1.231 CONDIVISIONI
10 Gennaio 2022
18:43

Meraviglioso fossile di “drago marino” scoperto nel Regno Unito: è un ittiosauro di 10 metri

Un magnifico fossile di ittiosauro di 180 milioni di anni è stato rinvenuto nel Regno Unito. L’esemplare di “drago marino” era lungo 10 metri.
A cura di Andrea Centini
1.231 CONDIVISIONI
Il fossile dell’ittiosauro. Credit: Leicestershire and Rutland Wildlife Trust
Il fossile dell’ittiosauro. Credit: Leicestershire and Rutland Wildlife Trust

Nel Regno Unito è stato scoperto un gigantesco e straordinariamente completo fossile di ittiosauro, un rettile marino vissuto all'epoca dei dinosauri. A causa degli occhi e dei denti molto grandi gli ittiosauri sono stati soprannominati “draghi marini”, anche se l'aspetto doveva ricordare più quello dei moderni delfini (che sono cetacei, mammiferi marini). Il colossale esemplare è stato rinvenuto nel cuore della Rutland Water Nature Reserve nelle East Midlands, una riserva naturale gestita in collaborazione tra Leicestershire, Rutland Wildlife Trust e Anglian Water. Il fossile è così ben preservato che è considerato uno dei più spettacolari mai scoperti nel Regno Unito.

A individuarlo sono stati due ricercatori della riserva, i dottori Joe Davis e Paul Trevor, durante il prosciugamento (programmato) di una laguna nel febbraio dello scorso anno. Mentre attraversavano la laguna priva di acqua si sono accorti di alcune strutture che sembravano “tubi di argilla” ma dall'aspetto chiaramente organico; uno dei due aveva lavorato a lungo presso le isole Ebridi e si era imbattuto spesso negli scheletri di balene, delfini e altri cetacei, riconoscendo così alcuni dettagli. Avvicinandosi alle curiose strutture capirono immediatamente che erano innanzi all'enorme colonna vertebrale di un animale marino preistorico. Innanzi alle vertebre cervicali si vedeva spuntare dal terreno anche la parte di una grande mascella, agganciata a un cranio il cui peso è stato misurato in circa una tonnellata. L'intero animale era lungo ben 10 metri.

“La scoperta è stata assolutamente affascinante e un momento davvero clou della carriera, è fantastico imparare così tanto dalla scoperta e pensare che una volta questa straordinaria creatura stava nuotando nei mari sopra di noi. Ancora oggi Rutland Water è un paradiso per la fauna selvatica delle zone umide, anche se su scala ridotta”, ha dichiarato in un comunicato stampa il dottor Joe Davis. “Rutland Water ha una lunga lista di precedenti e affascinanti scoperte archeologiche e paleontologiche, ma nessuna è più eccitante di questa. Riconosciamo anche il significato che una scoperta come questa avrà per la comunità locale di Rutland. Il nostro obiettivo ora è garantire i giusti finanziamenti per permettere che la sua eredità resti nel futuro”, ha chiosato Peter Simpson, amministratore delegato di Anglian Water.

L'esemplare appartiene alla specie chiamata Temnodontosaurus trigonodon ed è il primo recuperato nel Regno Unito, oltre a essere il più grande mai rinvenuto nella terra di Albione. La sua età è stimata in 180 milioni di anni. Gli ittiosauri sono vissuti tra i 250 e i 90 milioni di anni fa, dunque si estinsero prima della scomparsa dei dinosauri non aviani, spazzati via 66 milioni di anni fa dall'asteroide Chicxulub. Questi rettili marini per convergenza evolutiva assunsero un aspetto simile a quello di uno squalo o di un delfino, con forma idrodinamica e pinne ventrali, dorsali e caudali sviluppate per favorire il nuoto. Avevano dimensioni molto variabili; si spaziava da piccole specie di circa 1 metro a colossi che potevano raggiungere i 25 metri, più o meno come una balenottera comune (il secondo animale più grande della Terra dopo la balenottera azzurra, che può superare i 30 metri). Nel bacino della Rutland Water Nature Reserve erano stati già trovati altri due fossili di ittiosauri, ma di dimensioni sensibilmente inferiori e decisamente più incompleti. Tra agosto e settembre del 2021 sono accorsi sul posto paleontologi da tutto il Regno Unito che hanno lavorato alacremente per far riemergere lo straordinario "drago marino" dal fondo della laguna.

1.231 CONDIVISIONI
Cosa sappiamo dell’uomo che è stato contagiato dal virus dell’influenza aviaria nel Regno Unito
Cosa sappiamo dell’uomo che è stato contagiato dal virus dell’influenza aviaria nel Regno Unito
Dai pesci chitarra a macchie blu alle stelle marine brillanti: le 70 nuove specie scoperte nel 2021
Dai pesci chitarra a macchie blu alle stelle marine brillanti: le 70 nuove specie scoperte nel 2021
Magnifica medusa fantasma filmata al largo della California
Magnifica medusa fantasma filmata al largo della California
6.258 di Scienze Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni