1.691 CONDIVISIONI
15 Novembre 2022
19:58

Due missili russi colpiscono la Polonia: almeno 2 morti. Mosca smentisce coinvolgimento

Secondo l’intelligence Usa, due missili russi lanciati contro l’Ucraina avrebbero colpito Przewodow, in Polonia: 2 morti.
A cura di Gabriella Mazzeo
1.691 CONDIVISIONI
foto da Telegram
foto da Telegram

Secondo l'intelligence Usa, due missili lanciati oggi dalla Russia contro l'Ucraina sarebbero caduti su Przewodow, cittadina polacca vicino alla frontiera ucraina. La notizia è stata rilanciata dall'agenzia russa Ria Novosti. Nell'attacco sarebbero morte due persone.

Il presidente del Consiglio polacco Mateus Morawiecki ha convocato una riunione urgente del Comitato per la sicurezza nazionale e la difesa: ad annunciarlo su Twitter è il suo portavoce Piotr Müller. Media polacchi e internazionali hanno confermato la notizia, anche se per il momento "non è ancora certa la provenienza dei due missili".

Il Pentagono, infatti, sottolinea di non avere ancora certezze sull'accaduto. "Non abbiamo informazioni sufficienti per confermare questi report" ha riferito la portavoce del Dipartimento di Difesa Pat Ryder. Nel frattempo, le autorità del Regno Unito hanno detto di star indagando sulla notizia "in stretta collaborazione con gli alleati della Nato".

La dinamica dei fatti

Stando a quanto riportato dall'emittente polacca Radio Zet, i due missili avrebbero colpito una fattoria di Przewodow. Sul posto sono intervenuti agenti di polizia e Procura. Secondo il portavoce dei vigili del fuoco Hrubieszow, a circa 35 km dalla cittadina, nella zona si sarebbero già verificate delle esplosioni le cui cause sono ancora da determinare.

Secondo Radio Zet, che per prima ha dato la notizia, ciò che ha colpito Przewowo sono molto probabilmente "resti di un missile russo abbattuto dalle forze armate ucraine".

La condanna della Lettonia

"Il regime russo ha lanciato missili che hanno preso di mira i civili ucraini e che hanno colpito il territorio Nato in Polonia – ha affermato il ministro della Difesa della Lettonia, Artis Pabriks -. Noi condanniamo questo crimine".

La risposta della Nato

"Il nostro impegno verso l'articolo 5 della Nato è chiarissimo: difenderemo ogni centimetro di territorio". Lo ha detto il portavoce del Pentagono Pat Ryder a commento della notizia riguardante la caduta dei due missili russi sul territorio Polacco, pur sottolineando che gli Usa non hanno ancora notizie certe per confermare la provenienza russa.

Viktor Orban convoca Consiglio di difesa

In risposta all'interruzione del trasferimento di petrolio attraverso l'oleodotto Druzhba, che attraversa il territorio polacco colpito, il leader ungherese Viktor Orban avrebbe convocato il Consiglio di difesa per le 20.

La risposta di Mosca

“Le immagini mostrate da media polacchi che mostrano i rottami dei presunti missili russi caduti sul territorio polacco non hanno nulla a che vedere con i nostri armamenti”. Lo afferma il ministero della Difesa di Mosca citato dalla Tass.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky:"Terrore non si limita all'Ucraina"

"Il terrore non si limita ai confini dell'Ucraina: missili russi hanno colpito la Polonia. Questo è un attacco alla sicurezza collettiva e si tratta di un'escalation significativa". Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky in un discorso alla nazione. "Voglio dire ai fratelli e alle sorelle polacche – ha aggiunto – che noi li sosterremo sempre. La vittoria è possibile solo quando non c'è paura".

La politica italiana si schiera subito, Letta e Calenda: "Siamo con la Polonia"

Mentre si sta indagando per capire cosa sia successo in Polonia, dove due missili russi sarebbero caduti su un villaggio uccidendo due persone, la politica italiana si schiera: “Quel che succede a loro succede a noi”, dice Letta. “I dittatori non si fermano con le carezze”, rilancia Calenda.

1.691 CONDIVISIONI
Ucraina, missili russi colpiscono un condominio a Dnipro: almeno 25 morti tra i quali un bambino
Ucraina, missili russi colpiscono un condominio a Dnipro: almeno 25 morti tra i quali un bambino
Sale a 30 il bilancio dei morti a Dnipro, Zelensky attacca il
Sale a 30 il bilancio dei morti a Dnipro, Zelensky attacca il "silenzio codardo" del popolo russo
Raid russi sull’Ucraina, almeno 11 morti. Zelensky: “Solo le armi neutralizzano i terroristi”
Raid russi sull’Ucraina, almeno 11 morti. Zelensky: “Solo le armi neutralizzano i terroristi”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni