Il vaccino AstraZeneca
in foto: Il vaccino AstraZeneca

Si tratta dell'isola di Kastellorizo, in Grecia: è il primo posto in Europa dove tutti gli abitanti sono stati vaccinati, il primo ad essere totalmente Covid-free. Domenica scorsa, il 21 febbraio, gli abitanti dell'isola che si trova all'estremità orientale del Paese, a pochi chilometri dalle coste turche, hanno ricevuto la seconda dose del vaccino Pfizer. E ora l'intera comunità è a prova di Covid-19.

Non è un caso che proprio gli abitanti di quest'isola siano stati tra i primi a ricevere il vaccino contro il coronavirus. Si tratta piuttosto di una precisa strategia del governo di Atene che ha scelto di immunizzare per primi i luoghi del turismo: con l'arrivo della bella stagione e in vista della ripresa dei flussi turistici, è sicuramente vantaggioso poter fornire una sicurezza in più ai visitatori dell'isola. Inoltre in questo modo, immunizzando per prime le sue isole remote, la Grecia punta ad evitare il tracollo dei centri medici più piccoli, che già con pochi casi rischiano di essere in affanno vista la disponibilità ridotta di medici e le difficoltà di collegamento per il resto del Paese.

Il blocco dei viaggi e lo stop al turismo degli ultimi mesi in realtà avevano già protetto queste comunità elleniche, già di per sé più isolate rispetto al resto del Vecchio Continente. E ora Atene punta a renderle dei paradisi Covid-free in vista delle riaperture estive, immunizzando la popolazione locale prima dell'arrivo dei turisti. Basti pensare che è bastato l'annuncio del premier britannico Boris Johnson di una ripresa dei viaggi all'estero prevista per il prossimo 17 maggio per far registrare il 630% di prenotazioni in più su Easyjet verso Grecia e Spagna, due delle mete preferite dai turisti in tutta Europa.

La Grecia in totale dallo scoppio della pandemia ha registrato in totale 190 mila casi di coronavirus, di cui 1.630 nelle ultime ventiquattro ore. I decessi sono stati 6.468, 29 nella giornata di ieri. Lo scorso 11 febbraio le autorità greche avevano imposto il lockdown ad Atene e in tutta l'Attica, cioè la regione più popolosa del Paese. Alcuni giorni fa hanno deciso di prorogare la chiusura almeno dino al primo marzo.