560 CONDIVISIONI
28 Giugno 2021
19:57

Kim Jong-un è dimagrito e la cosa preoccupa i nordcoreani: “È emaciato: ci spezza il cuore”

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un si presenta in tv visibilmente dimagrito tanto che i cittadini hanno parlato di un uomo “emaciato, che spezza il cuore della gente”. Un commento mandato in onda sulla tv di Pyongyang che alimenta dubbi sulla salute del leader nordcoreano, anche se qualcuno ipotizza che dietro questa trasformazione possa nascondere ben altra strategia.
A cura di Chiara Ammendola
560 CONDIVISIONI

Secondo qualcuno l'evidente dimagrimento di Kim Jong-un potrebbe nascondere dei nuovi problemi di salute per il leader della Corea del Nord, secondo qualcun altro invece dietro l'improvvisa scelta di parlare in tv del suo peso di nasconderebbe una strategia politica ben precisa. Intanto le parole di un cittadino che ha definito Kim Jong-un emaciato tanto da spezzare il cuore sono state mandate in onda dalla tv di Stato nordcoreana Kctv, cosa che per molti è risultata piuttosto strana visto che i commenti sulla salute del leader nordcoreano sono sempre stati scongiurati.

“Vedere il rispettato segretario generale Kim Jong-un emaciato spezza tanto il cuore della nostra gente”, le parole dell'uomo intervistato dalla tv pubblica Kctv e poi mandate in onda venerdì scorso. Il cittadino è stato intervistato mentre assisteva in strada alla messa in onda in un maxi schermo sistemato per strada a Pyongyang di un concerto al quale partecipava anche Kim Jong-un. Con lui anche diversi funzionari di massimo livello dopo una riunione plenaria del Partito dei Lavoratori. Sui social le immagini del dittatore insieme alle parole del cittadino coreano hanno immediatamente dato vita a una serie di speculazioni proprio sulla salute di Kim, visti i trascorsi, ma secondo gli analisti la sua sarebbe una strategia ben chiara.

Il Paese sta infatti attraversando una grave crisi alimentare e mostrarsi in pubblico come leader “dedito e laborioso”  andrebbe a fortificare la sua posizione così come a dare un messaggio di egual misura proprio ai suoi cittadini che potrebbero diminuire il consumo di cibo per aiutare la Corea del Nord. Il Paese infatti ha chiuso i suoi confini a gennaio 2020 per proteggersi dalla pandemia del Covid-19, abbattendo l’interscambio commerciale con la Cina che resta il suo storico alleato e partner, mentre tutti gli operatori umanitari internazionali hanno lasciato il Paese.

560 CONDIVISIONI
India, in ospedale lo dichiarano morto ma ore dopo in obitorio lo trovano vivo
India, in ospedale lo dichiarano morto ma ore dopo in obitorio lo trovano vivo
In fuga dal marito violento e stuprata da centinaia di uomini: la denuncia di una minorenne in India
In fuga dal marito violento e stuprata da centinaia di uomini: la denuncia di una minorenne in India
“Lockdown” a Pechino, ma non è colpa del Covid: troppo inquinamento nell’aria
“Lockdown” a Pechino, ma non è colpa del Covid: troppo inquinamento nell’aria
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni