fonte: Getty Images
in foto: fonte: Getty Images

Nel 2013, quando uscì il libro-inchiesta "ZeroZeroZero" c'era molta attesa per il primo romanzo di Roberto Saviano dai tempi di "Gomorra". Grande attesa editoriale che, negli ultimi anni, è diventata grande attesa cinematografica e televisiva, da quando si è sparsa la voce che Cattleya stava lavorando a una serie Tv di carattere internazionale. Che presto dovremmo vedere su Sky e che intanto gli spettatori della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia hanno potuto ammirare (le prime due puntate) in sala.  Ma di cosa parla il libro di Saviano?

ZeroZeroZero: il romanzo-inchiesta sulla cocaina

ZeroZeroZero è un romanzo-inchiesta di Roberto Saviano, pubblicato da Feltrinelli, libro che sancì il passaggio dell'autore di "Gomorra" da Mondadori alla casa editrice fondata da Giangiacomo Feltrinelli. L'argomento principale del libro è la cocaina, di cui Saviano cerca di sfatare i più grandi tabù e considerazioni errate, raccontando l'evoluzione dei cartelli sudamericani, i loro violenti metodi di esecuzione, i loro rapporti con le istituzioni locali e la storia dei boss del cosiddetto "petrolio bianco". Oltre alle interconnessioni mondiali con i clan di tutto il globo. Il libro è diviso in 7 parti (da Coca # 1 a Coca # 7), ognuna delle quali contiene da 2 a 5 capitoli. L'espressione "ZeroZeroZero" è una definizione gergale per definire la cocaina purissima, simile alla farina zero zero.

Il libro trovato nel covo del Chapo Guzmàn

A ottobre 2015 la marina messicana ha rinvenuto una copia dell'edizione americana del romanzo di Roberto Saviano nel covo del Chapo Guzmán, quando fu arrestato.