È stata evacuata nel pomeriggio di sabato la stazione della metropolitana in piazza De Ferrari, nel pieno centro di Genova. A causa di un denso fumo nero che si è diffuso sui binari e nei locali sottorranei, i viaggiatori sono stati fatti evacuare dai vigili del fuoco e dai sanitari del 118 intervenuti sul posto. Lo scalo è stato chiuso. Non risulterebbero feriti né intossicati. Ancora da chiarire le cause del fumo che potrebbe essere stato provocato da un corto circuito o dal surriscaldamento di un apparecchio in uso lungo la linea. La metropolitana è stata fatta evacuare intorno alle 17.15 di sabato 23 marzo.

Sul posto vigili del fuoco e sanitari del 118 con ambulanze – Sul posto sono intervenute alcune ambulanze e alcuni militi, con le barelle, si sono sistemati davanti all’uscita secondaria della stazione, in piazza Matteotti. L’attività dei soccorritori, come riportano i quotidiani locali, ha attirato l’attenzione di molte persone, che si sono fermate ad osservare quanto stava accadendo.