108 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
8 Aprile 2022
11:02

Cosa sono i blindati Bushmaster che l’Australia consegnerà all’Ucraina

L’Australia invierà all’Ucraina diversi Bushmaster, mezzi blindati multiruolo particolarmente efficaci nel proteggere le truppe a bordo. Ecco a cosa servono.
A cura di Andrea Centini
108 CONDIVISIONI
Un Bushmaster schierato nella guerra in Afghanistan. Credit: wikipedia
Un Bushmaster schierato nella guerra in Afghanistan. Credit: wikipedia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Il premier Scott Morrison ha annunciato che l'Australia invierà all'Ucraina corazzati e veicoli come i Bushmaster, per aiutare il Paese a difendersi dall'aggressione della Russia. Come riportato dalla ABC che cita una fonte del Ministero della Difesa di Canberra, quattro di questi “Protected Mobility Vehicle” o PMV, ovvero veicoli per la mobilità protetti, sono stati riverniciati di un colore verde oliva (erano bianchi, in origine), privati dell'equipaggiamento sensibile – come avvenuto per i Mastiff e i Jackal inviati dal Regno Unito – e ora sono pronti a decollare dalla base della RAAF (Royal Australian Air Force) di Amberly alla volta dell'Europa, a bordo di un C-17s Globemaster. Questi grandi aerei possono trasportare fino a quattro dei pesanti mezzi terrestri. Vediamo come sono fatti e come vengono impiegati sul campo i Bushmaster.

Uno dei Bushmaster nella versione ambulanza che sarà inviato in Ucraina
Uno dei Bushmaster nella versione ambulanza che sarà inviato in Ucraina

Cosa sono i Bushmaster

I Bushmaster sono veicoli protetti multiruolo, come specificato sul sito dell'azienda produttrice, una costola australiana della francese Thales, specializzata nella difesa, nel trasporto e nel settore aerospaziale. I mezzi vengono costruiti presso la sede di Bendigo nello Stato di Victoria, in collaborazione con Oshkosh Corporation e Caterpillar, che fornisce i potenti motori 3126E. Tecnicamente i Bushmaster vengono definiti Infantry Mobility Vehicle (IMV) o Protected Mobility Vehicle (PMV) poiché principalmente adattati al trasporto truppe.

Un Bushmaster impiegato a Townsville, in Australia, dopo una violenta alluvione
Un Bushmaster impiegato a Townsville, in Australia, dopo una violenta alluvione

Questi mezzi non sono pesantemente corazzati come altri blindati, ma presentano comunque elevati livelli di protezione antideflagrante (resistenza alle esplosioni, come quelle delle mine) e balistica (resistenza ai proiettili). Hanno uno scafo corazzato a forma di V e lati inclinati sul fondo per deviare le esplosioni verso l'alto e lontano dal veicolo, proteggendo così i suoi passeggeri. Serbatoi e sistemi idraulici sono inoltre all'esterno per evitare che si sviluppino incendi all'interno. I Bushmaster sono eccellenti mezzi fuoristrada (4×4) che superano i 100 chilometri orari di velocità massima e possono trasportare fino a dieci uomini (di cui un membro dell'equipaggio e nove truppe). Hanno anche un sofisticato sistema di climatizzazione con una autonomia di tre giorni, come specificato dal portale delle forze armate australiane. Un Bushmaster pesa ben 12.500 chilogrammi, è lungo 7,18 metri largo 2,48 metri e alto 2,65 metri.

La bandiera dell’Ucraina dipinta dietro uno dei Bushmaster che sarà inviato in Europa. La scritta riporta "Uniti con l’Ucraina".
La bandiera dell’Ucraina dipinta dietro uno dei Bushmaster che sarà inviato in Europa. La scritta riporta "Uniti con l’Ucraina".

A cosa servono i Bushmaster

I Bushmaster sono veicoli che possono essere impiegati in molteplici ruoli; da semplice mezzo per il trasporto truppe a blindato di supporto, pattugliamento, dispiegamento di armi, assalto, difesa aerea e persino ambulanza militare. Le forze armate australiane indicano che ne è in sviluppo una variante progettata per la guerra elettronica. Il carico utile del mezzo è di 4 tonnellate e può trasportare agevolmente armi ed equipaggiamento. I Bushmaster possono equipaggiare anche armi offensive: sul tetto c'è infatti un “gun ring” che può ospitare mitragliatrici da 5.56 millimetri e 7.62 millimetri. Questi versatili veicoli sono già stati dispiegati con successo in vari teatri di guerra, come quello dell'Afghanistan e in Africa, dove hanno dimostrato di salvare la vita ai soldati durante le operazioni militari. Sicuramente saranno molto preziosi per l'esercito ucraino, che sta ricevendo aiuti militari da molti Paesi, Italia compresa.

108 CONDIVISIONI
2284 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni