311 CONDIVISIONI
Covid 19
2 Dicembre 2022
21:22

Secondo l’Oms il 90% della popolazione mondiale ha una forma di immunità contro il Covid

Secondo il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, il 90% della popolazione mondiale ha una forma di immunità contro il Covid. Ma mette in guardia: “La pandemia non è finita, sono oltre 500 le sottovarianti di Omicron”.
A cura di Ida Artiaco
311 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Buone notizie in arrivo sulla pandemia: circa il 90% della popolazione mondiale presenta una forma di immunità contro il Covid-19.

Lo ha dichiarato oggi il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, raccomandando al tempo stesso di non abbassare la guardia. L'allentamento dell'attenzione, ha spiegato, può lasciare la porta aperta all'emergere di nuove varianti che potrebbero diffondersi e soppiantare la variante Omicron, attualmente dominante.

"L'Oms stima che almeno il 90% della popolazione mondiale presenta attualmente una certa forma di immunità nei confronti del virus SARS-CoV-2, per effetto di un contagio contratto o della vaccinazione", ha detto. Ma, ha anche messo in guardia, la pandemia non è finita.

"Le lacune nella vigilanza, nei test, nel tracciamento e nella vaccinazione continuano a creare le condizioni ideali perché una nuova variante emerga e si diffonda provocando un nuovo aumento della mortalità", ha avvertito.

A circolare, al momento, secondo l'OMS sono oltre 500 "sottovarianti" di Omicron, che si è dimostrata significativamente più trasmissibile di Delta e che continua a causare una mortalità significativa a causa dell'intensità della trasmissione, anche se globalmente causa forme meno gravi della malattia rispetto alle varianti precedenti.

Tedros ha ricordato che la scorsa settimana nel mondo sono morte oltre 8.500 persone per le conseguenze gravi del Covid.

Inoltre, dal 21 al 27 novembre il numero di nuovi casi nel mondo è aumentato del 2% rispetto alla settimana precedente, con poco meno di 2,7 milioni di infezioni, di cui circa 161.500 in Italia, che è il quinto Paese per numero di contagi registrati.

311 CONDIVISIONI
32465 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni