Il Mibact ha selezionato 13 nuovi direttori di museo, selezionati con bando internazionale. "I Musei italiani sono cambiati profondamente in questi anni fino a diventare un'eccellenza, un modello positivo e riconosciuto nel mondo perché a guidarli sono andate le persone giuste attraverso rigorose selezioni internazionali", ha detto il ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini comunicando i nomi di chi guiderà musei, parchi archeologici e biblioteche selezionati da una commissione di altissimo livello scientifico presieduta dal direttore del museo Egizio di Torino e composta dai direttori della National Gallery di Londra, del Prado di Madrid e da esperti di chiara fama.

La commissione ha valutato 425 candidati e selezionato i direttori dei tredici istituti culturali statali dotati di autonomia messi a bando con la procedura di selezione internazionale dello scorso gennaio. Dei tredici nominati sei sono donne.

"Tredici importanti realtà del patrimonio culturale italiano – ha aggiunto Franceschini – hanno ora un direttore selezionato tra i massimi esperti internazionali, grazie all'accurato e scrupoloso lavoro di valutazione effettuato da una commissione di alto livello scientifico che ringrazio pubblicamente per il grande lavoro svolto in questi mesi. Un metodo innovativo che sta contribuendo con successo alla modernizzazione del sistema museale nazionale".

Oltre a Francesca Cappelletti, direttrice della Galleria Borghese, Stéphane Verger, direttore del Museo Nazionale Romano, ed Edith Gabrielli, direttrice del Vittoriano e Palazzo Venezia sono stati nominati Antonella Cucciniello nuova direttrice della Biblioteca e Complesso monumentale dei Girolamini di Napoli, Luigi Gallo nuovo direttore della Galleria Nazionale delle Marche di Urbino, Francesco Muscolino direttore del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, Maria Grazia Filetici direttrice del Museo Nazionale d'Abruzzo dell'Aquila, Annamaria Mauro direttrice del Museo Nazionale di Matera, Stefano L'Occaso direttore del Palazzo Ducale di Mantova, Mario Epifani direttore del Palazzo Reale di Napoli, Alessandro D'Alessio direttore del Parco Archeologico di Ostia antica, Filippo Demma direttore del Parco Archeologico di Sibari, mentre Maria Luisa Pacelli è la nuova direttrice della Pinacoteca Nazionale di Bologna.