9 Agosto 2021
00:38

Cartelle esattoriali e pace fiscale: tutte le scadenze da ricordare

Le scadenze della pace fiscale si avvcinano. Il 9 agosto è l’ultimo giorno utile per pagare le prime rate del 2020 della “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio” in scadenza a febbraio e marzo dello scorso anno e la cui riscossione era stata bloccata a causa dell’emergenza Covid. Nel caso in cui i versamenti dovessero essere effettuati oltre le date stabilite o con importi solo parziali, il contribuente perderebbe i benefici della definizione agevolata. Vediamo tutte le scadenze dei prossimi mesi.
A cura di Daniela Brucalossi

Il prossimo 9 agosto è l'ultimo giorno utile per pagare le prime rate del 2020 della "rottamazione-ter" e del "saldo e stralcio" in scadenza rispettivamente il 28 febbraio e il 31 marzo dello scorso anno e la cui riscossione era stata bloccata a causa dell'emergenza Covid. La sanatoria riguarda tutte quelle cartelle fino 5 mila euro (comprensivi di capitale, interessi e sanzioni). L'Agenzia delle Entrate ha stabilito che coloro che hanno aderito al programma agevolato e non vogliono perderne i benefici avranno la possibilità di diluire in quattro mesi (da agosto a novembre) il pagamento delle rate non ancora versate nel 2020. Nel caso in cui i versamenti dovessero essere effettuati oltre le scadenze stabilite o con importi solo parziali, il contribuente perderebbe i benefici della definizione agevolata e la somma versata verrebbe considerata come un acconto della cifra dovuta. Ma vediamo, oltre alla data del 9 agosto, quali sono le altre scadenze da tenere a mente:

  • 31 agosto: versamento della rata della rottamazione-ter scaduta il 31 maggio 2020; fine del periodo di sospensione della notifica di nuove cartelle, avvisi, versamenti delle entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di accertamento esecutivo, avvisi di addebito Inps; fine del periodo di sospensione dei piani di dilazione in scadenza nello stesso periodo per i soggetti con residenza, sede legale o operativa nei comuni in zona rossa;
  • 30 settembre: versamento delle rate della rottamazione-ter e del saldo e stralcio scadute il 31 luglio 2020;
  • 31 ottobre: versamento della rata della rottamazione-ter scaduta il 30 novembre 2020
Fisco, il 30 settembre scade il termine per pagare le cartelle esattoriali: rischio ingorgo
Fisco, il 30 settembre scade il termine per pagare le cartelle esattoriali: rischio ingorgo
Scadenze fiscali 30 settembre 2021 per 730, bollo auto e Irpef: le tasse da pagare a fine mese
Scadenze fiscali 30 settembre 2021 per 730, bollo auto e Irpef: le tasse da pagare a fine mese
Cartelle, rottamazione ter e saldo e stralcio: verso un decreto per prorogare i termini
Cartelle, rottamazione ter e saldo e stralcio: verso un decreto per prorogare i termini
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni