Dovrà quasi certamente rinunciare a partecipare al Giro di Occitania, Danilo Celano, ciclista italiano, sfigurato da morso di una vespa, che gli ha fatto gonfiare incredibilmente l’occhio, come si può vedere dalle immagini postate su Facebook dallo stesso corridore della Caja Rural – RGA. La puntura dell'insetto ha causato al 28enne una violenta reazione allergica. Oltre a questo, per evitare di introdurre nel corpo sostanze dopanti e andare contro al regolamento, l'atleta non ha potuto neanche assumere alcun prodotto per cercare di lenire la situazione.

Come detto, la reazione alla puntura d'insetto è stata così grave che è stato ritirato dal team iniziale della sua squadra e sostituito dallo spagnolo Antonio Molina."Danilo Celano non sarà in grado di partecipare con i suoi compagni di squadra a La Route d'Occitanie perché un piccolo problema con un insetto gli ha impedisce di salire in bicicletta. Si sta già riprendendo", ha scritto Caja Rural in un post su Twitter insieme a una foto dell'occhio gonfio del ciclista.