19.218 CONDIVISIONI
Covid 19
24 Aprile 2020
07:38

Trump: “Iniezioni di candeggina e disinfettante per uccidere il virus”. Usa verso i 50mila morti

Secondo il presidente Usa Donald Trump il coronavirus su può sconfiggere con iniezioni di disinfettanti e di candeggina nel corpo, ma anche con raggi ultravioletti e con la luce solare. Gli esperti hanno definito “irresponsabile e pericolo” il suggerimento di Trump perché potrebbe spingere qualcuno a provare a iniettarsi il disinfettante in casa per conto proprio.
A cura di Annalisa Cangemi
19.218 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il presidente Usa Donald Trump annuncia la cura per distruggere il coronavirus: basterebbe iniettarsi disinfettante nel corpo. Ma il virus è sarebbe anche sensibile anche alla luce solare e ai raggi ultravioletti, e per questo Trump ha anche invitato gli americani a "prendere il sole". Secondo il tycoon si potrebbero quindi testare iniezioni di disinfettanti e di candeggina per vedere l'effetto che hanno sul Covid-19.

L'indicazione ha scatena subito una pioggia di polemiche, e molti esperti hanno definito "irresponsabile e pericolo" il suggerimento di Trump perché potrebbe spingere qualcuno a provare a iniettarsi il disinfettante in casa per conto proprio. A illustrare la strategia anti-coronavirus è stato l'advisor della Casa Bianca William Bryan, durante il briefing sul Covid-19 con il presidente degli Stati Uniti e gli altri membri della task force del governo Usa. William ha citato uno studio dal quale emergerebbe che i raggi ultravioletti hanno un forte impatto contro il virus. "La nostra più incredibile osservazione è stato il potente effetto che la luce solare sembra avere nell'uccidere il virus, sia sulle superfici e sia nell'aria", ha dichiarato Bryan.

"Non sono d'accordo" con il super esperto Anthony Fauci sul fatto che gli Stati Uniti sono ancora indietro sui test per il coronavirus, ha aggiunto Donald Trump, ribadendo che molti paesi al mondo vogliono i test americani: "Siamo coloro che ne stanno facendo di più". E intanto non esclude di estendere oltre il primo maggio le linee guida federali sul lockdown per il coronavirus. "Potremmo andare oltre il primo maggio", ha dichiarato. L'ipotesi è quella di estendere le linee guida sul distanziamento sociale fino all'estate. E intanto, da quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, gli Stati Uniti si avvicinano al primato dei 50.000 morti. I casi accertati di Covid-19 sono 866.646 e i decessi 49.759.

A proposito delle gravi condizioni di salute in cui verserebbe il leader nordcoreano Kim Jong-un dopo un'intervento chirurgico, notizia diffusa dalla Cnn, il presidente Donald Trump ha detto che le indiscrezioni di stampa sarebbero false: "Abbiamo un buon rapporto con la Corea del Nord, ho un buon rapporto con Kim Jong-un e spero stia bene".

19.218 CONDIVISIONI
31841 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni