329 CONDIVISIONI
TikTok
21 Dicembre 2021
17:02

Balla davanti al bambino attaccato all’ossigeno: mamma tiktoker sotto accusa dai fan

In un video successivo la donna ha spiegato le ragioni che l’hanno portata a registrare la clip, mentre follower e passanti social si dividevano nei commenti.
A cura di Lorenzo Longhitano
329 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
TikTok

I motivi per decidere di condividere la propria vita sui social possono essere numerosi e validi, ma ammassando migliaia e migliaia di fan sconosciuti su una piattaforma online aumentano anche le probabilità che i propri gesti e la propria quotidianità possano finire nel mirino di ignoti spettatori. È quello che sta accadendo a Whitney Leavitt, una mamma statunitense che si sta ritrovando da giorni ricoperta da insulti per aver pubblicato su TikTok un video giudicato controverso: nella clip la donna si esibisce in una coreografia di ballo mentre in primo piano il suo bambino appena nato riceve ossigeno nella sua culla nella stanza di un ospedale.

Lei si chiama Whitney Leavitt ed è una creator attiva da tempo su diverse piattaforme, tra le quali non mancano YouTube e i podcast Apple. La sua specialità è il racconto quotidiano della sua famiglia e il successo è arrivato con TikTok, dove la donna è riuscita ad accumulare quasi mezzo milione di follower cavalcando tempestivamente i balli e le tendenze che si sono alternati nei mesi sulla piattaforma. Una delle sue ultime clip ha però stupito negativamente il suo seguito: nel video la Leavitt balla energicamente sulle note di Love di Kendrick Lamar mentre il bambino giace nella sua culla aiutato nella respirazione da una canula collegata a una fornitura di ossigeno. Entrambi sono in una stanza di ospedale dove – spiega la didascalia del tiktok – il bambino è stato ammesso poiché risultato positivo al virus respiratorio sinciziale. Il virus colpisce tipicamente i bambini di età inferiore ai due anni e il contagio può sfociare in polmoniti o bronchioliti; la diagnosi precisa della condizione del bambino non è stata condivisa, ma nella clip viene specificato che l'apparecchiatura serve per aiutare il piccolo a respirare da solo.

La presenza in primo piano del nuovo nato in una condizione di sofferenza e la discrepanza con l'atteggiamento della madre hanno provocato le reazioni negative dei primi follower della donna. Da lì l'algoritmo di TikTok ha fatto il resto: percependo interesse attorno al contenuto, il video è stato ridiffuso più ampiamente, dove ha raccolto indignazione per lo più da utenti che non avevano mai visto Leavitt da uno schermo in vita loro. Il tiktok è stato velocemente rimosso, ma ormai aveva raggiunto oltre mezzo milione di visualizzazioni; in una delle clip successive la donna ha poi provato a spiegare che il ballo rappresentava solamente un modo per rimanere ottimista nonostante la situazione fosse scoraggiante.

 
329 CONDIVISIONI
199 contenuti su questa storia
Chi sono i tiktoker che partecipano al reality show di Netflix Hype House
Chi sono i tiktoker che partecipano al reality show di Netflix Hype House
Tiktoker no-vax si paragona ai deportati dell'olocausto: un vero sopravvissuto le risponde
Tiktoker no-vax si paragona ai deportati dell'olocausto: un vero sopravvissuto le risponde
TikTok come Twitter: arrivano i repost per ripubblicare i video che ti sono piaciuti
TikTok come Twitter: arrivano i repost per ripubblicare i video che ti sono piaciuti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni