2.322 CONDIVISIONI
6 Febbraio 2020
17:05

Il taglio del cuneo fiscale è legge: quanto aumenta la busta paga per i lavoratori dipendenti

Con la firma del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il decreto che prevede il taglio del cuneo fiscale è legge. Entrerà in vigore dal primo luglio e porterà un aumento nelle buste paga dei lavoratori dipendenti italiani. Andiamo a vedere a quanto ammonta la cifra aggiuntiva mensile in base al reddito del singolo lavoratore.
A cura di Stefano Rizzuti
2.322 CONDIVISIONI

Il taglio del cuneo fiscale è legge. Con la firma del decreto da parte del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la riduzione delle tasse sul lavoro entrerà in vigore a partire dal primo luglio. E sarà applicata a pieno dal 2021. La riduzione del cuneo fiscale riguarda i lavoratori dipendenti con un reddito tra gli 8mila e i 40mila euro. Quindi usufruirà di questo taglio non solamente chi già prende il bonus degli 80 euro introdotto dall’allora presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ma anche chi ha redditi più alti. Per chi già riceve gli 80 euro l’aumento in busta paga sarà di 20 euro, mentre ci sarà un guadagno pieno – arrivando al massimo previsto di 1.200 euro l’anno e 100 al mese – per chi ha un reddito tra i 27 e i 28mila euro. Si tratta di coloro che non ricevevano il bonus Renzi e invece usufruiranno a pieno del taglio del cuneo fiscale. Chi, invece, ha più di 28mila euro di reddito riceverà una detrazione d’imposta decrescente che va poi ad azzerarsi a quota 40mila. Quindi il beneficio di 100 euro si va via via riducendo. Ricordiamo che queste cifre, su base annua, varranno dal 2021: per il 2020, infatti, il taglio del cuneo riguarderà solo gli ultimi sei mesi dell'anno.

Cuneo fiscale, quanto riceverà chi prendeva gli 80 euro

Il decreto prevede anche le cifre che verranno percepite, grazie al taglio del cuneo fiscale, dai lavoratori dipendenti. Chi già riceve il bonus Renzi a pieno, ovvero chi ha un reddito tra gli 8mila e i 24mila euro, riceverà 240 euro in più all’anno, corrispondenti a 20 euro mensili aggiuntivi. In totale questi lavoratori avranno un beneficio in busta paga da 100 euro: 80 per il precedente bonus e 20 per il taglio del cuneo fiscale. Tra gli altri beneficiari degli 80 euro, ci sono coloro i quali non ricevevano il bonus a pieno ma in misura decrescente con l’aumentare del reddito: chi ha un reddito da 25mila vedrà un aumento di 435 euro l’anno, ovvero 36 al mese; chi ha un reddito da 26mila euro, invece, avrà un aumento più che doppio, con 912 euro l’anno e 76 al mese.

Quanto aumenta la busta paga con il taglio del cuneo fiscale

Le cifre cambiano completamente per i lavoratori dipendenti tra i 27 e i 28mila euro di reddito: per loro l’aumento sarà pieno, con 1.200 euro in più all’anno e 100 al mese. Poi la cifra inizia a scendere con l’aumentare del reddito. Così chi ha un reddito da 29mila euro riceverà 97 euro in più al mese, chi ne ha 30mila riceverà 94 euro al mese, chi ne ha 32mila avrà un aumento in busta paga da 89 euro. E ancora: 33mila euro di reddito vogliono dire 86 euro in più, 34mila portano a un aumento di 83 euro, 35mila corrispondono a 80 euro. Poi la diminuzione del beneficio è più evidente: con 36mila euro di reddito si guadagnano 64 euro in più al mese, con 37mila euro sono 48 al mese e con 38mila l’aumento è di 32 euro al mese. Si dimezza il beneficio, passando a 16 euro mensili, per chi ha redditi da 39mila euro. E alla fine si azzera una volta raggiunta la soglia dei 40mila euro.

2.322 CONDIVISIONI
Per l'Unione Europea i rider sono lavoratori dipendenti: al lavoro sulla direttiva unica
Per l'Unione Europea i rider sono lavoratori dipendenti: al lavoro sulla direttiva unica
Come aumenteranno gli stipendi degli statali: la proposta sul tavolo per il rinnovo del contratto
Come aumenteranno gli stipendi degli statali: la proposta sul tavolo per il rinnovo del contratto
Niente mail e chiamate fuori orario di lavoro: fuorilegge in Portogallo disturbare il tempo libero
Niente mail e chiamate fuori orario di lavoro: fuorilegge in Portogallo disturbare il tempo libero
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni