Getty Images
in foto: Getty Images

Harry Potter sbarca a Napoli. E lo fa nel luogo più consono alla sua storia, approdando all'Edenlandia, storico parco divertimenti partenopeo e non solo, visto che nel 1965 fu il primo ad aprire in Italia e che da qualche mese è tornato in una veste del tutto rinnovata. Motivo per cui qui, nello storico parco divertimenti, è prevista a breve, come annunciato sul sito della struttura, l'apertura di un'escape room dedicata al maghetto più famoso del mondo, uno dei personaggi letterari (e poi cinematografici e teatrali) più amato di sempre e mitizzato da diverse generazioni di lettori e appassionati. La escape room con a tema Harry Potter, firmata da Exitus, non è la prima di Edenlandia, a Napoli. Ve ne sono già diverse di famosa ispirazione, come quella dedicata a Resident Evil e ai Pirati dei Caraibi.

Un escape room per Harry Potter a Napoli

I partecipanti all'escape room, dedicata al maghetto di Hogwarts, saranno portati a spasso in un’atmosfera magica, che si rifà all’ambientazione della saga di J.K. Rowling, la scrittrice più famosa al mondo. Qui i ragazzini dovranno impegnare tutti se stessi per riuscire a risolvere misteri, enigmi e rompicapi e trovare le chiavi che li aiuteranno a fuggire dalle stanze in cui sono rinchiusi. Ovviamente nessun pericolo, è solo un gioco.

Per uscire dalle escape room i partecipanti dovranno, grazie all'uso delle proprie capacità logiche, proprio alla maniera di Harry, magari aiutandosi tra loro e imparando a lavorare in gruppo, per cercare una via d’uscita da una stanza allestita a tema. E soprattutto dovranno farlo entro un tempo prestabilito. In tutto, per le sei stanze dedicate ad Harry Potter, il percorso durerà una ventina di minuti.