10 Ottobre 2022
15:39

Uno youtuber ha ricreato su Minecraft l’intero universo osservabile

Un’impresa durata un mese e 15 giorni di studio, lavoro (e anche un lancio col paracadute ), il cui risultato è incredibile.
A cura di Lorena Rao

Su Minecraft è possibile ricreare qualsiasi cosa, persino l'universo. È quanto fatto da Christopher Slayton, 18enne americano conosciuto sui social e su YouTube come ChrisDaCow. Un'impresa durata un mese e 15 giorni di studio, lavoro (e anche un lancio col paracadute ), il cui risultato è strabiliante. I buchi neri, il Sole e le sue eruzioni, Saturno e le sfumature dei suoi anelli: Slayton è riuscito a ricreare su Minecraft i dettagli di ciò che si conosce del cosmo.

Non è dunque sbagliato definire tutto questo un'impresa, iniziata davvero da un lancio col paracadute, con lo scopo di acquisire un punto d'osservazione diverso. I passi successivi hanno visto Slayton impegnato a studiare le foto dell'universo e i concetti matematici, per costruire precisamente in scala i diversi elementi. Il tutto poi è stato trasformato in video per YouTube. Compresa la resa finale.

Slayton è un grande appassionato di Minecraft. Ci gioca da quasi un decennio. Una passione che nel 2019 lo ha spinto ad aprire il canale ChrisDaCow su YouTube, che oggi conta oltre 27.000 iscritti. Il suo obiettivo è quello di "alzare gli standard" dei video su Minecraft, di andare oltre le solite strutture narrative. Lo ha detto in occasione di un'intervista per The New York Times. In futuro lo youtuber spera di avere uno studio tutto suo – per ora vive con la famiglia a San Diego – e di rivoluzionare la narrazione attorno a Minecraft.

Al di là del risultato spettacolare, la vicenda mette ancora una volta al centro le potenzialità del videogioco nella sfera della didattica. Sempre più insegnanti ricorrono al titolo sviluppato da Mojang Studios nelle loro classi. Tra loro vi è B. Reeja Jayan, docente associata di Ingegneria Meccanica, che utilizza Minecraft per spiegare Scienze dei Materiali al suo corso presso la Carnegie Mellon University.

Negli anni, il popolare videogioco "a cubetti" si è rivelato un valido strumento didattico, e per diverse discipline. Da Romeo e Giulietta di Shakespeare alle frazioni in matematica: grazie alle infinite possibilità di creazione e interazione, Minecraft riesce a rendere studenti e studentesse più coinvolti e disposti ad apprendere.

Dream rivela il suo volto, chi è lo youtuber “re di Minecraft” da 30 milioni di iscritti
Dream rivela il suo volto, chi è lo youtuber “re di Minecraft” da 30 milioni di iscritti
29 di Videonews
Chi è Dream, lo youtuber che ha nascosto il suo volto a 30 milioni di iscritti (fino a oggi)
Chi è Dream, lo youtuber che ha nascosto il suo volto a 30 milioni di iscritti (fino a oggi)
Cantare i Toto a suon di Minecraft: ecco come è stato ricreato il brano
Cantare i Toto a suon di Minecraft: ecco come è stato ricreato il brano "Africa" usando i cubi del gioco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni