0 CONDIVISIONI

Tokyo, spara in un ospedale e si barrica in un ufficio postale con alcuni ostaggi: arrestato

Un uomo armato è stato arrestato dopo aver sparato in un ospedale di Tokyo ed essersi barricato in un ufficio postale poco lontano. L’aggressore aveva preso in ostaggio alcuni dipendenti.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Gabriella Mazzeo
0 CONDIVISIONI
Immagine

Un uomo armato ha preso in ostaggio alcuni dipendenti di un ufficio postale in Giappone. Secondo quanto riporta la tv locale NHK, l'aggressore sarebbe stato arrestato pochi minuti fa dalle forze dell'ordine giapponesi. Prima di fare irruzione nell'ufficio postale, l'uomo avrebbe aperto il fuoco nei corridoi di un ospedale.

Le forze dell'ordine hanno liberato un dipendente dell'ufficio postale durante l'operazione per l'arresto. Stando a quanto reso noto, l'uomo armato si sarebbe nascosto in uno degli uffici dell'edificio a tre piani dopo aver preso in ostaggio 10 persone.

Non sono state rese note le generalità dell'aggressore, ma secondo le prime informazioni sarebbe un uomo di circa 80 anni. I dipendenti presi in ostaggio avrebbero tra i 20 e i 30 anni. Dopo la sparatoria in ospedale, sono rimaste ferite due persone.

Immagine

Un medico sui 40 anni e un paziente di 60 sarebbero stati colpiti da alcune pallottole dopo l'agguato nel nosocomio giapponese.

Fortunatamente, nessuna delle due vittime era in pericolo di vita. L'aggressore si sarebbe allontanato dall'ospedale a bordo di una moto per poi barricarsi nell'ufficio postale. Crimini legati all'uso di armi da fuoco in Giappone sono rari perché procurarsi una pistola resta molto difficile. Ultimamente, però, l'allarme delle autorità riguarda soprattutto gli esplosivi fatti in casa. 

In una di queste sparatorie, è morto anche l'ex primo ministro Shinzo Abe. L'aggressore lo ha colpito con un'arma da fuoco fatta in casa e infiltrata in una manifestazione elettorale nel mese del luglio di 2022. Ad aprile, un altro uomo è stato arrestato con l'accusa di aver lanciato un esplosivo contro il primo ministro Fumio Kishida impegnato nella campagna elettorale nel centro di Wakayama.

Per garantire la sicurezza dei residenti, le forze dell'ordine hanno chiesto ai cittadini di evacuare i palazzi nei pressi dell'ufficio postale e dell'ospedale di Tokyo.

0 CONDIVISIONI
Hamas-Israele, Usa: "Accordo sugli ostaggi possibile". Continuano i raid: "Morti all'ospedale Nasser"
Hamas-Israele, Usa: "Accordo sugli ostaggi possibile". Continuano i raid: "Morti all'ospedale Nasser"
Israele, scontri tra i parenti degli ostaggi di Hamas e la polizia: arresti
Israele, scontri tra i parenti degli ostaggi di Hamas e la polizia: arresti
Viagra nel caffè dei colleghi in ufficio: signora delle pulizie voleva "avvelenarli". Arrestata
Viagra nel caffè dei colleghi in ufficio: signora delle pulizie voleva "avvelenarli". Arrestata
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni