9 Maggio 2022
15:46

La Russia ha minacciato Elon Musk: “Se muoio misteriosamente, sapete perché”

Il direttore generale di Roscosmos ha affermato che il sistema Starlink viene utilizzato dai militanti nazisti ucraini del Battaglione Azov, impegnato a Mariupol.
A cura di Lorena Rao

Il botta e risposta tra il multimiliardario Elon Musk e Dmitry Rogozin, direttore generale dell'agenzia spaziale russa Roscosmos, si fa sempre più serrato e minaccioso. La causa resta Starlink, il sistema satellitare di Musk per consentire la connessione a internet in tutto il mondo. Poco dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, l'uomo più ricco del mondo ha risposto all'appello su Twitter di Mykhailo Fedorov, ministro della Trasformazione Digitale nonché vice primo ministro ucraino, garantendo ai civili la connessione a internet nonostante i blackout causati dal conflitto. Mossa che non è piaciuta a Rogozin, reputata come un attacco bellico a tutti gli effetti. Un'affermazione che però non ha preoccupato Musk, perché per distruggere i satelliti di Starlink servirebbe un sistema missilistico anti-satellitare veloce e costante, che la Russia non può permettersi.

Gli ultimi risvolti vedono un nuovo attacco di Rogozin contro la figura di Musk. In un messaggio diffuso su Telegram e su altri media russi, il direttore generale di Roscosmos ha affermato che il sistema Starlink viene utilizzato dai militanti nazisti ucraini del Battaglione Azov, impegnato a Mariupol. "Per questo sarai costretto a rispondere nei modi in cui gli adulti risolvono le cose, Elon, non importa se giochi a fare lo scemo", così si conclude il messaggio di Rogozin. Pronta la risposta ironica di Musk su Twitter, che recita "Se dovessi morire in circostanze misteriose, è stato bello conoscervi".

Toni che risultano minacciosi e che hanno gettato in allarme la madre di Elon Musk, Maye Musk, la quale ha risposto, sempre tramite tweet, che "questo non è divertente" con due emoji arrabbiate. Anche i fan non hanno reagito bene a quest'ultimo botta e risposta, preoccupati per la vita del loro beniamino. Intanto i piani futuri di Starlink prevedono 12.000 satelliti lanciati in orbita entro il 2026 per garantire una connessione internet veloce e performante in tutto il mondo.

Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
22 di Videonews
Elon Musk cambia idea: non entrerà nel consiglio di amministrazione di Twitter
Elon Musk cambia idea: non entrerà nel consiglio di amministrazione di Twitter
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni