4.926 CONDIVISIONI
26 Luglio 2022
06:00

Pagamento Reddito di Cittadinanza a luglio 2022, data ricarica e novità sul bonus 200 euro

Dallo scorso 15 luglio l’Inps è partita l’erogazione del Reddito di Cittadinanza a coloro che devono ricevere la prima rata o che l’hanno rinnovato dopo 18 mensilità e una di sospensione. Dal prossimo 27 luglio, invece, avverrà il pagamento per coloro che percepiscono la misura da oltre un mese. A luglio, inoltre, sulla carta rdc verrà accreditato anche il bonus 200 euro per contrastare l’inflazione.
A cura di Daniela Brucalossi
4.926 CONDIVISIONI

Dallo scorso 15 luglio l'Inps ha cominciato a erogare la prima tranche del mese del Reddito di Cittadinanza a coloro che devono ricevere la prima rata o che l'hanno rinnovato dopo 18 mensilità e una di sospensione. Il prossimo 27 luglio, invece, sarà distribuita la tranche a coloro che percepiscono la misura da oltre un mese. In ogni caso, le disposizioni del pagamento successive alla prima saranno accreditate da Poste Italiane sempre sulla carta rdc.

Nel mese di luglio, i percettore dell'rdc vedranno accreditato in automatico sulla carta prepagata di Poste Italiane il bonus 200 euro una tantum, ovvero il contributo statale previsto dal Dl Aiuti per contrastare l'inflazione e il caro energia. Non solo: ai destinatari del reddito con figli sarà erogata, in aggiunta, anche la somma corrispondente all'integrazione dell'Assegno Unico – integrazione Rdc/AU – come tutti i mesi a partire dallo scorso marzo.

Inoltre, l'Inps ha comunicato, con il messaggio n. 2820, che dallo scorso 15 luglio è stata aggiornata la domanda telematica per il Reddito di Cittadinanza e la Pensione di Cittadinanza. Questa prevede che la domanda di RdC equivalga a Dichiarazione di Immediata Disponibilità al Lavoro (DID), che verrà poi trasmessa dall’Inps all’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro ( ANPAL ) per l’inserimento nel sistema informativo unitario delle politiche del lavoro.

Pagamento Reddito di Cittadinanza a luglio 2022, calendario e date

Anche a luglio, come ogni mese, il Reddito di Cittadinanza viene erogato in due tranche differenti:

  • a partire dallo scorso 15 luglio ai destinatari della prima rata o a coloro che l'hanno rinnovato dopo 18 mensilità e una di sospensione
  • a partire dal 27 luglio a coloro che percepiscono la misura da oltre un mese

Assegno Unico e pagamento Reddito di Cittadinanza, quanto spetta

Ai percettori di Reddito di Cittadinanza con figli l'Assegno Unico viene erogato in automatico sulla carta rdc. Questa maggiorazione, tuttavia, non corrisponde alla somma a cui si avrebbe diritto se non si percepisse la misura di sostegno al reddito. Si tratta, invece, di un'integrazione – denominata integrazione Rdc/AU –  derivante dal calcolo di alcuni parametri indicati dall'Inps nella circolare n. 53 dello scorso 28 aprile. Questa è data dalla somma dell'Rdc/AU per i figli minorenni con l'Rdc/AU per i figli maggiorenni. Vediamo in cosa consistono i calcoli da effettuare per conoscere l'importo dell'integrazione spettante:

  • Integrazione Rdc/AU minorenni = Importo teorico dell'Assegno Unico in relazione all'Isee e al numero di figli minorenni a carico – Quota Rdc figli minorenni a carico
  • Integrazione Rdc/AU maggiorenni = Importo teorico dell'Assegno Unico in relazione all'Isee e al numero di figli minorenni a carico – Quota Rdc figli maggiorenni a carico

Quando viene pagato il bonus 200 euro per i percettori del Reddito di Cittadinanza

Il bonus 200 euro, previsto dal Decreto Aiuti per contrastare l'inflazione e il caro energia, viene erogato in automatico, senza necessità di fare domanda, a tutti i percettori del Reddito di Cittadinanza nel mese di luglio. In base alla comunicazione governativa, il pagamento avviene entro il 15 luglio per coloro che devono ricevere la prima mensilità o hanno fatto domanda a giugno per il rinnovo. Mentre riceveranno i 200 euro aggiuntivi sulla carta rdc entro il 27 del mese coloro che sono in attesa di percepire qualunque mensilità successiva alla prima.

Come controllare il saldo della ricarica su carta rdc

Controllando periodicamente il saldo della carta rdc, si può facilmente venire a conoscenza dell'esatto importo della misura erogata, di eventuali variazioni e dell'ammontare delle integrazioni, come quella corrispondente all'Assegno Unico per i nuclei familiari con figli. I percettori possono verificare le cifre accreditate sulla carta di Poste Italiane con le seguenti modalità:

  • accedendo con SPID all'area riservata del sito ufficiale del Reddito di Cittadinanza
  • inserendo la carta in un ATM Postamat e digitando il PIN
  • chiamando il numero verde 800 666 888, messo a disposizione appositamente per verificare il pagamento dell'RDC
  • contattando Poste Italiane o INPS

Reddito di Cittadinanza, il referendum di Italia Viva per l'abrogazione

La tenuta del Reddito di Cittadinanza, misura introdotta dal Movimento 5 Stelle durante il governo giallo verde, potrebbe essere a rischio nei prossimi anni. Lo scorso martedì 19 luglio, infatti, il segretario di Italia Viva, Matteo Renzi, ha depositato in Cassazione il quesito referendario per l'abolizione dell'rdc. Una volontà espressa per la prima volta dall'ex premier più di un anno fa. Persistono però alcuni vincoli legislativi sulle tempistiche di presentazione dei referendum abrogativi. Non sarebbe possibile, infatti, depositarli "nell'anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l'elezione di una delle Camere medesime".

4.926 CONDIVISIONI
Pagamento Reddito di Cittadinanza a settembre 2022, data ricarica e importi
Pagamento Reddito di Cittadinanza a settembre 2022, data ricarica e importi
Pagamento Assegno Unico a settembre 2022: date di accredito Inps, importi e novità
Pagamento Assegno Unico a settembre 2022: date di accredito Inps, importi e novità
Nuovo bonus 150 euro per lavoratori e pensionati: quando arriva e come ottenerlo
Nuovo bonus 150 euro per lavoratori e pensionati: quando arriva e come ottenerlo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni