30 Giugno 2022
12:05

Come funzionano e quanto consumano le lame d’aria nei negozi

In inverno e in estate molti negozi ed esercizi pubblici attivano le lame d’aria all’ingresso. Ecco cosa sono questi dispositivi e come funzionano.
A cura di Andrea Centini

Entrando nelle attività commerciali, negli hotel e in generale negli edifici aperti al pubblico è sempre più frequente imbattersi in curiosi flussi d'aria verticali, che scendono dall'alto verso il basso all'altezza delle porte di ingresso. Si tratta di una vera e propria barriera d'aria attivata da un omonimo dispositivo, conosciuto anche come lama d'aria, che ha il preciso compito di separare il microclima dei locali interni con quello esterno. Grazie a questo flusso continuo, di fatto, si evita la naturale dispersione dell'aria calda (in inverno) e di quella fresca (in estate) che si verifica mettendo in contatto l'ambiente interno con quello esterno quando si aprono le porte. Ciò determina un significativo taglio sulla bolletta della corrente elettrica, evitando il sovraccarico di riscaldamenti e climatizzatori per il mantenimento della temperatura. Naturalmente le lame d'aria hanno un proprio consumo, ma se installate in modo corretto ed efficace possono garantire un importante risparmio energetico.

Lame d’aria all’ingresso di un aeroporto
Lame d’aria all’ingresso di un aeroporto

Cosa sono le lame d'aria

Con lama d'aria o barriera d'aria si intende un dispositivo (dall'aspetto simile a quello di un condizionatore) che cattura aria dall'esterno e, attraverso una serie di ventilatori centrifughi o assiali, genera un flusso dall'alto verso il basso – ma non solo – per creare un vero e proprio sbarramento tra l'ambiente interno e quello esterno. Esistono diverse tipologie di lame d'aria per adattarsi ai vari tipi di ingresso. Possono essere adattate anche per grandi complessi industriali dove accedono i veicoli. In alcuni casi le lame d'aria possono essere lasciate costantemente in funzione, ad esempio nei negozi che voglio tenere le porte sempre aperte, mentre in altri possono attivarsi solo al momento dell'apertura delle porte. I modelli più avanzati e recenti vengono incassati direttamente nel telaio delle porte automatiche a scorrimento, attivandosi solo al momento dell'apertura. Ciò aumenta ulteriormente i benefici energetici.

Come funzionano le lame d'aria

Lo scopo principale della barriera d'aria è evitare il mescolamento tra la massa d'aria dei locali interni con quella presente all'esterno, con tutto ciò che comporterebbe. A causa di questo scambio, infatti, si determina la dispersione del calore in inverno (prodotto dai riscaldamenti) e quella dell'aria fresca in estate dovuta alla climatizzazione, con un impatto significativo sui consumi. Per mantenere costanti le temperature e bilanciare gli effetti indesiderati del mescolamento, i condizionatori e i riscaldamenti sono tenuti a funzionare molto più a lungo di quanto dovrebbero (sovraccarico), soprattutto in quegli ambienti in cui le porte si aprono di continuo per il passaggio delle persone. In alcuni casi le lame d'aria sono dotate di alette orientabili che garantiscono una migliore efficienza in base alla stagione di impiego. Ma questi dispositivi non servono solo a preservare il microclima interno e a tagliare la bolletta. Mantenendo separate le due masse d'aria, infatti, si evitano anche l'entrata di agenti inquinanti come polveri e gas dovuti al traffico, di cattivi odori, insetti e altri potenziali fattori di disturbo. Va tuttavia tenuto presente che, nell'attuale contesto della pandemia, il cambio d'aria dei locali interni è considerato un importante fattore preventivo.

Quanto consumano le lame d'aria

I consumi delle lame d'aria sono molto variabili e dipendono dalla dimensione del dispositivo / ingresso che si vuole proteggere e naturalmente dalla sua potenza. Si spazia dai pochi kiloWatt delle barriere d'aria "semplici" che catturano l'aria ambientale attraverso i ventilatori a quelle con decine di kiloWatt associate a sistemi di riscaldamento elettrici o ad acqua. Quelle industriali sono naturalmente più energivore di quelle commerciali. Secondo alcuni studi riportati dalle case che producono le lame elettriche, un dispositivo installato correttamente può portare fino all'80 percento del risparmio energetico, proprio grazie alla capacità di tenere ben separate le masse d'aria.

Come funzionano i missili terra aria utilizzati dagli ucraini per abbattere elicotteri e aerei russi
Come funzionano i missili terra aria utilizzati dagli ucraini per abbattere elicotteri e aerei russi
Come funzionano i missili antiaerei “Stinger” consegnati dagli americani all'Ucraina
Come funzionano i missili antiaerei “Stinger” consegnati dagli americani all'Ucraina
Cosa sono e come funzionano i Javelin, l'arma simbolo della resistenza in Ucraina
Cosa sono e come funzionano i Javelin, l'arma simbolo della resistenza in Ucraina
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni