WhatsApp
28 Marzo 2022
12:55

Su WhatsApp potrai inviare file fino a 2 GB

Su WhatsApp si potranno inviare file pesanti fino a 2 GB, un limite nettamente più alto rispetto a quello attuale fissato a 100 MB.
A cura di Marco Paretti
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
WhatsApp

Inviare file pesanti su WhatsApp non sarà più un problema, finalmente. L'app di messaggistica più utilizzata al mondo avrebbe iniziato i test per consentire agli utenti di inviare file per un peso massimo di 2 GB, un limite nettamente maggiore rispetto a quello attuale fissato a 100 MB. Lo ha annunciato il portale WABetaInfo, sempre attento a queste novità riguardanti l'app di Meta. La novità sarebbe contenuta all'interno dell'aggiornamento beta 22.7.0.76 dedicato alla versione iOS dell'applicazione.

In questo modo WhatsApp si prepara a fare ancora più concorrenza a Telegram, che già dal 2020 consente di scambiare file per un peso massimo di 2 GB l'uno. Attualmente però la nuova funzione è solo in fase di test per alcuni utenti di WhatsApp e quindi non ancora disponibile in tutto il mondo e per tutti gli account. In passato, però, questi test hanno quasi sempre preceduto il rilascio ufficiale di una funzione, che quindi potrebbe davvero essere messa nelle mani di tutti tra non molto tempo. Insomma, non resta che attendere.

Il periodo attuale è peraltro molto attivo per WhatsApp, che si sta preparando a introdurre numerose e importanti modifiche alla sua applicazione di messaggistica istantanea. Oltre al rinnovato limite di peso, l'azienda sta testando le reazioni ai messaggi (in maniera simile a quanto avviene su Messenger) e un aggiornamento alla compatibilità multi-dispositivo, che consente di utilizzare WhatsApp anche su altri dispositivi e anche quando lo smartphone non è connesso alla rete. Anche queste funzioni sono attualmente disponibili per gli utenti delle versioni beta e quindi non ancora utilizzabili da tutti. Probabilmente dovremo attendere ancora qualche settimana o mese per poterci mettere le mani sopra, ma nel frattempo è rassicurante sapere che il servizio è quasi pronto a lanciarle.

3 contenuti su questa storia
Su WhatsApp sono arrivate le reazioni ai messaggi: come funzionano
Su WhatsApp sono arrivate le reazioni ai messaggi: come funzionano
Il co-fondatore di WhatsApp è il nuovo CEO di Signal
Il co-fondatore di WhatsApp è il nuovo CEO di Signal
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni