2.435 CONDIVISIONI
14 Settembre 2022
07:45

Tre bambini morti annegati trovati sulla spiaggia di New York: la madre è la prima sospettata

La polizia di New York ha ritrovato i corpi dei tre bambini sul lungomare di Riegelmann Boardwalk. La prima sospettata è la madre, ritrovata “scalza, fradicia e in stato confusionale” dagli agenti a circa due miglia e mezzo di distanza dai cadaveri.
A cura di Lorenzo Bonuomo
2.435 CONDIVISIONI
Fonte: LaPresse
Fonte: LaPresse

Tre bambini, due maschi e una femmina, sono stati ritrovati senza vita su una spiaggia di Coney Island, a New York, negli Stati Uniti. Il più grande, Zachary, ha sette anni. La bambina, Liliana, ne ha quattro. Il più piccolo, Oliver, soltanto tre mesi. La polizia della Grande Mela li ha identificati nelle prime ore di ieri, al termine di una folle nottata di ricerche.

All'1.40 di notte, una chiamata al 911 da parte un membro della famiglia comunica alle autorità il timore che la madre dei bambini potesse far loro del male. Scatta dunque la ricerca: gli agenti si recano prima a casa della donna, in Neptune Avenue a Brooklyn, ma non la trovano. Qui incontrano però il padre, che consiglia agli agenti di cercare sul lungomare di Riegelmann Boardwalk.

Dopo un'ora e mezza di ricerche, intorno alle 3.30 del mattino, gli agenti rintracciano la madre dei piccoli, Erin Merdy, "fradicia, scalza e in stato confusionale" sulla Brighton 6th Street. Questo è quanto ha riferito ai media locali da Kenneth Corey, capo della polizia di New York.

La perlustrazione continua. Alle 4.42 del mattino, circa un'ora e mezza dopo la prima telefonata, i poliziotti trovano i corpi dei bambini sulla spiaggia all'altezza della 35esima strada (poco più di quattro chilometri di distanza dalla Brighton 6th Street). Provano subito a effettuare delle manovre di soccorso, ma senza successo: i tre bambini verranno dichiarati morti al Coney Island Hospital.

Erin Merdy, finora unica sospettata, è stata interrogata ieri dalla polizia. In base a quanto emerso, pare che in passato la donna avesse sofferto di alcuni disturbi psichiatrici. Cosa peraltro confermata dagli stessi parenti dell'indiziata. Al momento, però, la donna non risulta in stato di trattamento psichiatrico. Inoltre la polizia "non ha notizie riguardo a eventuali precedenti di casi di abuso o abbandono dei bambini annegati", ha affermato sempre in conferenza stampa Corey.

2.435 CONDIVISIONI
Migranti, tre bambini morti nel Mediterraneo: la Guardia nazionale tunisina ha speronato il barcone
Migranti, tre bambini morti nel Mediterraneo: la Guardia nazionale tunisina ha speronato il barcone
Chef italiano trovato morto a New York: lavorava al Cipriani Harry’s Table
Chef italiano trovato morto a New York: lavorava al Cipriani Harry’s Table
Madre e figlio trovati morti in casa: sui cadaveri ferite da arma da taglio
Madre e figlio trovati morti in casa: sui cadaveri ferite da arma da taglio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni