1.146 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
25 Marzo 2022
08:30

La contro-offensiva ucraina, ora i soldati di Kiev possono circondare i russi a Bucha e Irpin

Le due città a nord-ovest di Kiev erano state occupate dai russi negli scorsi giorni: ora l’esercito ucraino le avrebbe praticamente riconquistate, fermando l’avanzata di Mosca.
A cura di Giacomo Andreoli
1.146 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Dopo aver perso terreno o essersi limitato a difendersi per diverse settimane, ora l'esercito ucraino sta riconquistando parti del suo territorio invaso dai russi. In particolare Bucha e Irpin, a nord-ovest di Kiev, starebbero praticamente per tornare sotto il controllo ucraino. Due giorni fa era stata l'amministrazione statale del distretto di Bucha a dire che le Forze armate di Kiev avevano riconquistato quelle zone e liberato anche la città di Makariv. Ieri sera, poi, il consigliere del ministero dell'Interno ucraino, Vadym Denysenko, ha precisato che l'80% della città di Irpin è stata riconquistata, con la polizia tornata a presidiare le strade.

Ora, quindi, il ministero della Difesa britannico conferma che gli ucraini sono in grado di circondare i russi in quelle zone. Il ministero riporta infatti l'analisi giornaliera della sua intelligence militare e fonti statunitensi, che segnalano l'avanzata dell'esercito di Kiev. Le cittadine di Bucha e Irpin erano state conquistate dai russi nei giorni scorsi dopo combattimenti molto duri. Le truppe di Mosca, infatti, considerano quello spazio strategico per entrare nella capitale ucraina.

Per questo motivo le città rimangono costantemente sotto il fuoco degli occupanti russi. Ad essere colpito, inoltre, è stato anche il centro abitato di Shpytky. Lì si sono sentiti diversi proiettili di artiglieria, che hanno provocato un incendio. Ci sono poi continui combattimenti sull'autostrada per Zhytomyr, sempre ad ovest di Kiev.

Secondo alcune fonti militari francesi l'esercito russo sarebbe fermo a circa 30-45 km dalla capitale, con diverse difficoltà a difendere le linee di supporto. Ma sempre per il ministero della Difesa inglese una eventuale riorganizzazione delle truppe di Mosca potrebbe portare a "operazioni offensive su larga scala". Infine un funzionario statunitense si dice convinto che i russi stiano creando posizioni difensive attorno a Kiev invece di tentare l'avanzata.

1.146 CONDIVISIONI
2700 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni