946 CONDIVISIONI
13 Maggio 2022
20:50

Le cariche della polizia israeliana al funerale della giornalista sono “inquietanti” anche per Biden

La Casa Bianca ha definito “inquietanti” le immagini delle cariche della polizia israeliana al funerale della giornalista uccisa. Durissima l’Unione europea: “Condanniamo l’uso sproporzionato della forza e il comportamento irrispettoso della polizia israeliana”.
A cura di Tommaso Coluzzi
946 CONDIVISIONI

Le immagini del funerale di Shireen Abu Akleh, giornalista palestinese-americana di Al Jazeera uccisa dai soldati israeliani in Cisgiordania, stanno facendo il giro del mondo. La polizia israeliana ha caricato le persone presenti alla cerimonia fuori dalla Chiesa dell’Annunciazione della Vergine nella città vecchia a Gerusalemme, per impedire loro di camminare insieme al feretro. Sono stati colpiti anche gli uomini che stavano portando fisicamente la bara, che ha rischiato di cadere a terra. La portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, è intervenuta per sottolineare che l'amministrazione degli Stati Uniti giudica "inquietanti" quelle immagini. Poi ha espresso il "rammarico" di Biden e ha definito le violenze "un'intrusione in una processione pacifica".

Da parte dell'Unione europea, invece, è arrivata una condanna ancora più chiara e netta. A parlare è stato in serata l'Alto rappresentante della politica estera Ue, Josep Borrell: "L'Unione europea è sconvolta dalle scene che si sono svolte durante il corteo funebre e condanna l'uso sproporzionato della forza e il comportamento irrispettoso della polizia israeliana nei confronti dei partecipanti al corteo funebre – ha attaccato Borrell in una nota – Consentire un commiato pacifico e lasciare che i partecipanti al lutto piangano in pace senza subire molestie e umiliazioni è il minimo rispetto umano. L'Ue ribadisce la richiesta di un'indagine approfondita e indipendente che chiarisca tutte le circostanze della morte di Shireen Abu Akleh e porti i responsabili della sua uccisione davanti alla giustizia".

In Italia i commenti fioccano dal centrosinistra. "Nessuna spiegazione può giustificare questo scempio", ha twittato il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, postando il video dell'accaduto. Lo stesso ha fatto il leader di Azione Carlo Calenda, definendolo "indegno". Il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, invece, ha commentato: "Caricare come hanno fatto oggi i militari israeliani i partecipanti al funerale della giornalista palestinese di Al Jezeera, rischiando perfino di far cadere la bara, è un comportamento indecoroso per lo Stato di Israele. Pensano davvero che in questo modo si possa portare la pace in Medio Oriente?". E ha attaccato: "La comunità internazionale non può continuare a voltarsi dall'altra parte di fronte a quello che accade ogni giorno in Palestina".

946 CONDIVISIONI
La polizia israeliana carica ai funerali della giornalista uccisa: colpiti i portatori della bara
La polizia israeliana carica ai funerali della giornalista uccisa: colpiti i portatori della bara
66 di Videonews
La polizia israeliana carica anche ai funerali della giornalista uccisa: colpiti i portatori della bara
La polizia israeliana carica anche ai funerali della giornalista uccisa: colpiti i portatori della bara
Giornalista di Al Jazeera uccisa dai soldati israeliani in Cisgiordania
Giornalista di Al Jazeera uccisa dai soldati israeliani in Cisgiordania
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni