53 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Guerra in Ucraina

Russia cambia confini con Finlandia e Lituania nel Baltico. Zelensky: “Nato abbatta missili sull’Ucraina”

Le autorità di Mosca hanno deciso unilateralmente di modificare i confini marittimi della Russia con la Lituania e la Finlandia nel Mar Baltico, secondo un progetto di decreto governativo pubblicato ieri dal Cremlino. Intanto il presidente ucraino Zelensky ha fatto notare come Stati Uniti e Europa dovrebbero fare di più per difendere il suo Paese.
A cura di Biagio Chiariello
53 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

I confini marittimi della Russia con la Lituania e la Finlandia nel Mar Baltico sono stati modificati sulla base di un progetto di decreto governativo pubblicato martedì 21 maggio dal Cremlino. Una decisione presa unilateralmente da Mosca. Dopo aver dato confermato delle esercitazioni nucleari tattiche a un passo dal confine ucraino, il ministero della Difesa ha fatto sapere che intende dichiarare come proprie acque interne una parte dello specchio d'acqua a est del Golfo di Finlandia e nei pressi delle città di Baltiysk e Zelenogradsk nella regione di Kaliningrad.

"L'approvazione del progetto stabilirà un sistema di linee di base diritte mancante sulla parte meridionale delle isole russe nell'est del Golfo di Finlandia vicino a Baltiysk e Zelenogradsk, e ne consentirà l'utilizzo come acque interne – si legge nel documento -. Ciò modificherà il confine marittimo dello Stato russo, a causa di un cambiamento nei confini esterni del mare territoriale.

Secondo il progetto di decreto, le precedenti coordinate geografiche sarebbero state registrate sulla base di mappe di navigazione marina basate su ricerche del XX secolo, "non
corrispondono pienamente alla situazione geografica attuale" e "non consentono di determinare il confine esterno delle acque interne" della Russia.

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, non ha smentito una proposta del ministero della Difesa di modificare i confini marittimi nel Mar Baltico con Finlandia e Lituania, sottolineando che il livello delle tensioni, specie in questa regione, "richiede relativi passi" dei ministeri e le agenzie russe "per garantire la sicurezza nazionale".

Zelensky: "Le truppe ucraine stanno facendo progressi nel Nord-Est"

Sul fronte del conflitto, il presidente ucraino Zelensky ha assicurato che le truppe che si oppongono alla Russia nella regione nord-orientale di Kharkiv stanno facendo progressi "tangibili", ma la situazione in altre aree della linea del fronte è difficile.

"Nella regione di Kharkiv, le nostre forze stanno distruggendo l'occupante, i risultati sono tangibili", ha detto Zelensky nel suo discorso serale. Tuttavia ha avvertito che la situazione sul fronte orientale vicino alle città di Pokrovsk, Kramatorsk e Kurakhove rimane "estremamente difficile in questo momento". "La maggior parte delle battaglie si svolgono lì adesso", ha detto il numero uno dell'Ucraina.

E lo stesso presidente ieri ha fatto notare come Stati Uniti e Europa dovrebbero fare di più per difendere il suo Paese: in particolare gli aerei delle Nato dovrebbero abbattere i missili russi nello spazio aereo ucraino.

"La mia domanda è: qual è il problema? Perché non possiamo abbattere" i missili russi sull'Ucraina? "È difesa? Sì. È un attacco alla Russia? No. Si abbattano aerei russi uccidendo piloti russi? No. Allora qual è il problema?", ha detto Zelensky. "Abbattete quello che c'è nel cielo dell'Ucraina. E dateci le armi da usare contro le forze russe al confine", ha detto in un'intervista al New York Times.

La città di Sumy senza elettricità dopo raid della Russia

Intanto durante la notte, le forze russe hanno colpito con droni di tipo Shahed gli impianti energetici di Shostka e Konotop, nella zona Sumy. Lo ha riferito su Telegram Oleksiy
Drozdenko, capo dell'amministrazione militare di Sumy.

"A causa di un attacco nemico, la città di Sumy non sta ricevendo elettricità. Aspettiamo la ripresa e prima di tutto stiamo garantendo le forniture alle infrastrutture critiche", ha scritto Drozdenko

53 CONDIVISIONI
4318 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views