La scuola di Atene, Raffaello (1510), Palazzo Apostolico del Vaticano.
in foto: La scuola di Atene, Raffaello (1510), Palazzo Apostolico del Vaticano.

Il 21 novembre ricorre la Giornata mondiale della Filosofia. Una giornata di iniziative ed eventi dedicati ad una delle “discipline” più affascinanti di sempre, indetta dall’UNESCO nel 2001 e celebrata, ogni anno da allora, ogni terzo giovedì del mese di novembre. Ricordane il profondo valore culturale e intellettuale in quanto “pratica quotidiana che può trasformare la realtà”: con queste parole il Direttore Generale dell’UNESCO Audrey Azoulay ha presentato al mondo questa edizione. Un appuntamento che anche in Italia coinvolgerà decine di città, associazioni, università e scuole, e non solo.

Roma, al Colosseo ingresso gratuito

Il Parco Archeologico del Colosseo sarà aperto gratuitamente nella giornata del 21 novembre 2019.
in foto: Il Parco Archeologico del Colosseo sarà aperto gratuitamente nella giornata del 21 novembre 2019.

Uno degli eventi più rilevanti del ricco calendario di celebrazioni per la Giornata mondiale della Filosofia è senz'altro quello che si terrà al Parco Archeologico del Colosseo, a Roma: oltre ad una conferenza tenuta dai docenti del dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università di Roma Tre, infatti, l’ingresso al Parco Archeologico sarà gratuito. Un’unica grande giornata che coniuga filosofia, archeologia e cultura nell’ambito dell’iniziativa #iovadoalmuseo indetta dal Mibact. “La filosofia sul territorio” è il tema scelto per la lectio magistralis che si terrà presso la sede Cura del Senato nel Foro Romano, organizzato da Electa in collaborazione con l’università e con l’Agenzia di stampa nazionale DIRE.

Dove: Parco Archeologico del Colosseo – Curia del Senato

Quando: giovedì 21 novembre 2019

Ingresso: libero

Info: parcocolosseo.it

Ragusa: la filosofia fra salute e pratica quotidiana

Anche Ragusa parteciperà alla Giornata mondiale della Filosofia 2019.
in foto: Anche Ragusa parteciperà alla Giornata mondiale della Filosofia 2019.

Anche una delle città culla della cultura filosofica antica parteciperà alla Giornata con una serie di appuntamenti organizzati da Nuova Acropoli nelle giornate del 23 e del 25 novembre: come in altre città che ospitano i lavori dell’associazione, il tema sarà quello del legame, materiale ed ideale, fra filosofia e salute. La filosofia come “arte dello stare bene”: in un percorso a ritroso fino alle origini di questa affascinante disciplina, il professor Santo Burgio dell’Università di Catania e Giovanni Romano di Nuova Acropoli Ragusa, indagheranno il profondo valore che la filosofia riveste da sempre nella vita dell’uomo.

Il 25 novembre, invece, sarà ufficialmente presentato il corso di Filosofia Attiva presso la sede di Nuova Acropoli Ragusa: un progetto dal respiro internazionale che, oltre a Ragusa, riguarderà le città di Siracusa, Genova, Torino e L’Aquila, fra le altre, e che ha come obiettivo quello di riportare in modo concreto la filosofia, come pratica d’indagine individuale e collettiva, nella vita quotidiana di ognuno.

Dove: Ragusa, Sala Conferenze Avis – Nuova Acropoli Ragusa

Quando: 23 e 25 novembre

Info: www.nuovaacropoli.it

Genova: la filosofia con la musica di Mozart e Chopin

Anche Genova parteciperà alla Giornata mondiale della Filosofia 2019.
in foto: Anche Genova parteciperà alla Giornata mondiale della Filosofia 2019.

Sempre nell'ambito delle iniziative di Nuova Acropoli Italia, inoltre, anche Genova ospiterà un appuntamento molto particolare a metà strada fra filosofia e musica: oltre alla conferenza “Filosofia e Salute”, leit motiv di tutte le iniziative organizzate per la giornata, nel pomeriggio di giovedì 21 novembre (ore 16:30) presso la Sala dei Chierici della Biblioteca Berio si terrà un concerto per pianoforte e violino che riproporrò musiche di Paganini, Mozart, Chopin e Brahms. L’evento, a ingresso libero, vedrà la partecipazione del pianista Danilo Dellepiane e del violinista Marco Mascia.

Dove: Sala dei Chierici, Biblioteca Berio

Quando: giovedì 21 novembre

Ingresso: libero