In Abruzzo si vota per rinnovare la giunta e il consiglio regionale. Dalle 7 di questa mattina e fino alle 23 di stasera i cittadini abruzzesi potranno recarsi alle urne per eleggere il nuovo presidente della Regione e il Consiglio regionale. Lo spoglio inizierà questa sera subito dopo la chiusura dei seggi per cui i risultati del voto si conosceranno nelle prime ore di lunedì. A contendersi la poltrona di governatore ci sono quattro candidati: Sara Marcozzi, avvocato quarantunenne di Chieti, consigliere regionale uscente, alla guida del M5s; Marco Marsilio, cinquantaduenne senatore romano di origini abruzzesi, di Fratelli d'Italia, in testa alla coalizione di centrodestra composta anche da Lega, Forza Italia, Udc-Dc-Idea e Azione Politica; l'ex vicepresidente del Csm e sottosegretario all'Economia Giovanni Legnini, avvocato sessantenne di Roccamontepiano (Chieti), a capo di una coalizione civica e di centrosinistra composta da 8 liste, Partito Democratico, Legnini Presidente, Abruzzo Insieme, Avanti Abruzzo, Abruzzo in Comune, +Abruzzo, Progressisti per Legnini, Centristi per l'Europa-Solidali e popolari; Stefano Flajani di CasaPound, avvocato quarantasettenne di Alba Adriatica (Teramo).

Test importante per il governo Conte – Le elezioni di oggi in Abruzzo anticipano la scadenza naturale dopo le dimissioni ad agosto scorso dell'ex governatore del Pd, Luciano D'Alfonso, eletto senatore alle Politiche del 4 marzo 2018. Sono chiamati alle urne 1.211.204 elettori, di cui 591.635 di sesso maschile e 619.569 di sesso femminile, distribuiti sulle 1.633 sezioni istituite nei 305 comuni dell'Abruzzo. Per votare i cittadini dovranno recarsi al proprio seggio con carta d’identità e tessera elettorale. Le elezioni di oggi in Abruzzo rappresentano il primo test elettorale da quando si è insediato il governo Conte per cui i risultati inevitabilmente conteranno anche a Roma e potranno spostare gli equilibri nei rapporti di forza interni alla coalizione di governo Lega-Movimento 5 stelle.

Affluenza in calo alle 12 – È stata del 13,42 percento l'affluenza alle urne registrata in Abruzzo alle ore 12 di oggi. Dato in calo rispetto alle precedenti consultazioni, quando allo stesso orario l'affluenza era stata del 15,92 percento. Diversi appelli al voto sono arrivati dal vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, che – violando il silenzio elettorale – ha scritto diversi tweet in mattinata.