Si è presentata senza mascherina a bordo di un volo Easyjet ma quando è stata allontanata dal personale di bordo ha cominciato a tossire sugli altri passeggeri che hanno filmato tutta la scena facendola finire sui social network. Protagonista una donna, negazionista del Covid-19, che ha gettato nel panico i presenti a bordo dell'aereo della compagnia sulla tratta Belfast-Edimburgo, mentre lo staff l'ha scortata fuori dal velivolo. La no mask, nel mentre, come si vede nelle clip girate sui social, grida ripetutamente: "Vaff*****o! Tutti muoiono, con o senza virus", il tutto di fronte agli sguardi attoniti di tutti i presenti.

Il volo sarebbe dovuto decollare da Belfast domenica 18 ottobre. La donna però, una volta salita a bordo, si è rifiutata di indossare la mascherina, misura obbligatoria per evitare la diffusione del Coronavirus. A quel punto il personale a bordo le ha intimato gentilmente di scendere dal velivolo se non avesse usato il dispositivo di protezione, ma lei ha cominciato ad urlare e a tossire sugli altri passeggeri. Non solo. Dopo avere recuperato il bagaglio a mano, nel tragitto verso l’uscita, ha iniziato a inveire sui presenti, riducendo al minimo la distanza interpersonale. "Vaff*****o! Morirete tutti, di Coronavirus o altro", ha urlato ripetutamente la donna fuori controllo. È intervenuta anche la polizia. L’aereo, al termine del disagio causato dalla negazionista, è regolarmente decollato. Non è chiaro, tuttavia, se le autorità aeroportuali abbiano preso dei provvedimenti nei confronti della donna. "I passeggeri ricevono comunicazioni chiare prima del viaggio e tramite annunci a bordo per garantire che siano consapevoli di questo requisito per la salute e la sicurezza di tutti a bordo. Non tollereremo comportamenti di disturbo nei confronti di altri passeggeri e membri dell'equipaggio", ha commentato EasyJet con una nota.

Non è la prima volta che si verifica un episodio del genere. Solo ieri è arrivata la notizia di un gruppetto di negazioniste no mask che ha viaggiato in aereo da Berlino a Londra con British Airways, rifiutandosi di indossare la mascherina e fingendo colpi di tosse per divertimento, come se fosse un gioco. Non contente di aver infranto la più basilare delle norme di sicurezza in vigore in tutto il mondo per prevenire i contagi da Covid, le amiche hanno postato sui social network la foto con sorrisi trionfanti per la loro "vittoria".