10 Maggio 2022
07:46

La Marilyn di Andy Warhol è stata venduta a 185 milioni di euro: è l’opera del ‘900 più costosa

“Shot Sage Blue Marilyn”, una delle serigrafia dedicate a Marilyn da Andy Warhol è stata battuta all’asta per 185 milioni di euro, facendone l’opera del ‘900 più cara.
A cura di Redazione Cultura
Foto di Dia Dipasupil/Getty Images
Foto di Dia Dipasupil/Getty Images

La Marilyn Monroe di Andy Warhol è stata venduta all'asta a 195 milioni di dollari (circa 185 milioni di euro) diventando l'opera di un artista americano più cara mai venduta a un'asta. Il dipinto si chiama "Shot Sage Blue Marilyn" ed è il ritratto iconico della pop art, nonché una delle immagini iconiche del ‘900: come tutti sanno mostra un primissimo piano dell'attrice coi capelli biondi, il viso rosa, ombretto blu, rossetto rosso su uno sfondo azzurro. "Shot Sage Blue Marilyn è l'apice assoluto del pop americano – spiega Alex Rotter, presidente della 20th and 21st Century Art di Christie's -. Il dipinto trascende il genere della ritrattistica, sostituendo l'arte e la cultura del 20° secolo. Accanto alla Nascita di Venere di Botticelli, alla Gioconda di Da Vinci e a Les Demoiselle d'Avignon di Picasso, la Marilyn di Warhol è uno dei più grandi dipinti di tutti i tempi".

Il dipinto di Warhol diventa anche l'opera del 20° secolo più costosa, spodestando dalla vetta di questa speciale classifica il dipinto di Jean-Michel Basquiat del 1982 "Untitled" che era stato battuto all'asta alla cifra di 110 milioni di dollari (poco più di 100 milioni di euro) nel 2017. Che la serata da Christie's era destinata a entrare nella storia era chiaro già dal momento stesso in cui era stata annunciata questa vendita speciale quando la Thomas and Doris Ammann Foundation Zurich aveva deciso di metterlo in vendita per destinare tutti i proventi alle proprie attività di beneficenza in sostegno ai programmi di salute e educazione nei confronti dei bambini di tutto il mondo.

Il quadro, come noto, usa la tecnica della serigrafia, che duplica le immagini su carta o tela utilizzando uno strato di seta a maglia fine come uno stencil, e sono diventate una caratteristica dell'artista americano che l'aveva usata anche per ritrarre altri personaggi iconici, a loro modo, del 900, da Elvis Priesley a Mao. Questo di Marilyn cominciò a dipingerlo poco dopo la morte dell'attrice di "A qualcuno piace caldo" e questa venduta all'asta ne è una delle varie serigrafie a lei dedicate. L'opera, negli anni, è stata esposta nelle maggiori gallerie d'arte del mondo. Non è stato resa nota l'identità dell'acquirente.

Il diamante blu più grande del mondo venduto all'asta per 57 milioni di dollari
Il diamante blu più grande del mondo venduto all'asta per 57 milioni di dollari
Sardegna invasa dalle cavallette: danni alle coltivazioni per milioni di euro
Sardegna invasa dalle cavallette: danni alle coltivazioni per milioni di euro
Ecco il bonus da 200 euro per 28 milioni di italiani contro il caro energia: chi ne ha diritto
Ecco il bonus da 200 euro per 28 milioni di italiani contro il caro energia: chi ne ha diritto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni