22 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Intelligenza artificiale (IA)

ChatGPT ora ha un corpo: il video inquietante di Figure 01, il robot umanoide creato con OpenAI

Figure è una startup che si occupa di robotica guidata dall’imprenditore Brett Adcock. Ora ha presentato un prototipo di Figure 01: tutto il suo software è stato creato da OpenAI, la società che ha sviluppato ChatGPT.
A cura di Valerio Berra
22 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Prende la mela. Dividi la spazzatura. Prende piatti e bicchieri e li rimette con cura nel cestino della lavatrice. Parla. Sceglie gli oggetti e li maneggia con attenzione. Il tutto, dice chi lo ha prodotto, senza nessun comando esterno. Il video pubblicato dalla startup Figure mostra il Figure 01, il robot sviluppato in collaborazione con OpenAI. In pratica un robot con le funzioni di ChatGPT integrate.

Il robot ha un torso con sembianze umanoidi. Il volto è costituito da uno schermo che si illumina con il logo di OpenAI prima di rispondere. Con un lungo elenco di sensori riesce a capire perfettamente il mondo che ha davanti. I movimenti che può compiere riprendono quelli degli esseri umani. Il robot è dotato di due arti che terminano in mani con cinque dita.

Ad essere interessante è il sistema informatico con cui funziona tutto. Secondo Figure si tratta di un nuovo Visual Language Model (VLM), un sistema che attraverso una serie di sensori riesce a combinare le capacità ChatGPT con i dati che arrivano dal mondo esterno. Le interazioni con gli esseri umani poi funzionano semplicemente grazie alla voce.

Figure 01 risponde esattamente come risponde ChatGPT negli ultimi aggiornamenti, OpenAI infatti ha deciso di dargli una voce con cui rendere ancora più fluide le sue conversazioni. Una scelta che si allinea discretamente con le previsioni di Tim Berners Lee , l'inventore di internet: “Una delle cose che prevedo – ma è qualcosa per cui potremmo dover lottare – è che avremo un assistente AI, di cui ti puoi fidare, e che lavorerà per noi, come un medico sempre a disposizione”.

La startup Figure

Con questo video Figure entra in competizione direttamente con Optimus, il robot lanciato dalla Tesla di Elon Musk. Anche lui è un umanoide che si muove grazie all’intelligenza artificiale anche se nel suo caso tutto il software è stato realizzato a partire dalle competenze sviluppate con la guida autonoma di Tesla.

Figure è una startup di robotica guidata da Brett Adcock, scorrendo le sue pagine si vede che le ambizioni sono discretamente alte. Tra gli slogan scritti con robot lucidi sullo sfondo leggiamo che i robot serviranno a sostituire gli umani nel caso non ce ne siano abbastanza:

“Quando raggiungeremo i limiti superiori della nostra capacità produttiva, gli umanoidi si uniranno alla forza lavoro con la capacità di pensare, apprendere e interagire in sicurezza”.

22 CONDIVISIONI
402 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views