16.253 CONDIVISIONI
Talebani a Kabul: le ultime news sull'Afghanistan
28 Agosto 2021
22:54

Tra le vittime di Kabul la 23enne Nicole Gee, la marine della foto simbolo col neonato in braccio

Una settimana fa aveva pubblicato una foto su Instagram con il commento: “Amo il mio lavoro” in cui lei, Nicole Gee, sergente di 23 anni, cullava un bambino afgano. Pochi giorni dopo è morta nell’attentato all’aeroporto di Kabul, insieme ad altri 12 marines, tutti giovanissimi, di cui il Pentagono ha pubblicato i nomi.
A cura di Susanna Picone
16.253 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Talebani a Kabul: le ultime news sull'Afghanistan

Il Pentagono ha diffuso i nomi dei 13 militari americani uccisi nell’attentato all'aeroporto di Kabul. Tutti giovanissimi, tra loro c’è anche il sergente Nicole Gee “nota” per una foto che la ritraeva mentre cullava un neonato afghano all’aeroporto di Kabul. La scorsa settimana quella fotografia condivisa su Instagram con una breve didascalia “Amo il mio lavoro” aveva fatto il giro del mondo. Poi, giovedì, l'attentato e la morte. Ora sui social si sono moltiplicate le foto della giovane Nicole, che aveva 23 anni ed era di Sacramento, impegnata con i compagni a garantire la sicurezza dello scalo della capitale dell'Asfghanistan durante le operazioni di evacuazione di americani e afghani dopo la presa del potere dei talebani. In una foto la si vede camminare sorridente al fianco di una donna afghana in fila per salire su un aereo, in un’altra sta scortando un gruppo di afghani dentro il C-130.

I nomi delle 13 vittime americane dell'attentato di Kabul

Tra le 13 vittime americane dell’attentato all’aeroporto di Kabul ci sono 11 Marines, un marinaio della Marina che era stato assegnato a un'unità del corpo dei Marines e un soldato delle forze speciali dell’esercito. Due donne, un neo sposo che stava per diventare papà, un ex boy scout. Questi i loro nomi: Staff Sgt. Darin T. Hoover, 31 anni, di Salt Lake City, Utah, il sergente Johanny Rosariopichardo, 25 anni, di Lawrence, Massachusetts, il sergente Nicole L. Gee, 23 anni, di Sacramento, California, Hunter Lopez, 22 anni, di Indio, California, Daegan W. Page, 23 anni, di Omaha, Nebraska, Humberto A. Sanchez, 22 anni, di Logansport, Indiana, David L. Espinoza, 20 anni, di Rio Bravo, Texas, Jared M. Schmitz, 20 anni, di St. Charles, Missouri, lancia cpl. Rylee J. McCollum, 20 anni, di Jackson, Wyoming, Dylan R. Merola, 20 anni, di Rancho Cucamonga, California, e Kareem M. Nikoui, 20 anni, di Norco, California. Sono stati uccisi anche il Navy Hospitalman Maxton W. Soviak, 22 anni, di Berlin Heights, Ohio, e il sergente maggiore dell'esercito Ryan C. Knauss, 23 anni, di Corryton, Tennessee. Le loro salme verranno trasportate in queste ore negli Stati Uniti.

16.253 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni