559 CONDIVISIONI
Il conflitto tra Israele e Palestina
21 Maggio 2021
21:31

Gaza, la strage dei bambini: in 11 giorni 65 sono stati uccisi dalle bombe e 540 feriti

Lucia Elmi, rappresentante speciale di Unicef: “Siamo profondamente grati che un accordo di cessate il fuoco nella Striscia di Gaza sia entrato in vigore durante la notte, perché il numero di vittime è stato enorme. La maggior parte dei bambini uccisi si trovavano nelle loro case”.
A cura di Davide Falcioni
559 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il conflitto tra Israele e Palestina

Dall'inizio dell'attacco israeliano sulla Striscia di Gaza, 11 giorni fa, sono rimasti uccisi 65 bambini e altri 540 sono stati feriti; nello stesso periodo in Israele sono morti 2 bimbi e 60 sono rimasti feriti. A renderlo noto Lucia Elmi, rappresentante speciale di Unicef, esprimendo la speranza che "una risoluzione alla violenza in corso, e alle cause della violenza, in Cisgiordania, compresa Gerusalemme Est, venga trovata il più presto possibile". "Siamo profondamente grati che un accordo di cessate il fuoco nella Striscia di Gaza sia entrato in vigore durante la notte, perché il numero di vittime è stato enorme". "La maggior parte dei bambini uccisi si trovavano nelle loro case, dove avrebbero dovuto essere al sicuro", ha proseguito Elmi, precisando che "circa 107.000 persone sono state costrette a lasciare le loro abitazioni alla ricerca di un posto sicuro e con pochissimo preavviso". "Per molti bambini, questo è stato il quarto conflitto che hanno vissuto"; "prima dell'attuale ondata di violenze 1 bambino su 3 aveva bisogno di supporto per la salute mentale e psicosociale. Questo numero è senza dubbio aumentato negli ultimi giorni".

Secondo l'OCHA, l'Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, dal gennaio 2008 ad oggi i palestinesi uccisi sono stati 5.661, il 71% dei quali nella Striscia di Gaza. I feriti sono stati oltre 123mila, molti dei quali hanno riportato danni permanenti. Sempre secondo l'ufficio dell'ONU da gennaio 2008 a dicembre 2020 gli israeliani uccisi sono stati 251, i feriti oltre 5mila, per lo più militari o coloni. I numeri, dunque, dicono che per ciascun israeliano morto sono stati uccisi 23 palestinesi.

559 CONDIVISIONI
55 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni