8 Aprile 2022
12:36

Windows 3.1 compie 30 anni: ha introdotto Solitario e Campo Minato

Lanciato il 6 aprile 1992, Windows 3.1 ha portato una ventata di novità nel settore dei PC, tra cui i primi videogiochi preinstallati.
A cura di Marco Paretti

Questo mese segna il compleanno di Windows 3.1, il sistema operativo lanciato esattamente 30 anni fa che ha rivoluzionato il settore dei computer e le cui nuove funzioni hanno continuato a fare capolino in tutte le versioni successive fino all'ultimo Windows 11. D'altronde è proprio alla versione pubblicata il 6 aprile 1992 che dobbiamo funzioni come le scorciatoie CTRL + C e CTRL + V per copiare e incollare qualcosa, ma anche l'ormai leggendario salvaschermo e il media player. Soluzioni dalle quali anche la concorrenza nel tempo ha preso spunto.

Windows 3.1 ha venduto più di 3 milioni di copie nei primi tre mesi di vendita, elemento che nel 1992 poteva considerarsi un successo per un sistema operativo. D'altronde l'evoluzione da Windows 3.0 ha comportato diversi miglioramenti soprattutto dal punto di vista dell'interfaccia utente, che con questa versione è diventata più comprensibile e in grado di supportare l'idea di Microsoft: portare un personal computer in ogni casa. Erano persino presenti i primi due videogiochi integrati in Windows: Solitario e Campo Minato, che in seguito diventerà Prato Fiorito.

Il supporto per Windows 3.1 è cessato nel 2001, quando Microsoft ha rimosso lo storico sistema operativo dall'elenco di quelle che avrebbero ottenuto continui aggiornamenti di sicurezza. L'OS può comunque essere utilizzato facilmente grazie alla grande quantità di emulatori in circolazione, tra cui uno disponibile persino per iPad. E per questo non servono floppy disc, i supporti fisici ormai dimenticati ma che al tempo consentivano agli utenti di installare il sistema operativo. Altri tempi, insomma, che è sempre bello celebrare quando cadono ricorrenze come questa. I 30 anni di Windows 3.1, peraltro, cadono a pochi giorni di distanza dal compleanno di Microsoft, fondata il 4 aprile 1975.

Cellule della pelle ringiovanite di 30 anni in laboratorio: possibile
Cellule della pelle ringiovanite di 30 anni in laboratorio: possibile "elisir" anti invecchiamento
Sopravvissuta all'olocausto, ora lo racconta su TikTok: Lily Ebert compie 98 anni
Sopravvissuta all'olocausto, ora lo racconta su TikTok: Lily Ebert compie 98 anni
Una nuova tecnica ringiovanisce le cellule della pelle di 30 anni
Una nuova tecnica ringiovanisce le cellule della pelle di 30 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni