352 CONDIVISIONI

Jet privato tenta atterraggio d’emergenza e si schianta in autostrada: due morti

Due persone sono morte in un grave incidente nel Sud-ovest della Florida che ha coinvolto un piccolo jet privato. Il mezzo ha tentato di effettuare un atterraggio di emergenza in autostrada nel pomeriggio di venerdì 9 febbraio e si è scontrato con due veicoli. Prima dello schianto un pilota aveva contattato una torre di controllo, dicendo di aver perso entrambi i motori.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Eleonora Panseri
352 CONDIVISIONI
Immagine

Due persone sono morte dopo che un piccolo jet privato ha tentato di effettuare un atterraggio di emergenza in autostrada nel Sud-ovest della Florida. Il grave incidente è avvenuto nel pomeriggio di venerdì 9 febbraio. Il mezzo si è scontrato con due veicoli.

Il tentato atterraggio di fortuna è avvenuto sulla Interstate 75, vicino all'uscita di Pine Ridge Road nella contea di Collier. Lo schianto si è verificato pochi istanti dopo che i piloti dell'aereo precipitato avevano riferito a un controllore del traffico aeroportuale che il mezzo "non sarebbe riuscito a raggiungere la pista" dopo aver perso entrambi i motori, si legge sul Guardian.

La polizia autostradale della Florida ha riferito che l'aereo ha colpito anche un camioncino sull'autostrada. La Federal Aviation Administration ha identificato l'aereo come un Bombardier Challenger 600 e ha detto che cinque persone erano a bordo quando l'incidente è avvenuto intorno alle 15:15 ora locale.

Il decollo e l'incidente

L'aereo era decollato dall'aeroporto della Ohio State University a Columbus, Ohio, intorno alle 13 e doveva atterrare a Naples, in Florida, nello stesso momento dell'incidente, ha detto Robin King, portavoce dell'autorità aeroportuale di Naples. Un pilota aveva contattato la torre richiedendo un atterraggio di emergenza, dicendo che avevano perso entrambi i motori. Il contatto con la torre si è interrotto e poi i lavoratori dell'aeroporto hanno visto il fumo proveniente dall'autostrada a poche miglia di distanza.

King ha detto che hanno inviato sul posto diverse autopompe e che tre delle cinque persone a bordo sono state estratte vive dai rottami. Secondo il sito di localizzazione di aerei FlightAware.com, il mezzo era della compagnia Hop-a-Jet Worldwide Charter con sede a Fort Lauderdale. Un portavoce della Ohio State University ha detto che l'aereo non era affiliato con l'università.

Le indagini della Federal Aviation Administration e del National Transportation Safety Board

La Federal Aviation Administration (FAA) e il National Transportation Safety Board hanno fatto sapere che indagheranno sull'accaduto per determinare esattamente la dinamica e le cause dell'incidente. Investigatori dell'NTSB sono arrivati sul luogo dell'incidente venerdì pomeriggio e sabato. Hanno esaminato l'aereo, raccolto elementi ed entro 30 giorni dovrebbe essere pronta una relazione preliminare sull'accaduto.

Tra le prove che gli investigatori hanno raccolto, ci sarebbero anche le comunicazioni tra il pilota e il controllore del traffico dell'aeroporto di Naples. "Siamo liberi per l'atterraggio ma non raggiungeremo la pista", avrebbe detto il pilota in una registrazione delle comunicazioni, aggiungendo di aver perso entrambi i motori.

Il racconto di una testimone

Una testimone ha raccontato di aver visto l'ala dell'aereo trascinare un'auto davanti alla sua e sbattere contro un muro: "Solo pochi secondi ci separavano dall'auto davanti a noi. L'ala l'ha polverizzata" La donna era insieme a una sua amica, le due hanno visto l'aereo pochi istanti prima che colpisse l'autostrada, avendo così modo di fermarsi prima dello schianto. "L'aereo era sopra le nostre teste a pochi centimetri. Ha svoltato tutta a destra e ha sbandato attraverso l'autostrada", ha aggiunto.

352 CONDIVISIONI
Spavento per la star latina Karol G: atterraggio d'emergenza per il suo aereo
Spavento per la star latina Karol G: atterraggio d'emergenza per il suo aereo
Vomita sangue e muore in volo, aereo costretto ad atterraggio di emergenza: “Orrore, urlavano tutti”
Vomita sangue e muore in volo, aereo costretto ad atterraggio di emergenza: “Orrore, urlavano tutti”
Schianto al ritorno dalla gara di ballo, Piero e Lorenza morti nello scontro frontale
Schianto al ritorno dalla gara di ballo, Piero e Lorenza morti nello scontro frontale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views