Un annuncio che era nell'aria. Alberto Bonisoli, ministro dei Beni culturali ha annunciato che dopo l'estate saranno abolite le domeniche gratis nei musei. "Dopo l'estate elimineremo le domenica gratuite nei musei" ha dichiarato nel corso della sua vista alla Biblioteca Nazionale di Napoli. Come avevamo già annunciato nelle settimane scorse, quindi, l'iniziativa della prima domenica del mese gratuita nei siti culturali e archeologici del nostro Paese promossa dall'ex ministro Dario Franceschini sarà abolita.

"Le domeniche gratis – ha spiegato il ministro – andavano bene come lancio pubblicitario, ma se continuiamo così, a mio avviso andiamo in una direzione che non piace a nessuno. Per l'estate non cambia nulla, ma poi le cose cambieranno. Lascerò maggiore libertà ai direttori, se vogliono mettere una domenica gratuita non c'è niente di male, ma quando obbligo a farla non va bene".

Bisognerà vedere a questo punto quali, nello specifico, le ragioni che hanno indetto Alberto Bonisoli a questa scelta e in che modo reagiranno i tanti cittadini che in questi anni hanno usufruito di questa possibilità.