26 Aprile 2022
12:10

Twitter ha bloccato la possibilità di modificare il codice per evitare boicottaggi dai dipendenti

In base a quanto riferito da alcune fonti, si tratta di un divieto temporaneo per impedire che i dipendenti possano attuare dei boicottaggi, data la reazione non proprio positiva alla notizia di Twitter passato sotto le mani di Musk.
A cura di Lorena Rao

Dopo che Elon Musk ha comprato Twitter per 44 miliardi dollari, il social network ha bloccato qualsiasi modifica del codice, acuendo l'astio che i dipendenti nutrono nei confronti dell'acquisto da parte del noto imprenditore. Con questo blocco, è difficile apportare modifiche non autorizzate all'interno della piattaforma. Secondo alcune fonti anonime di Bloomberg, per adesso non è possibile effettuare aggiornamenti a meno che non siano legati a prodotti business-critical, essenziali per la buona riuscita di un'operazione di mercato o di impresa. Al momento, l'unica persona in grado di dare l'autorizzazione per le modifiche del codice di Twitter è il vicepresidente. In base a quanto riferito da alcune fonti, si tratta di un divieto temporaneo per impedire che i dipendenti possano attuare dei boicottaggi, data la reazione non proprio positiva alla notizia di Twitter passato sotto le mani di Musk.

A preoccupare i lavoratori della società è il futuro: secondo quanto riportato dal New York Times, negli uffici californiani di Twitter si respira un clima molto teso. Alcuni dipendenti temono uno trasferimento della sede dalla California al Texas. A tal proposito, il CEO di Tesla, SpaceX, Neuralink e The Boring Company aveva proposto in passato via tweet di trasformare il quartier generale di Twitter, che si trova a San Francisco, in un rifugio per senzatetto. In generale diverse persone vicine al social network parlano di un senso di spaesamento, dovute alle incognite del futuro. Non è ancora chiaro se e come cambierà la piattaforma dopo l'operazione costata a Musk 54,20 dollari per azione.

Tornando al blocco delle modifiche del codice di Twitter, non è la prima volta che accade. Di solito succede in occasione di grandi eventi, come il Super Bowl, per garantire continuità sulla piattaforma ed evitare che appaiano errori.

I dipendenti di Twitter non sono contenti dell'acquisto da parte di Elon Musk
I dipendenti di Twitter non sono contenti dell'acquisto da parte di Elon Musk
La Russia ha bloccato l'accesso a Twitter e Facebook
La Russia ha bloccato l'accesso a Twitter e Facebook
Twitter sta lavorando al pulsante
Twitter sta lavorando al pulsante "modifica tweet"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni