58 CONDIVISIONI
video suggerito
Alluvione Emilia Romagna 2023

La situazione maltempo in Emilia Romagna di martedì 23 maggio

58 CONDIVISIONI

Continua l'emergenza maltempo: allerta meteo rossa per rischio idraulico prorogata anche nelle zone di pianura del Bolognese e della Romagna.

Trovato il cadavere di un uomo a Lugo, è la 15esima vittima dell'alluvione. Approvato in Cdm il decreto del Governo con le prime misure e gli aiuti alle zone colpite. Meloni: "Stanziati oltre 2 miliardi per l'emergenza". Bonaccini: "Giovedì verrà la presidente Von Der Leyen" nei paesi alluvionati. Tra le prime misure la "sospensione dei termini in materia di adempimenti e versamenti tributari e contributivi, nonché sospensione di termini amministrativi". Nel testo previsti anche cassa integrazione in deroga per tutti i dipendenti fino a 90 giorni e bonus una tantum fino a 3000 euro per lavoratori autonomi costretti a interrompere l'attività.

I morti sono 15, gli sfollati 23.081, ma il numero potrebbe essere in aumento. Non sono previste né ulteriori precipitazioni, né innalzamenti dei livelli dei fiumi, attualmente in lenta decrescita.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
22:32

Macron annuncia uomini e mezzi francesi in aiuto dell'Emilia Romagna

"Quaranta militari della sicurezza e mezzi di soccorso per le zone inondate arrivano stasera in Italia": lo annuncia in un tweet il presidente francese, Emmanuel Macron, aggiungendo che uomini e mezzi "arrivano per a rafforzare i soccorsi dopo le inondazioni. La solidarietà all'opera" conclude il capo dell'Eliseo.

A cura di Chiara Ammendola
22:17

Dl emergenza maltempo: concessa didattica a distanza per gli universitari 

Università, conservatori e accademie Afam presenti nei territori dell'Emilia-Romagna colpiti dall'alluvione e con immobili dichiarati inagibili, potranno usufruire della didattica a distanza e di poter utilizzare la stessa modalità per lo svolgimento degli esami e delle sessioni di laurea per gli anni accademici 2021/2022 e 2022/2023. Lo stabilisce il decreto maltempo, secondo quanto si apprende da fonti ministeriali. Verranno destinate risorse per l'acquisto di pc e tablet da dare in comodato d'uso agli studenti che dovranno continuare gli studi a distanza. Per la norma vengono stanziati circa 10 milioni di fondi, ma sulle coperture si stanno facendo gli ultimi aggiustamenti tecnici. Si sta lavorando, infine, a due fondi di solidarietà, sia per le sedi universitarie coinvolte, sia per le Afam, per supportare docenti, ricercatori e dipendenti che vivono nei comuni colpiti dall'alluvione.

A cura di Chiara Ammendola
21:32

Macron: "Uomini e mezzi dalla Francia per aiutare in Emilia Romagna"

Quaranta militari della sicurezza e mezzi di soccorso per le zone inondate arriveranno questa stasera in Italia per aiutare i soccorritori in Emilia Romagna. Lo annuncia in un tweet il presidente francese, Emmanuel Macron.

A cura di Gabriella Mazzeo
21:14

Decreto maltempo, concessa didattica a distanza per università colpite

Università, conservatori e accademie Afam presenti nei territori dell'Emilia-Romagna colpiti dall'alluvione e con immobili dichiarati inagibili, potranno usufruire della didattica a distanza e potranno utilizzare la stessa modalità per lo svolgimento di esami e sessioni di laurea per gli anni accademici 2021/2022 e 2022/2023.  Secondo fonti ministeriali, verranno destinate risorse per l'acquisto di pc e tablet da dare in comodato d'uso agli studenti che dovranno continuare gli studi a distanza.

A cura di Gabriella Mazzeo
21:03

Dl maltempo, superbonus 110% per le villette fino al 31/12

Tre mesi in più per beneficiare del superbonus al 110% per le villette nelle aree dell'Emilia Romagna in stato di emergenza per le alluvioni. Il decreto legge varato dal Consiglio dei ministri, come si legge nel comunicato di Palazzo Chigi, prevede "il differimento al 31 dicembre 2023 del termine per l'ultimazione degli interventi effettuati su unità immobiliari ubicate nei territori interessati, ai fini del bonus 110%".

A cura di Chiara Ammendola
20:35

Alluvione Emilia Romagna, c'è quindicesima vittima: trovato cadavere a Lugo

Sono in corso le operazioni di recupero e identificazione, da parte dei sommozzatori dei carabinieri, di un cadavere ritrovato nel pomeriggio nelle campagne di Belricetto di Lugo, nel Ravennate. Si ritiene possa trattarsi di un 68enne di Fusignano di cui era stata segnalata la scomparsa il 17 maggio. Sale così a quindici il numero delle vittime dell'alluvione in Emilia-Romagna. Testimoni avevano riferito di aver visto il 68enne scendere da un furgone per essere poi trascinato dalle acque, salite fino a sfiorare il tettuccio del mezzo.

A cura di Chiara Ammendola
20:14

Alluvione Emilia Romagna, domani alle 12 informativa di Musumeci alla Camera

Domani, alle ore 12, si svolgerà nell'Aula della Camera l'informativa urgente del governo con la partecipazione del ministro della Protezione civile Nello Musumeci sull'emergenza maltempo in Emilia Romagna. Lo ha annunciato all'Assemblea il presidente Lorenzo Fontana.

A cura di Chiara Ammendola
19:57

Un minuto silenzio in Consiglio dei ministri, domani lutto nazionale

Nel comunicato diffuso al termine del Cdm, si legge che "in apertura della riunione, il Consiglio dei ministri ha rispettato un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell'alluvione e ha deliberato la proclamazione del lutto nazionale per la giornata del 24 maggio 2023".

A cura di Chiara Ammendola
19:45

Fai-Cisl: "Il governo non dimentichi i lavoratori agricoli"

La Fai-Cisl chiede al governo misure in aiuto dei lavoratori agricoli dell'Emilia-Romagna. "Mentre si prevede un contributo una tantum per i lavoratori autonomi e una cassa integrazione in deroga per i dipendenti fino a 90 giorni – ha spiegato il segretario generale Onofrio Rota – serve altrettanta attenzione da parte del governo verso gli oltre 95 mila operai agricoli attivi in Emilia Romagna, l'89% dei quali a tempo determinato, persone e famiglie che in buona parte perderanno centinaia di giornate di lavoro e di conseguenza anche l'accesso alla disoccupazione agricola". Il sindacato chiede di inserire nel decreto anche la Cisoa, la cassa integrazione agricola.

A cura di Chiara Ammendola
19:24

Sindaco di Cesena: "Abbiamo bisogno di risorse subito"

"Abbiamo bisogno di immediatezza per quanto riguarda le risorse da dare a quelle famiglie che hanno perso la propria abitazione. Noi stiamo chiedendo che vengano ristorati tutti i danni in particolar modo a quelle famiglie, a quelle persone che sono costrette a stare fuori dalla loro abitazione, che si sono trovate senza nulla. Chiediamo per loro che vi siano risposte immediate e risposte congrue, quantitativamente sostanziose". Così, nel corso di una diretta sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Cesena, Enzo Lattuca, alla luce dei provvedimenti varati oggi dal Governo.

A cura di Chiara Ammendola
19:09

Cgil, Cisl e Uil: "Bene gli aiuti ma aspettiamo di leggere il decreto"

Cgil, Cisl e Uil commentano positivamente il decreto con gli aiuti all'Emilia-Romagna approvato oggi in Cdm ma si mostrano cauti, in attesa di leggere il testo completo del provvedimento. "Bene le prime misure del governo per la gestione dell'emergenza, ma restano aspetti da approfondire e bisogna accelerare per la ricostruzione", scrivono i sindacati in una nota congiunta.

A cura di Chiara Ammendola
18:45

Maltempo, Schlein in Emilia Romagna per visita zone più colpite da alluvioni

Oggi visita della segreteria del Pd, Elly Schlein, in Emilia-Romagna. La leader dem accompagnata dai sindaci, Beatrice Poli e Mauro Ghini, è stata a Casalfiumanese e Borgo Tossignano che, insieme a Fontanelice e Castel del Rio, sono i comuni della Valle del Santerno, sulle colline imolesi, tra i più colpiti da frane e smottamenti. Si tratta di centri di piccole dimensioni che contano oltre 500 sfollati e decine di strade parzialmente o completamente interrotte.

Secondo quanto si apprende da fonti del Nazareno, Schlein è stata anche a Lugo, nel pomeriggio, con il sindaco, Davide Ranalli, e in provincia di Ravenna, in visita al cantiere in cui si sta ricostruendo l'argine rotto dalla piena del Santerno. La segretaria del Partito democratico, spiegano dal Pd, è andata a visitare alcuni dei territori colpiti nell’Appennino dalle frane e in Romagna dall’alluvione, insieme ai sindaci, per vedere la situazione, portare solidarietà alle comunità colpite e raccogliere le esigenze su cui mobilitare il partito.

A cura di Chiara Ammendola
18:36

Mattarella: "Grande solidarietà da tutta l'Italia"

Il presidente Sergio Mattarella, ricevendo al Quirinale giocatori e dirigenti di Fiorentina e Inter alla vigilia della finale di Coppa Italia, ha ricordato: c'è bisogno di "un ricordo delle vittime e di un pensiero a tanti nostri concittadini in difficoltà. Sono migliaia quelli che hanno dovuto lasciare le proprie case, che le hanno viste devastate dall'acqua. Tanti hanno subito la devastazione delle loro aziende. Vi è una grande sofferenze che richiede un grande impegno di solidarietà da parte di tutta l'Italia e che si sta manifestando in questi giorni. Un impegno di sostegno e di forte aiuto per i nostri concittadini".

A cura di Chiara Ammendola
18:24

Un minuto di silenzio alla Camera per le vittime dell'alluvione

L'Aula della Camera ha osservato un momento di silenzio – seguito da un applauso – per ricordare le vittime dell'alluvione in Emilia-Romagna. Il presidente della Camera Lorenzo Fontana ha espresso "il più sentito cordoglio" ai familiari delle vittime, manifestando solidarietà e vicinanza ai cittadini, alle famiglie e alle imprese che hanno subito ingenti danni materiali".

A cura di Chiara Ammendola
18:07

Preside scuola Faenza: “Non facciamo verifiche: ragazzi traumatizzati”

Una lettera ai docenti del liceo Torricelli Ballardini di Faenza per invitarli a lasciare, almeno temporaneamente, da parte interrogazioni e verifiche e, una volta tornati in aula, a comprendere i ragazzi e i traumi che hanno riportato con l'alluvione. È questo il contenuto della lettera che Paola Falcioni, dirigente dell'istituto superiore di Faenza, ha inviato a tutti i professori dopo "la notte di paura" del 16 maggio scorso. L'invito è a "capire in questo momento quali siano le priorità", sottolinea Falcioni.

A cura di Chiara Ammendola
17:59

Case ancora invase dall'acqua a Conselice a una settimana dall'alluvione

Nel Comune di Conselice, in provincia di Ravenna, l'acqua è ancora alta dopo l'alluvione e i cittadini si muovono a fatica per le vie del centro abitato: "Torniamo ogni giorno a controllare e a proteggere quello che ci è rimasto: non ci aspettavamo una cosa simile"

A cura di Chiara Ammendola
17:51

Allerta meteo rossa, arancione e gialla domani 24 maggio

Immagine

Ancora allerta rossa domani in Emilia Romagna. La Protezione civile ha valutato per domani, 24 maggio 2023, il più alto rischio idraulico per la regione colpita dall'alluvione. Emesse anche diverse allerte meteo arancioni e gialle per rischio idraulico, idrogeologico e temporali su 5 regioni.

A cura di Chiara Ammendola
17:40

A Faenza rintracciati tutti gli irreperibili dell'alluvione 

Tutte le persone risultate irreperibili nei giorni successivi all'alluvione a Faenza (Ravenna) sono state rintracciate. Ne ha dato notizia il sindaco, Massimo Isola. "Da quella notte, sono state migliaia le richieste di soccorso arrivate ai numeri di emergenza, ai centralini del Comune e attraverso i social media. Queste indicazioni si sono rivelate decisive nell'indirizzare i primi interventi di salvataggio", spiega. La lista degli irreperibili, dopo una prima scrematura, si era ridotta a circa 400 segnalazioni ed è stato creato un gruppo, sotto il coordinamento della Prefettura di Ravenna, che ha trovato una per una le persone mancanti, contattando familiari e amici. A Faenza è morto Giordano Feletti, 79enne, il sesto accertato per il maltempo nel Ravennate, il quattordicesimo in Emilia-Romagna.

A cura di Chiara Ammendola
17:32

Meloni: “Collaborando si possono fare grandi cose”

"C'è la consapevolezza che da queste situazioni si uscirà solo se tutti quanti facciamo qualcosa senza aspettare che qualcuno ci risolva i problemi", ha detto la premier Giorgia Meloni nell'intervento conclusivo alla riunione sull'emergenza in Emilia Romagna con i ministri, il governatore Stefano Bonaccini, i sindaci dei comuni alluvionati e i rappresentanti delle parti sociali. "In questa fase – ha aggiunto -, sia da parte delle categorie produttive sia da parte dei sindacati, e anche dai livelli istituzionali è arrivato un bel segnale, la collaborazione tipica di chi sa che in queste situazioni si guarda insieme all'obiettivo, si fa con intelligenza, con determinazione e onestà reciproca. Così si possono fare grandi cose".

A cura di Chiara Ammendola
17:21

Domani scuole aperte a Cesena

Domani, 24 maggio, tutte le scuole di Cesena saranno aperte. Lo fa sapere il sindaco della città romagnola, Enzo Lattuca, sul suo profilo Facebook. La riapertura riguarda tutte le scuole di ogni ordine e grado.

A cura di Chiara Ammendola
17:14

Lepore: “A Bologna faremo task force per dissesto idrogeologico”

Il sindaco di Bologna, Matteo Lepore, ha annunciato che "costituiremo una task force per il dissesto idrogeologico e un piano di adattamento all'emergenza climatica presso la Città metropolitana, che studi e approfondisca gli eventi accaduti, mettendo a disposizione di tutta la comunità dati, evidenze e ipotesi di lavoro in materia di manutenzione e cura del territorio, prevenzione del dissesto idrogeologico e gestione delle acque nel contesto bolognese".

A cura di Chiara Ammendola
17:09

Bonaccini: "Spero che il commissario per la ricostruzione sia qui entro qualche settimana"

Uscendo da Palazzo Chigi dopo l'incontro con la premier Meloni, il governatore dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha detto di sperare che arrivi "entro qualche settimana" la nomina di un Commissario per la ricostruzione nei territori colpiti dall'alluvione nella regione.

A cura di Chiara Ammendola
16:58

Emilia Romagna, gli sfollati sono ancora più di 23mila 

Sono 23.067 le persone che hanno dovuto lasciare la propria casa in Emilia-Romagna. La maggior parte di queste – 16.445 – viene dalla provincia di Ravenna. A queste se ne aggiungono 4.462 in provincia di Forlì-Cesena e 2.160 nel bolognese. Sono 2.694 i cittadini accolti in alberghi e nelle strutture allestite dai Comuni: scuole, palazzetti e palestre. Le altre hanno trovato sistemazioni alternative (seconde case, amici e parenti).

A cura di Chiara Ammendola
16:50

Ue: "Pronti a dare ulteriore sostegno a Emilia-Romagna

"Nuovi messaggi di sostegno arrivano dalle istituzioni europee. "L'Ue è pienamente solidale con l'Italia dopo le recenti alluvioni mortali. Siamo pronti a fornire ulteriore assistenza al popolo italiano in questo momento difficile", si legge sul profilo Twitter della Commissione europea, che pubblica una panoramica delle zone colpite in Emilia-Romagna.

A cura di Chiara Ammendola
16:41

Maltempo Emilia Romagna, rinvio a settembre per il pagamento del bollo auto

Rinvio al 30 settembre 2023 del termine di pagamento delle tasse automobilistiche in scadenza il 30 aprile e il 31 maggio. L'ha stabilito, con una apposita delibera, la Giunta regionale dell'Emilia-Romagna. Un provvedimento adottato per venire incontro alle difficoltà di cittadini e imprese colpiti dai pesanti eventi metereologici che si sono verificati in gran parte del territorio a partire dal primo maggio, e che riguarderà dunque le province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

"Abbiamo deciso di assumere questo provvedimento pienamente consapevoli delle tante difficoltà che stanno affrontando i nostri cittadini e le nostre imprese colpite da maltempo e alluvione- sottolinea l'assessore regionale al Bilancio, Paolo Calvano – Come è già avvenuto in precedenza, abbiamo deciso di intervenire facendo slittare il pagamento di una tassa di competenza regionale". Viene dunque concesso tempo fino al 2 ottobre per pagare le tasse automobilistiche in scadenza il 30 aprile e il 31 maggio 2023.

A cura di Chiara Ammendola
16:27

Maltempo Emilia Romagna, Schillaci: “In dl 8 milioni per assistenza sanitaria”

Messa in sicurezza dell'offerta sanitaria ospedaliera e territoriale dell'Emilia Romagna, riconoscimento dei crediti formativi per gli operatori sanitari e agevolazioni per gli operatori che gestiscono stabilimenti in cui sono presenti animali. Sono le misure per la sanità contenute del decreto legge a sostegno dell'Emilia Romagna approvato in Consiglio dei ministri. Con il decreto legge vengono resi disponibili 8 milioni di euro per interventi urgenti di ripristino e consolidamento delle strutture sanitarie e interventi di potenziamento della rete dell'emergenza ospedaliera e territoriale compromessa dall'alluvione.

"Garantiamo i fondi necessari a far fronte alle prime esigenze della rete di assistenza sanitaria e territoriale – afferma il ministro della Salute, Orazio Schillaci – e interveniamo anche sulla formazione continua del personale sanitario e sulla gestione degli animali da parte degli operatori previsti dalle vigenti disposizioni. Siamo vicini alla popolazione e a tutti i medici, infermieri, operatori sociosanitari e volontari impegnati ad assicurare assistenza e cura nonostante le difficoltà", sottolinea.

A cura di Chiara Ammendola
16:17

Maltempo, in Emilia Romagna 603 strade chiuse

In Emilia Romagna per quanto riguarda la viabilità, restano 603 le strade chiuse, di cui 197 chiuse parzialmente e 406 totalmente. Complessivamente 210 a Bologna, 230 in provincia di Forlì-Cesena, 119 nella provincia di Ravenna e 44 nel riminese. È quanto si legge in una nota della Regione. Sono 1.634 i volontari al lavoro in questo momento in Emilia-Romagna. Di questi, 289 sono volontari dell’Emilia-Romagna, 670 appartengono alle organizzazioni nazionali di volontariato e 675 alle colonne mobili regionali di Trento, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Alto Adige, Lombardia, Lazio, Toscana, Abruzzo, Liguria, Valle d’Aosta e Umbria.

A cura di Chiara Ammendola
16:09

Libraio mette in vendita i libri zuppi d'acqua dopo l'alluvione

“Vogliamo ricominciare così, diversamente non potremmo farcela”, così uno dei titolari, Massimo Berdondini, della libreria ‘Alfabeta’, a Lugo, colpita dall’alluvione. Hanno deciso di mettere in vendita, ad un prezzo simbolico, i libri zuppi d'acqua che sono stati esposti in un mercatino all’esterno dell’esercizio commerciale

A cura di Chiara Ammendola
15:55

Emilia Romagna, Meloni: “100 milioni per il fondo di garanzia per le Pmi”

“Prevediamo un rafforzamento dell'accesso al fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, con previsione di un aumento della garanzia fino anche al 100%. Il rafforzamento del fondo, destinato interamente alle piccole e medie imprese delle zone colpite, ha una copertura di 110 milioni di euro”. Lo ha spiegato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, a Palazzo Chigi al tavolo con il presidente dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini e le parti sociali della regione.

A cura di Chiara Ammendola
15:43

Maltempo Emilia Romagna, Meloni: “10 milioni per il turismo e 5 per lo sport”

“C'è da parte del ministero del Turismo un fondo di 10 milioni per l'indennizzo delle aziende colpite. Il ministro dello Sport mette a disposizione 5 milioni di euro per interventi di manutenzione delle infrastrutture sportive. Ci saranno anche interventi in materia di sostegno a persone con disabilità”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in una dichiarazione dopo il Consiglio dei ministri che ha approvato il decreto legge con misure per l'emergenza dopo le alluvioni in Emilia Romagna e Marche.

A cura di Chiara Ammendola
58 CONDIVISIONI
141 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views