292 CONDIVISIONI
16 Agosto 2022
12:11

Trovata morta in casa con mani e piedi legati: giallo in Argentina per la morte di un’italiana

È avvolta dal mistero la morte di Emilia Carlomagno, pensionata di 77 anni originaria di Agnone (Molise) trovata morta nella sua casa di Buenos Aires dove si era trasferita anni fa. Aveva le mani e i piedi legati. Aperta inchiesta per omicidio.
A cura di Ida Artiaco
292 CONDIVISIONI
Imamgine da Facebook.
Imamgine da Facebook.

È giallo a Buenos Aires dove una donna italiana di 77 anni, Emilia Carlomagno, è stata trovata senza vita nella sua abitazione che è stata distrutta dalle fiamme di un incendio: aveva le mani e i piedi legati e si trovava sul suo letto.

La vittima, di origine molisana, precisamente di Agnone, in provincia di Isernia, dal 2005 viveva in Argentina, era da sola ed era una pensionata.

La morte si è verificata lo scorso 11 agosto ma solo nelle ultime ore la notizia è arrivata ai parenti della donna in Italia.

Stando alle primissime informazioni disponibili, il decesso sarebbe avvenuto per soffocamento, per il fumo dell'incendio che le ha distrutto la casa, che si trova nel sobborgo di San Francisco Solano.

La stampa locale riferisce che intorno alle 5 del mattino dell'11 agosto i vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere le fiamme che divampavano dall'abitazione dove la pensionata viveva da sola. Le mani erano legate con un maglione, i piedi con una coperta.

I media argentini ricordano anche come qualche giorno prima della morte di Emilia sia stato avvelenato il suo cane, forse un avvertimento o una minaccia.

La sorella e la nipote della vittima, che vivono entrambe a Buenos Aires, hanno detto che in apparenza in casa non è stato rubato nulla.

Le autorità locali hanno aperto un'inchiesta per omicidio aggravato e incendio e messo i sigilli alla casa per evitare qualcuno possa introdursi all'interno e falsificare eventuali prove.

Tutte le piste sono aperte. Alcuni testimoni hanno ricordato che poco tempo fa nella zona dove si trova la casa di Carlomagno si aggirava una banda che esercitava pressioni per indurre i proprietari a vendere le proprie abitazioni.

292 CONDIVISIONI
Morta la cantante lirica Renata Ongaro, trovata dopo giorni in casa: non è riuscita a chiedere aiuto
Morta la cantante lirica Renata Ongaro, trovata dopo giorni in casa: non è riuscita a chiedere aiuto
Programma televisivo argentino celebra la morte della Regina: “Finalmente la vecchia nazista è morta”
Programma televisivo argentino celebra la morte della Regina: “Finalmente la vecchia nazista è morta”
Donna trovata morta in casa a Siena, si indaga per omicidio
Donna trovata morta in casa a Siena, si indaga per omicidio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni