8 Settembre 2021
19:14

“Impicchiamo i Verdi”: manifesti choc di un partito neonazista tedesco (che non vengono rimossi)

Il partito tedesco neonazista Der III. Weg (la Terza Via) nei giorni scorsi ha affisso in mezza Germania cartelli con la scritta “Hängt die Grünen”, che tradotto in italiano significa “impiccate i verdi”. Tali cartelli, pur rappresentando una minaccia piuttosto esplicita, non sono stati ancora rimossi dalla polizia.
A cura di Davide Falcioni

"Impiccate i Verdi". L'esplicito invito a commettere un omicidio politico è stato rivolto dai militanti del partito tedesco neonazista Der III. Weg (la Terza Via) che nei giorni scorsi, nel corso di alcune manifestazioni organizzate in Germania in vista delle prossime elezioni, hanno mostrato cartelli con la scritta "Hängt die Grünen", che tradotto in italiano significa – per l'appunto – "impiccate i verdi". Un altro cartello, ben meno minaccioso, invitava invece a "votare tedesco". Gli avvertimenti sono comparsi domenica scorsa a Zwickau, in Sassonia, ma anche a Plauen, Auerbach, Werdau, Lipsia e Monaco di Baviera, davanti alla sede centrale locale del partito ambientalista. I Verdi hanno subito presentato denuncia, ma a far discutere è stata la reazione di "sufficienza" degli inquirenti: un portavoce della Procura di Zwickau ha infatti affermato che la minaccia non è evidente, infatti "non è chiaro quale Verde dovrebbe essere ammazzato", e inoltre non si sa "chi sia il destinatario" del messaggio, perché potrebbero essere intesi "sia elettori che esponenti politici", quindi non vi sarebbe "una concreta situazione di minaccia".

Wolfgang Wetzel, candidato locale dei Verdi a Zwickau, ha definito i cartelli di Der III. Weg "Un attacco alla democrazia e alla decenza". Malgrado sia stata sporta una denuncia immediata alle autorità, con contestuale richiesta di rimozione dei manifesti, un portavoce dei Verdi ha fatto sapere che le forze dell’ordine non hanno, finora, provveduto in tal senso. Non sarebbe stata infatti riscontrata nessuna rilevanza penale nei cartelli, né nessuna minaccia concreta. Insomma, l'invito a "impiccare i Verdi" sarebbe per gli inquirenti normalissima libertà di espressione.

Der III. Weg (in italiano: La Terza Via) è un partito neonazista tedesco la cui fondazione risale al settembre 2013, che vede tra i suoi iscritti molti ex funzionari del NPD e attivisti del Free Network South (FNS), bandito nel luglio 2014. Entrambe le organizzazioni appartengono alla galassia neonazista. "Terza via" è un tentativo di continuare il FNS evitando il bando.

Neonazisti tedeschi con machete e bastoni al confine per ronde anti migranti: 50 fermati
Neonazisti tedeschi con machete e bastoni al confine per ronde anti migranti: 50 fermati
Elezioni Germania 2021, Spd primo partito: tutte le incognite sulla formazione del nuovo governo
Elezioni Germania 2021, Spd primo partito: tutte le incognite sulla formazione del nuovo governo
La campagna elettorale delle Comunali di Milano di Fratelli d'Italia fra camerati, lobbisti e soldi in nero
La campagna elettorale delle Comunali di Milano di Fratelli d'Italia fra camerati, lobbisti e soldi in nero
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni