Una scossa di terremoto di magnitudo 5.8 ha colpito il nord dell'Iran la scorsa notte. Il sisma ha avuto una magnitudo di 5.8 e un epicentro a otto chilometri di profondità nei pressi della città di Sangan, comune di circa 10mila abitanti vicino al confine con l'Afghanistan.

Al momento non ci sono notizie su danni a cose o persone ma i funzionari del governo iraniano hanno reso noto all'agenzia stampa Irna che squadre di soccorritori stanno raggiungendo la zona interessata dal sisma: al momento non sono state segnalate vittime, ma le ricerche stanno proseguendo. Di certo sarebbero crollati alcuni vecchi edifici e stalle nelle quali erano ricoverati capi di bestiame. L'epicentro esatto del terremoto è stato individuato a 2 chilometri da Sangan Khawaf, 2 chilometri da Nashtifan e 2 chilometri da Haji Abad nella provincia del Khorasan meridionale.