14 Febbraio 2018
21:33

USA: ex studente spara in una scuola superiore, almeno 17 vittime. Decine di feriti

Teatro della sparatoria la Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland, in Florida. Almeno 17 le persone uccise.
A cura di Davide Falcioni

Ancora una sparatoria, e ancora una volta il teatro è una scuola degli Stati Uniti, la Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland, in Florida. Un ragazzo armato ha aperto il fuoco sugli studenti poi è riuscito a fuggire. Il bilancio è di almeno 17 morti e una ventina di feriti, alcuni dei quali verserebbero in gravi condizioni. Il complesso scolastico è frequentato da oltre tremila studenti dai 9 ai 12 anni. Il responsabile dell'ennesimo assalto armato a una scuola statunitense sarebbe uno studente, o ex studente, problematico, Nicholas Cruz, 20 anni. Scappato dalla scuola, è stato catturato a circa un chilometro e mezzo di distanza dopo il massiccio intervento della polizia.

La polizia di Coral Springs ha fatti sapere su Twitter che l'edificio scolastico è stato chiuso e che al suo interno sono ora barricati professori, studenti e personale amministrativo, e che dovranno rimanervi fino a quando la polizia non ripristinerà condizioni di sicurezza adeguate. Immagini televisive dall'alto hanno mostrato l'arrivo dei soccorritori: almeno una persona è stata caricata in ambulanza e trasportata in ospedale, mentre molti altri sono stati medicati sul posto.

L'area interessata dalla sparatoria è stata immediatamente raggiunta da un ingente numero di agenti di polizia e – stando a quanto riporta dalla CNN – persino da un carro armato. Nel frattempo l'attentatore è riuscito a darsi alla fuga ed è scattata una caccia all'uomo in tutta la città, culminata con il suo arresto.

Napoli, studenti: "Rientro a scuola non in sicurezza" e si collegano in DaD
Napoli, studenti: "Rientro a scuola non in sicurezza" e si collegano in DaD
552.920 di Peppe Pace
Nuovo allarme dei presidi sulla riapertura delle scuole: "Già centinaia di studenti positivi"
Nuovo allarme dei presidi sulla riapertura delle scuole: "Già centinaia di studenti positivi"
Intrappolati nelle auto per una tempesta di neve, in decine muoiono assiderati in Pakistan
Intrappolati nelle auto per una tempesta di neve, in decine muoiono assiderati in Pakistan
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni