9.607 CONDIVISIONI
22 Ottobre 2022
9:33

Il piccolo castoro Nibi costruisce una diga nel centro in cui è ricoverato: il video adorabile

Nibi, un giovane castoro ricoverato presso un centro di recupero della fauna selvatica, ha provato a costruire una diga davanti a una porta. Il video virale.
A cura di Andrea Centini
9.607 CONDIVISIONI

Un giovane castoro nordamericano (Castor canadensis) ricoverato presso un centro di recupero della fauna selvatica del Massachusetts (Stati Uniti) ha provato a costruire una diga davanti a una porta, usando alcuni pezzi di legno. L'opera di Nibi, questo il nome dell'intraprendente roditore, è stata filmata dallo staff della NewHouse Wildlife Rescue e condivisa sui social network, diventando rapidamente virale. In poco tempo il video ha totalizzato quasi 9 milioni di visualizzazioni su Facebook e altre migliaia su YouTube. Sono immagini assolutamente adorabili, che mostrano un animale selvatico impegnato nel più iconico dei suoi comportamenti, anche se purtroppo totalmente al di fuori del contesto naturale. La speranza è che il piccolo castoro guarisca al più presto e possa tornare libero nel proprio habitat, tra laghi, torrenti e ruscelli.

Credit: NewHouse Wildlife Rescue
Credit: NewHouse Wildlife Rescue

I castori sono popolarmente noti proprio per l'abilità ingegneristica di costruire dighe, attraverso rami, tronchi, rocce e fango che sfruttano sapientemente per bloccare il flusso dell'acqua. In questo modo si formano stagni dove poter realizzare le tane in acque profonde. Qui i grossi roditori possono rifugiarsi dai predatori e mettere su famiglia. I castori riparano le proprie opere con certosina manutenzione, soprattutto nel periodo autunnale in vista dell'inverno.

Le dighe, che servono ai castori anche per inondare parti delle foreste ed evitare che l'acqua congeli in inverno, purtroppo sono malviste dai proprietari terrieri e da chi ritiene che possano fare danni, così migliaia di esemplari vengono crudelmente uccisi ogni anno. Ma questi mammiferi sono assolutamente preziosi per l'ambiente, giocando un ruolo fondamentale nel mantenimento degli equilibri ecologici e della biodiversità; le loro tane, infatti, forniscono riparo e cibo a una moltitudine di specie, favorendo altresì la proliferazione di numerose piante. Come spiegato in un post di NewHouse Wildlife Rescue dedicato a Nibi, le dighe dei castori “aiutano anche a migliorare la qualità dell'acqua riducendo l'erosione del suolo e trattenendo i sedimenti”, inoltre il sedimento trattenuto “contribuisce ad assorbire e filtrare inquinanti come metalli pesanti, pesticidi e fertilizzanti”.

Nonostante tutto, i castori nordamericani furono portati sull'orlo dell'estinzione per la loro pellicce tra il XVIII e il XIX secolo. Si stima che tra Canada e Stati Uniti ce ne fossero fino a 200 milioni. Oggi la popolazione complessiva si attesta attorno ai 10 – 15 milioni di esemplari, ma solo grazie alle rigide misure di tutela introdotte per proteggere la specie. I castori nordamericani, che possono superare i 30 chilogrammi di peso per oltre 1 metro di lunghezza, sono affini alla specie europea (Castor fiber), che recentemente è stata riavvistata anche in Italia. Sono animali meravigliosi che si spera possano tornare presto a occupare gli habitat di origine, dai quali sono stati strappati dall'avidità e dalla crudeltà dell'essere umano. Il piccolo Nibi è un adorabile testimone dell'importanza di questi mammiferi operosi e affascinanti.

9.607 CONDIVISIONI
L'autopilot di Tesla ha investito il manichino di un bambino: il video virale che fa discutere
L'autopilot di Tesla ha investito il manichino di un bambino: il video virale che fa discutere
Magnifiche gazze marine nuotano come pinguini nel porto di Anzio: le splendide immagini
Magnifiche gazze marine nuotano come pinguini nel porto di Anzio: le splendide immagini
575 di andreacentini
A Roma arriva il Virtual Reality Bus: mostra com'era la capitale 2000 anni fa
A Roma arriva il Virtual Reality Bus: mostra com'era la capitale 2000 anni fa
1.907 di Fanpage.it Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni