questione di qualche mese", ha spiegato Giorgio Palù, presidente di Aifa, al Live In Courmayeur su Sky Tg24, aggiungendo "non sono un divinatore ma è verosimile" che nel primo semestre del 2022 "arrivi la vaccinazione per la fascia 0-5 anni".

A cura di Ida Artiaco
05 Dicembre
09:11

Crisanti dice che siamo in ritardo su terze dosi: "Da ottobre si sa che efficacia vaccini cala"

"Già da ottobre sappiamo che dal quinto mese cala l'efficacia dei vaccini. Siamo in ritardo sulla terza dose". A dirlo, in un'intervista con La Stampa, è il virologo Andrea Crisanti. Che sottolinea come per completare i richiami "ci vorrà quasi un anno e nel frattempo si creerà un problema dovuto alla scadenza del Green Pass, ridotto giustamente a 9 mesi. Molti andranno in giro con il certificato scaduto". Sulla situazione epidemiologica il professore dell'Università di Padova aggiunge: "La questione più importante è che trovi un equilibrio. L'Inghilterra ci è riuscita, anche se a un livello alto, grazie a vaccino, tracciamento e quarantene efficaci. L'Italia può farcela sui 20-30mila contagi al giorno, anche grazie a certificato, mascherina e distanziamento".

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
09:02

Ricciardi: "Con Omicron possibile Green Pass rafforzato anche a lavoro e sui trasporti"

Domani scatteranno le nuove regole anti contagio che introdurranno il Super Green Pass. Ma per Walter Ricciardi, consulente al ministero della Salute, se la curva continuerà a salire a questi ritmi, sarà necessario eliminare praticamente del tutto il Green Pass base, che a differenza di quello rafforzato si può ottenere anche con un tampone. "Io sono da sempre favorevole all’ipotesi di restringere il più possibile l’uso del Green pass semplice, bisogna sempre più escludere la possibilità di ricorrere al tampone per ottenerlo. Se avremo riscontri negativi dalla Omicron sarà necessario un passo ulteriore: Green pass rafforzato, da vaccino o da guarigione, anche sui posti di lavoro e sui mezzi di trasporto pubblico", ha detto in un'intervista con il Messaggero.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
08:51

Abrignani: "Europa subisce quarta ondata, Italia la contiene perché ha fatto più vaccini"

"La curva sale, ma più lentamente. E questo è merito dell’alto tasso di vaccinazioni, delle regole mantenute, del green pass. La differenza si è vista e non è una fatalità se il resto d’Europa subisce l’ondata mentre noi stiamo riuscendo a contenerla": lo ha detto l'immunologo Sergio Abrignani in un'intervista con il Corriere della Sera

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
08:47

Domani arrivano le nuove regole anti Covid: dove servirà il Super Green Pass

Domani, 6 dicembre, arriveranno le nuove regole anti contagio. E quindi, il Super Green Pass, scaricabile solo con vaccino o guarigione, per accedere a una serie di attività come ristoranti al chiuso, cinema, teatri, feste e discoteche.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
08:38

Brunetta: "Situazione preoccupante, ma Super Green Pass funziona: molti No Vax si sono convinti"

"La situazione si fa via via sempre più preoccupante. La strategia è andare sopra il 90% di vaccinati con due dosi, limitare il più possibile il numero dei non vaccinati e, per chi non si immunizza, introdurre le restrizioni del nuovo decreto": lo afferma il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, in un'intervista con il Corriere della Sera. Che poi sottolinea: "Il Green Pass rafforzato sta funzionando.  Solo grazie all’effetto-annuncio molti no vax si sono convinti. È più che raddoppiata la propensione alle prime dosi, nell’ultima settimana sono cresciute del 44%. Il secondo effetto è la riapertura di tanti hub vaccinali che erano stati chiusi. Il terzo è il boom di terze dosi".

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
08:30

Vienna, 40mila persone manifestano contro il lockdown e l'obbligo vaccinale

Oltre 40 mila persone hanno marciato ieri a Vienna contro il lockdown e l'obbligo di vaccinazione, introdotti dal governo austriaco per frenare la pandemia di Covid. L'Austria è stato il primo Paese dell'Europa occidentale a reintrodurre il lockdown e ad annunciare l'obbligo di vaccinazione dal prossimo anno per piegare la curva dei contagi.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
08:21

In Cina 59 nuovi casi di Coronavirus

In Cina sono stati registrati 59 nuovi casi di Coronavirus: 42 casi sono stati riscontrati nelle province della
Mongolia Interna, Heilongjiang e Yunnan. Tutti gli altri  sono stati rilevati tra viaggiatori stranieri in Yunnan, Shanghai, Tianjin, Liaoning, Guangzhou e Guangxi.

A cura di Annalisa Girardi
05 Dicembre
08:17

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, domenica 5 dicembre

Non si arresta l'emergenza coronavirus in Italia. Ieri sono stati registrati 16.632 casi e 75 morti per Covid. La Regione con il più alto numero di casi è stata la Lombardia, ecco i contagi Regione per Regione.

Lombardia: +2.990
Veneto: +2.560
Campania: +1.216
Emilia Romagna: +1.610
Lazio: +1.832
Piemonte: +1.110
Sicilia:+549
Toscana: +677
Puglia: +369
Friuli-Venezia Giulia: +829
Marche: +444
Liguria: +490
Calabria: +456
Abruzzo: +279
P.A Bolzano: +549
Sardegna: +199
Umbria: +143
P.A Trento: +200
Basilicata: +40
Molise: +23
Valle d'Aosta: +67

A cura di Annalisa Girardi
29558 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni