171 CONDIVISIONI
23 Maggio 2021
20:28

La Bielorussia dirotta un volo Ryanair per arrestare oppositore politico, proteste internazionali

Un aereo della compagnia Ryanair partito da Atene e diretto a Vilnus è stato costretto ad atterrare a Minsk per un allarme bomba rilevato dalle autorità bielorusse. Una volta atterrato è stato arrestato e portato via l’oppositore politico Roman Protasevich, che aveva collaborato con il canale di opposizione bielorusso Nexta e viveva da tempo in esilio.
A cura di Tommaso Coluzzi
171 CONDIVISIONI

Un aereo della compagnia Ryanair, partito da Atene e diretto a Vilnius, è stato raggiunto da un un caccia MiG-29 che lo ha dirottato su Minsk. Ufficialmente il volo è stato deviato dal suo percorso per una "minaccia bomba" rilevata dalla Bielorussia. Dopo l'atterraggio di emergenza nella capitale Roman Protasevich è stato arrestato: si tratta di un ex collaboratore del canale di opposizione bielorusso Nexta che viveva in esilio. Il ragazzo, di 26 anni, è stato arrestato direttamente sull'aereo, è stato fatto scendere dal volo Ryanair ed è stato portato via. Protasevich era entrato nella black list dai tempi della discussa vittoria elettorale di Lukashenko, poi era stato individuato come terrorista. Secondo gli oppositori, tra cui la leader del movimento Svetlana Tikhanoskaya, ora il ragazzo rischia la pena di morte.

Dopo alcune ore la Commissione europea ha reso noto che il volo Ryanair diretto a Vilnius costretto all'atterraggio a Minsk dalle autorità bielorusse è decollato per la destinazione originaria, la Lituania. "Grandi notizie per tutti, soprattutto per le famiglie e gli amici delle persone a bordo", ha twittato il commissario ai trasporti Adina Valean. Nessuna notizia, però, dell'oppositore politico bielorusso. "Il regime è dietro questa azione abominevole – ha dichiarato il presidente della Lituania Gitanas Nauseda – Chiedo urgentemente di liberarlo".

Le reazioni della comunità internazionale al dirottamento dell'aereo sono state subito molto dure: "Ferma condanna dell’Italia per l’atterraggio forzato di un volo commerciale ad opera delle Autorità bielorusse", ha dichiarato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. "Chiediamo il rilascio immediato di tutti i passeggeri a bordo, si tratta di una violazione inaccettabile delle regole internazionali di navigazione aerea". Anche l'Ue ha chiesto l'immediato rilascio di tutti i passeggeri, poi avvenuto. L'episodio è stato duramente condannato all'unisono dai presidenti del Parlamento Ue, David Sassoli, della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, e del Consiglio europeo, Charles Michel.

171 CONDIVISIONI
Bird strike sul volo Ryanair: aereo si scontra con uno stormo di uccelli
Bird strike sul volo Ryanair: aereo si scontra con uno stormo di uccelli
28.307 di MatSpa
Bologna, paura in fase di atterraggio: stormo di aironi finisce nei motori di un aereo Ryanair
Bologna, paura in fase di atterraggio: stormo di aironi finisce nei motori di un aereo Ryanair
Bielorussia, Lukashenko: non ci inginocchieremo a Ue
Bielorussia, Lukashenko: non ci inginocchieremo a Ue
45 di askanews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni